Buoni propositi per il 2021

Durante questo strano anno ormai terminato, nonostante il lungo periodo trascorso a casa, in cui avrei potuto (e anche voluto -inizialmente-) dedicarmi a tempo pieno ai miei hobbies, sono stata presa da mille altre cose: i bambini sempre in casa cui cucinare tutti i pasti, la spesa grossa ogni settimana con relativa fila fuori dal supermercato, la DaD quotidiana online con relativa attività di scarico/stampa/esecuzione/upload dei compiti successiva, le riunioni online più o meno indirettamente per il lavoro, ecc… Poi ho avuto una terribile apatia, che mi ha impedito di mettermi all’opera sui miei hobbies, e una reazione di “distanziamento social”, che mi ha tenuta lontana dalle (pochissime) piattaforme social che frequentavo, compreso il mio blogghino e i blog che seguivo di solito… Ancora oggi faccio fatica a rimettermi in carreggiata, perciò ho un po’ di post in arretrato e alcuni blog da recuperare, oltre che riprendere i contatti con gli amici… Finora, l’unico impegno che ho portato avanti assiduamente sono stati gli appuntamenti settimanali con i giochi (quello delle Silhouettes del giovedì, che però si è concluso a settembre, e quello delle parole concatenate che ho appena ripreso per la sua 3a edizione).
Premesso tutto questo, ho deciso di fare un resoconto in grande dei lavori che ho fatto (e concluso) nel 2020:

Continua a leggere

Avanzamento dei lavori di dicembre

Durante il mese di dicembre, anche a causa delle previsioni funeste per il Natale, mi sono applicata molto poco ai preparativi e non sono riuscita a mettermi al lavoro per dare libero sfogo alla creatività natalizia… Comunque ecco in breve quel che ho fatto, prevalentemente legato ai pochissimi regalini natalizi da preparare quest’anno:

  • ho realizzato un biglietto di auguri per accompagnare un regalino alle zie lontane;
  • ho realizzato un biglietto di auguri per gli anziani di una casa di riposo (vedi post di Fiore);
  • ho preparato alcune tags per i pensierini natalizi alle mie colleghe;
  • ho preparato una tag natalizia per la maestra della Patata, da attaccare al regalino di classe;
  • ho realizzato un biglietto di auguri per la Prima Comunione di mio nipote, per accompagnare il quadro di S. Francesco che gli abbiamo (finalmente!) regalato;
  • ho preparato alcune torte per gli onomastici in famiglia (della Patata, il mio e del Terremoto)…

…e con questo ho finito… 🙂

Biglietti e regalini dell’ultimo minuto

Visto che quest’anno il Natale sarà “a distanza”, mi sono dovuta fare in 4 per riuscire a stare dietro a pacchi e pacchettini da spedire in giro alle persone più care.
E per farlo, vuoi non metterci un bigliettino di auguri?? 😀
Perciò, grazie alle fustelle che mi ero auto-regalata l’anno scorso, quest’anno ho preparato un po’ di tags e bigliettini per accompagnare:

  • i pensierini per le colleghe più vicine (un barattolino di mini-Nutella, “per un dolce Natale”) 😛
  • il regalo alle zie lontane, che hanno tanta nostalgia dei pronipoti (per accompagnare un set di stelle-portafoto da appendere all’albero, o dove vogliono, per tenere sempre in vista le foto dei bambini) 🙂
  • il pensierino di classe alla maestra della Patata (una scatola di torroncini “equo-solidali” e un cuore in ceramica realizzato in un laboratorio di persone con handicap) 🙂
  • un biglietto di auguri per gli anziani di una casa di riposo (vedi post di Fiore), che in questo periodo più di tutti soffrono la solitudine e la distanza dai propri cari 🙁

Insomma, spero che questo sia solo l’inizio di una ripresa della mia vena creativa, perché dopo questo lungo periodo di apatia ho ritrovato un obiettivo “creativo”! 🙂
E per oggi è tutto…
Perciò, lascio i miei più sentiti

🎄🎄 AUGURI DI BUON NATALE 🎄🎄

a tutti coloro che solitamente passano dal mio modesto blog! 🙂

Swap “Auguri di Natale” 2019 di Fiore (invii)

Come scritto l’altroieri, nel 2019 ho partecipato per la seconda volta allo “Swap Auguri di Natale” organizzato da Fiore del blog “Casalinga per caso”.

Secondo le indicazioni di Fiore, ho spedito alle mie abbinate 7 biglietti di auguri da me realizzati. Li ho creati con carta e cartoncino colorati, la mia ormai fedelissima Big Shot e le nuove fustelle natalizie che mi sono autoregalata… Ora che dovrebbero essere arrivati tutti a destinazione, posso finalmente svelare cosa e a chi ho inviato:

  1. Un biglietto quadrato di colore verde scuro, con un pizzo in giallo e un cerchio rosso con intagliata una pallina natalizia, che ho spedito a Mirtillo14.
  2. Un biglietto quadrato di colore verde chiaro, con un pizzo in giallo e applicate due palline di Natale con fiocchetto, che ho spedito a RobbyRoby.
  3. Un biglietto quadrato di colore verde scuro, con un pizzo in albiccocca tenue e un cerchio giallo con applicata una candela rossa e bianca, che ho spedito a Fiore.
  4. Un biglietto quadrato di colore verde chiaro, con un pizzo rosso e un cerchio verde con intagliato un albero di  Natale con stellina gialla sopra, che ho spedito a Maria.
  5. Un biglietto quadrato di colore verde chiaro, con un pizzo in rosso e un cerchio giallo pastello con applicato un alberello di Natale verde con un fiocco rosso, che ho spedito a Ely64.
  6. Un biglietto quadrato e di colore verde chiaro, con un pizzo rosso con sopra applicata una tag con la scritta “joy” e un bastoncino di zucchero e un fiocchetto verde in raso, che ho spedito a Sara.
  7. Un biglietto quadrato di colore verde scuro, con un pizzo in verde acqua con sopra applicata una tag con la scritta “MERRY Christmas” e un omino di zenzero, che ho spedito ad Andreina.

All’interno, il mio augurio, stampato su carta verde e ritagliato a forma di albero, poi incollato sul biglietto con l’aggiunta di una stellina, ad accompagnare la mia firma e il mio saluto… e nella busta una piccola decorazione per l’albero di Natale (che però non ho realizzato io!).

Ed ora che è iniziato il nuovo anno, chissà che soprese ci riserverà ancora Fiore!!! 🙂

Intanto, Buon anno e Buona Epifania a tutti!

Avanzamento dei lavori di dicembre

Questo mese mi sono data molto da fare, realizzando moltissimi lavori. Ecco in breve quello che sono riuscita a fare:

  • ho realizzato un biglietto pop-up con i palloncini per la festa di compleanno di una ex-compagna di scuola materna del Terremoto;
  • ho realizzato un altro biglietto con “Lego-auguri”, per la festa di compleanno di un ex-compagno di scuola materna del Terremoto;
  • ho realizzato 7 biglietti di auguri per le mie abbinate dello “Swap Auguri di Natale” organizzato da Fiore del blog “Casalinga per caso”;
  • ho completato tutti i lavori che avevo iniziato e ho realizzato dall’inizio quelli che mancavano, per la raccolta “Fare Natale”.

E adesso sono pronta a cominciare un nuovo anno 2020 molto produttivo… visto che i buoni propositi iniziali e la buona volontà non mi mancano!!! 😛

Swap “Auguri di Natale” 2019 di Fiore

Quest’anno, per il secondo anno consecutivo, ho partecipato allo “Swap Auguri di Natale” organizzato da Fiore del blog “Casalinga per caso”…

Ho così ricevuto 7 biglietti di auguri da parte di diverse altre partecipanti…

  1. Da Fiore, organizzatrice dello swap, ho ricevuto un biglietto realizzato dagli alunni della scuola media di un paese vicino a Piacenza ricamato su carta con del filo di lana rossa. Insieme al biglietto c’era anche una decorazione in legno a forma di albero, che ho subito appeso al mio albero di Natale! 🙂
  2. Da RobbyRoby ho ricevuto un golosissimo biglietto con tanti cup-cakes natalizi, e una preghiera di Madre Teresa di Calcutta ad accompagnare gli auguri. 🙂
  3. Da Mirtillo14 ho ricevuto un biglietto di auguri con un bel paesaggio invernale, con una chiesetta e un albero pieno di lucine. 🙂
  4. Da Maria ho ricevuto un biglietto con una bellissima Natività realizzata da lei con le sue mitiche cialde da caffè! 🙂
  5. Da Ely64 ho ricevuto un biglietto realizzato da lei con delle palline di Natale con i brillantini e un nastro con l’augurio “Merry Christmas” a decorarlo. Ad arricchire il pacchetto, c’era un bell’angelo con fiocco, che è andato subito ad abbellire il mio albero di Natale! 🙂
  6. Da Sara ho ricevuto un biglietto realizzato da lei con due bellissime palle natalizie, contornate da cordoncino e appese ad un fiocco. Accompagnava il biglietto un dolcissimo angioletto -realizzato sempre da lei-, che è andato subito a decorare il mio albero sui rami più alti perché i miei figli non facevano che tirarlo giù per poterlo ammirare!! 🙂
  7. Da Andreina ho ricevuto un bel biglietto con due fiocchi di neve in foam -credo- colorati (uno blu e uno violetto glitterato), con un bellissimo augurio. 🙂

Sono stata davvero contenta di aver partecipato: ricevere gli auguri da così tante persone è davvero una cosa meravigliosa…
Grazie ancora a tutte, e soprattutto a Fiore che organizza questi scambi!!! Buon anno a tutte!! 🙂

Fare Natale 23: manine portacandeline

Per questo ventitreesimo e penultimo appuntamento con le decorazioni di Natale, voglio mostrare i portacandelina che hanno realizzato la Patata e il Topino all’asilo. Anche se non è un’idea mia e non l’abbiamo realizzata insieme, è comunque un loro lavoro! 🙂

Con la pasta di sale hanno realizzato una base su cui hanno impresso l’impronta della loro manina, poi hanno colorato e decorato il tutto e infine (credo le maestre) vi hannno incollato una candelina tea-light.
Una volta impacchettato il lavoro, sulla confezione (sempre le maestre, immagino) hanno attaccato un pensiero sulla luce di Natale molto bello…

Ecco la manina della Patata, con fiocchi di neve argentati:e quella del Topino, con i glitter dorati:

A domani con una nuova idea! 😉

Fare Natale 22: stelline multicolore

Per questo ventiduesimo appuntamento con le decorazioni di Natale, ho realizzato delle stelline di vari colori all’uncinetto. Ecco le spiegazioni della lavorazione, a partire dal cerchio magico (o anello magico):

1° giro: 3 cat., 14 m.a. inserendo l’uncinetto nel cerchio magico, chiudere con 1 m.bss. nella m. di inizio.
2° giro: *5 cat., 1 m.b. nella penultima cat., 1 m.m.a. nella cat. successiva, 1 m.a. nella cat. successiva, 1 m.a.d. nella cat. successiva, chiudere con 1 m.bss. saltando 2 m. e inserendo l’uncinetto nella 3a m.a. del giro precedente*, rip. * * per un tot. di 5 v., chiudere e fissare il filo.

Altra variante (utilizzata per quelle sfumate), sempre a partire dal cerchio magico (o anello magico):

1° giro: 3 cat., 2 m.a. inserendo l’uncinetto nel cerchio magico, *1 cat., 3 m.a. inserendo l’uncinetto nel cerchio magico*, rip. * * per 4 v., 1 cat., poi chiudere con 1 m.bss. nella m. di inizio.
2° giro: *6 cat., 1 m.b. nella 4a cat., 1 m.m.a. nella 3a cat., 1 m.a. nella 2a cat., 1 m.a.d. nella 1a cat., chiudere con 1 m.bss. saltando 3 m. e inserendo l’uncinetto nella cat. volante del giro precedente*, rip. * * per un tot. di 5 v., chiudere e fissare il filo.

Possono essere utilizzate così come segnaposto, per decorare la tavola di Natale, o in un piatto come centrotavola, oppure per personalizzare i pacchetti regalo… Cucite con un sottopunto ad un anello lavorato anch’esso all’uncinetto oppure tagliato nel feltro, possono diventare dei portatovaglioli personalizzati. Se, invece di tagliare il filo alla fine del giro, si lavora un anello di 30 cat., si possono utilizzare per decorare l’albero, o si possono attaccare al nastro per legare i pacchetti regalo.

A domani con una nuova idea! 😉

Fare Natale 21: Babbo Natale portacioccolatini

Per questo ventunesimo appuntamento con le decorazioni di Natale, ho realizzato un portacioccolatini natalizio molto simpatico da regalare.

Per realizzarlo, ho utilizzato materiali che avevo in casa, alcuni anche di riciclo: il coperchio di plastica di un flacone di sapone liquido, del pannolenci rosso, del cartoncino nero, un nastro nero, una linguetta di lattina dorata, due bottoncini neri, cotone e colla a caldo.

Come prima cosa, ho ritagliato una striscia di pannolenci rosso alta quanto il coperchio e lunga poco più della circonferenza della base del coperchio.
Con la colla a caldo l’ho incollata tutto intorno al coperchio e ho incollato le due estremità tra loro sovrapponendole.
Poi ho tagliato due strisce uguali di pannolenci della larghezza di circa 1,5-2 cm e sul retro le ho incollate all’interno del coperchio, mentre sul davanti le ho incollate all’esterno del coperchio, aggiungendovi sopra due bottoncini.
Con un nastrino nero di raso e una linguetta dorata di una lattina ho realizzato la cintura e l’ho incollata intorno alla circonferenza-vita, di poco sotto all’attacco delle bretelle.
Sotto il coperchio ho incollato la sagoma di due scarponi, ritagliata nel cartoncino nero, con abbondante colla a caldo.
Sul bordo inferiore, infine, ho incollato due strisce di cotone a creare il fondo dei pantaloni.

…e il Babbo Natale portacioccolatini era pronto da riempire e da regalare!!! 🙂

Si può realizzare nello stesso modo anche con un coperchio del deodorante per ambienti, ma, essendo leggermente più piccolo, le bretelle devono essere più strette!

A domani con una nuova idea! 😉

 

Con questo post partecipo al challenge de “Le Tre Pazze PAPERine”: