#solocosebellemarzo

All’inizio di questo mese, ero un po’ in difficoltà a scrivere questo post perché, data la situazione, è stato più difficile del solito trovare momenti belli da condividere… Il mese è iniziato con i bambini a casa da scuola per la seconda settimana consecutiva, e già non si tenevano più! Inoltre, abbiamo dovuto fare i salti mortali tra me e mio marito per stare a casa con loro e andare al lavoro. In più, mentre all’inizio ero abbastanza tranquilla, al lavoro mi sono resa sempre più conto di essere davvero a rischio di contagio e quindi andavo a lavorare con sempre crescente ansia… fino a quando, finalmente, a metà mese tra Regione, i nostri capi nazionali e le direzioni di sede sono giunti alla conclusione che dovevamo chiudere!!! Per la serie “meglio tardi che mai”!!! 🙂

Di positivo, c’è stata la festa di compleanno del Terremoto, fatta con pochi bambini in un momento pre-emergenza in cui si riusciva ancora a festeggiare. Poi abbiamo dovuto festeggiare la Patata in casa… Per fortuna è stata molto contenta con poco: la torta fatta da me e dal Nano con sopra la figura di Elsa di “Frozen” e per regalo i palloncini -sempre di “Frozen”- e l’ovetto di cioccolato con sorpresa che mi aveva chiesto (proprio il giorno del compleanno hanno chiuso i negozi e al supermercato avevano appena tolto il reparto giocattoli 🙁 !)…Il primo week-end di marzo siamo anche riusciti ad andare a fare un pic-nic al Bosco Romagno per far prendere un po’ d’aria ai bambini dopo 15 giorni a casa da scuola.Altri momenti belli non ne ho fotografati, ma -a pensarci bene- tutto sommato questo mese abbiamo passato un bel po’ di tempo insieme, abbiamo fatto un bel po’ di “serate cinema” (come chiamiamo di solito le serate prefestive in cui mangiamo pizza, panzerotti, o pane e affettati in salotto sul divano, davanti ad un film), preparato (e poi mangiato :P) un bel po’ di dolci, giocato insieme, ecc… Insomma, se si guarda alle piccole cose senza voler strafare, anche stando chiusi in casa si possono trascorrere dei momenti belli! 🙂

Un saluto e un augurio a tutti che la situazione migliori e che il mese prossimo sia altrettanto ricco di #solocosebelle!!!

#solocosebellefebbraio 2020

E ora che anche questo mese volge al termine, posso ripercorrere alcuni momenti belli vissuti e partecipare all’appuntamento dedicato a “#solocosebelle”, ideato da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose” e, da quest’anno, portato avanti mese per mese da Fiore del blog “Casalinga per caso”…

Il 1° febbraio siamo tornati dopo un bel po’ di tempo in un ristorante-pizzeria in Slovenia, il “Belvin” di Dobrovo, famoso per la meravigliosa tartara che preparano……ma anche i dolci non sono da meno!!! 😛

Nel week-end di metà febbraio, approfittando del clima mite e del bel tempo, siamo andati a fare una passeggiata sul lungomare di Trieste e nel parco del Castello di Miramare.

E a febbraio abbiamo anche festeggiato insieme il 7° compleanno del Terremoto.

A fine febbraio, costretti in casa dall’allarme Coronavirus, purtroppo non siamo riusciti ad andare al Carnevale di Venezia (che peraltro è stato annullato proprio il giorno in cui dovevamo andarci!). Però abbiamo avuto una nevicata/grandinata eccezionale, poiché il 26 febbraio il cielo nuvoloso è diventato nero, si è alzato un vento terribile e in 5 minuti siamo passati dagli 11,5°C a 1,5°C e la pioggia a goccioloni è diventata in un batter d’occhio una tempesta di neve e grandine!!!

Alla fine, almeno, abbiamo potuto ammirare un bell’arcobaleno e i bambini hanno giocato un po’ con la neve in cortile, dopo diversi giorni di clausura…

Ed ora, con l’arrivo di marzo, auguro #solocosebelle a tutti e… al mese prossimo! 🙂

#solocosebellegennaio 2020

Con la fine di questo primo mese del nuovo anno, ecco un nuovo momento di bilancio per seguire l’appuntamento ideato e da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose” dedicato a “#solocosebelle”… Con l’anno nuovo, c’è una novità: d’ora in poi, l’appuntamento verrà portato avanti mese per mese da Fiore del blog “Casalinga per caso”, finora assidua ed entusiasta partecipante! 🙂

Questo mese, purtroppo, ha riservato molte fatiche e molti momenti difficili e pochi momenti non porprio belli ma almeno meno difficili…

Ma siccome l’idea alla base di questo appuntamento è quella di trovare dei momenti belli in ogni mese della nostra vita, in questo post mi concentrerò sul primo giorno dell’anno, di ritorno dai 2 giorni a cavallo del Capodanno che abbiamo trascorso io e mio marito a Zagreb (Zagabria), in Croazia (qui il post dedicato)…

La sera di Capodanno, dopo aver trascorso un paio di ore a cercare un posto, siamo riusciti a mangiare in un ristorante indiano per il rotto della cuffia prima che chiudesse la cucina… Poi siamo stati ancora in giro per la città fermandoci a scaldarci in un locale qua e là e infine siamo finiti ad aspettare lo scoccare della mezzanotte in un parco, seduti a scaldarci intorno ad un grande braciere ascoltando musica locale insieme a tanti giovani del posto! Insomma, una bella esperienza! 🙂
Ecco alcune foto di Zagreb (Zagabria):

La Cattedrale della Trasfigurazione del Signore (chiesa serbo-ortodossa)

La Cattedrale della Trasfigurazione del Signore (chiesa serbo-ortodossa) – interno

Villaggio natalizio in Piazza Ban Jelacic

“Museo murale dei regali indesiderati” in Strossmayerovo šetalište (Passeggiata Strossmayer)

Vista sulla Cattedrale dell’Assunzione di Maria da Strossmayerovo šetalište (Passeggiata Strossmayer)

Cattedrale dell’Assunzione di Maria

Piazza Ban Jelacic

Bella, vero?

E, a gennaio quasi finito, ecco un altro momento bello: mercoledì in cui eravamo io e il Terremoto soli a pranzo e siamo andati a mangiare alla “Wiener Haus”, catena di ristoranti bavaresi che in genere si trovano nei centri commerciali… Un momento insieme io e lui da soli, momento in cui ho potuto apprezzare la sua compagnia e riscoprire i suoi lati positivi che negli ultimi mesi stavano diventando difficili da trovare… ma questa è un’altra storia triste e quindi non rientra nelle #solocosebelle. Ho fissato questi momenti in una foto davanti al nostro pranzo:
Tante cose belle a tutti e… al mese prossimo! 🙂

Fare Natale 16: cornicette vintage da appendere

Per il sedicesimo appuntamento di questa raccolta di Natale, oggi propongo una simpatica idea da realizzare in poco tempo e con il minimo dispendio di soldi ed energie, ma il massimo del gradimento se fatta a persone care…
Delle cornicette portafoto all’uncinetto da appendere all’albero: un regalo adattissimo a parenti ed amici stretti o, perché no, al partner! Dipende tutto dalla foto che ci si mette dentro…

Per realizzarle, oltre al filato e all’uncinetto, ho utilizzato materiale di riciclo recuperato dalle confezioni delle polveri solubili da mettere nel latte o nell’acqua (tipo orzo, cioccolata, ginseng): l’anello di metallo di chiusura e il relativo coperchio in plastica!

Per prima cosa, ho separato l’anello di metallo dal cartone e vi ho realizzato intorno un giro intero a m. bassa (con l’uncinetto n. 2,5 e il filato scelto, ho ottenuto 160 m. basse).
Per il 2° giro, ho fatto *2 mezze m. alte inserendo l’uncinetto in 2 m. basse di base consecutive, poi 4 catenelle e altre 2 mezze m. alte saltando 4 m. basse di base e inserendo l’uncinetto in quella succesiva, in una m. bassa di base una successiva all’altra*. Ripetendo * * fino alla fine del giro, ho terminato con 1 m. bassissima nel punto di inizio.
Per il 3° giro, ho fatto 1 catenella, *1 m. bassa nella m. del giro sottostante, [1 cat., 1 m. alta] per 5 volte nell’occhiello di catenelle, 1 cat., 2 m. basse nelle m. consecutive del giro sottostante*, ripetendo * * fino  alla fine del giro e al posto dell’ultima m. bassa, fare 1 m. bassissima nel 1° punto.
Per il 4° giro, ho iniziato con *1 catenella, 1 m. bassa nella m. bassa centrale delle 3 sottostanti, 1 catenella, [1 m. bassa nella prima catenella dell’archetto sottostante, 2 catenelle] per 5 volte, 1 m. bassa nell’ultima catenella dell’archetto sottostante,* ripetendo * * fino alla fine del giro e chiudendo con 1 m. bassissima nel 1° punto.
Alla fine, ho aggiunto un occhiello formato da 30 cat. e l’ho reinserito nel punto di partenza.

Una volta completato il lavoro all’uncinetto, ho preso il coperchio di plastica, vi ho ritagliato il bordino per poco meno di metà della circonferenza e con la colla a caldo l’ho fissato sul retro della cornicetta.
Per inserire le foto, basta stampare al computer su della normale carta (la carta fotografica è più rigida e richiede una fessura più grande per inserirla) una fotografia e ritagliare una circonferenza di diametro di circa 10 cm, da inserire nella cornice.
…e il gioco è fatto!!!

A domani con una nuova idea! 😉

#solocosebelleottobre

Con la fine di ottobre, ecco un nuovo momento di bilancio per seguire l’appuntamento ideato e portato avanti mese per mese da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose” dedicato a “#solocosebelle”…

Che dire di questo mese? Non ci sono stati eventi particolari, a parte varie feste di compleanno di amichetti dei bambini…
una cena di saluto per amici che ritornano nella loro regione natale, che è diventata un momento di ritrovo con vecchi compagni del Nano e un momento dedicato ai ricordi e allo sfogliare vecchie foto…
una collega che ha cambiato lavoro…

Evento fondamentale di questo mese: la nonna è stata da noi qualche giorno e, insieme, siamo andati ad Ampezzo per “La not dalis muars”, con il paese tutto illuminato da lanterne, fuochi e zucche intagliate… 🙂

In più, segnalo che il mio blog la sera del 31 ottobre ha compiuto ben… 6 anni!!! 🙂 Chi volesse partecipare al mio umile “Giveaway”, può commentare qui:

Buon mese di novembre e #solocosebelle!! 🙂

#solocosebellesettembre

Con la fine di settembre, rieccomi qui a fare un resoconto di come è andato questo mese e a partecipare all’appuntamento mensile dedicato a “#solocosebelle”, appuntamento ideato e portato avanti mese per mese da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose”…

Che dire di questo mese? Come ogni anno, settembre è l’inizio dell’anno scolastico e quest’anno abbiamo avuto ben 2 nuovi inizi: il Topino ha iniziato la scuola materna…

Topino alla scuola materna

Topino alla scuola materna già impegnato a giocare con un nuovo compagno

…e il Terremoto è arrivato a portare un po’ di scompiglio alla scuola primaria! 😆
Così, visto che ho diminuito l’orario di lavoro apposta per poterlo seguire, ho iniziato a fare i compiti tutti i pomeriggi con lui!

Inoltre, abbiamo festeggiato il compleanno del Topino, che ha ormai raggiunto quota 3!!!

Alla fine, settembre è volato e siamo arrivati all’ultimo week-end, con l’annuale appuntamento con la manifestazione “Gusti di frontiera” che si tiene a Gorizia e della quale siamo affezionatissimi frequentatori! Quest’anno il tempo non ci ha assistiti, ma siamo riusciti ugualmente ad andarci il sabato per pranzo e ad assaggiare alcune specialità senza dover affrontare la grande calca che c’è di solito con il bel tempo… 🙂

Specialità della Repubblica Ceca

E con questo… tante cose belle per il mese di ottobre!!! 🙂

Swap cartoline di Fiore 2019

Anche quest’anno, per il secondo anno di seguito, ho partecipato allo “Swap cartoline” organizzato da Fiore del blog “Casalinga per caso”…

Poiché a luglio siamo stati in vacanza in Puglia, ho inviato alle mie due abbinate una cartolina ciascuna della spiaggia di Campomarino (TA).
Le cartoline che ho spedito erano:
Due erano indirizzate a Maria Laura e Monica, mentre la terza (extra) l’ho spedita a Fiore, per ringraziarla per l’organizzazione dello swap e perché so che ha una gran bella collezione di cartoline. 🙂

Da Maria Laura ho ricevuto questa bella cartolina dalla Puglia:mentre da Monica ho ricevuto questa bella cartolina dal Piemonte, e precisamente dal Gran Paradiso:Inoltre, ho ricevuto extra swap una cartolina da parte di Fiore da Ferriere (PC):e, alla fine delle vacanze, ho ricevuto anche questa bella cartolina dalle Dolomiti da parte di Roby:E guardate tutti i francobolli come sono belli:

Grazie a tutte, di cuore!!!!
E grazie ancora a Fiore
per l’impegno che ci mette sempre nell’organizzare
queste belle occasioni di scambio e conoscenza!
🙂

#solocosebelleagosto

Con la fine del mese di agosto, rieccomi pronta a partecipare all’appuntamento mensile con il post dedicato al tema “#solocosebelle”, ideato da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose”…

Quest’anno avevamo fatto le ferie a luglio e perciò ad agosto siamo rimasti per lo più nei dintorni di casa, eccezion fatta per 5 giorni di mare “toccata e fuga” in Croazia con i nonni… Da un giorno all’altro ho preso la macchina e ho portato i bambini a Medullin (Medolino), dove abbiamo incrociato i miei che provenivano da un tour in Slovenia e Croazia.

Sul percorso per la spiaggia di Medulin

Continua a leggere

#solocosebelleluglio

Ed ecco che anche il mese di luglio è terminato… e dopo qualche mese di latitanza, sebbene in ritardo di un giorno, rieccomi a partecipare all’appuntamento mensile con il post dedicato al tema “#solocosebelle”, ideato da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose”…

Questo mese, dopo varie vicissitudini lavorative, finalmente sono arrivate le tanto necessarie ferie!!! Abbiamo dovuto affrontare lo scoglio dell’ultimo giorno di scuola sia per il Terremoto (che a settembre andrà in Ia elementare) che per il Topino (che a settembre inizia la scuola materna) e la cosa è stata davvero carica di emozioni perché, dopo 9 anni ininterrotti di frequenza, lasciamo definitivamente il nido!
A metà luglio, quindi in anticipo di un mese rispetto al solito, abbiamo fatto il nostro annuale viaggio per raggiungere le coste ioniche della Puglia…

Il posto preferito dai bambini (e anche da noi adulti): il mare!!!

E il locale vicino a Taranto che ogni anno raggiungiamo come meta fissa quando siamo in Puglia: “Poldo Forever”, il re della Puccia (un panino caratteristico del Salento che viene riempito con carne a scelta, insalata, pomodoro, patatine fritte, salse…).

Infine qualche scatto che spero possa rendere la bellezza dei luoghi…

Tramonto sugli uliveti

Tramonto sul mare a Campomarino (TA)

Distesa di vitigni

Uliveti

…e buon inizio di un nuovo mese estivo ricco di #solocosebelle!!! 🙂

Giochiamo con i mesi: #solocosebelleaprile

Ed ecco, anche se in ritardo di un giorno, il mio appuntamento con il post dedicato al tema “#solocosebelle” di aprile, ideato da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose”…

All’inizio del mese abbiamo approfittato della manifestazione “Castelli Aperti”, organizzata due volte all’anno dal “Consorzio per la salvaguardia dei castelli storici del Friuli Venezia Giulia”, per visitare il Castello di Flambruzzo con i bambini…

Facciata esterna

Mura sul retro

Pozzo nel cortile

…con al suo interno vari arredi e ricordi della famiglia che attualmente ne è proprietaria: i discendenti del maresciallo Badoglio.

Continua a leggere