Fare Natale 17: decorazioni di Natale con i pompon

Per creare delle belle decorazioni in modo semplice ed alla portata di tutti (anche dei bambini), una bella idea è quella di utilizzare i pompon!

Per questo diciassettesimo appuntamento con le decorazioni di Natale, abbiamo realizzato un paio di pompon che abbiamo appeso all’albero, ma che probabilmente utilizzeremo per abbellire i pacchetti di Natale.

La prima cosa, molto semplice da fare, è realizzare i pompon utilizzando lana in tinta unita oppure di diversi colori e di diverse tipologie. Per questo possono essere utili anche avanzi di lana, che verranno così “riciclati”.
Per realizzare i pompon è possibile utilizzare degli strumenti appositi, ovvero quegli anelli o archetti specifici per pompon che si trovano in vendita in svariate forme e in formati differenti, a prezzi più o meno convenienti…
…oppure alcuni vecchi metodi che utilizzano strumenti alla portata di chiunque:

  • le mani o le dita;
  • una forchetta (per pompon molto piccoli);
  • le zampe di una sedia o di un tavolo (per ottenere lunghe catene di pompon tutti uguali);
  • due rotoli finiti della carta igienica;
  • due anelli di cartone (sia interi che con un settore tagliato, per comodità);
  • una forcella di cartone.

In rete si trovano svariati tutorial per ottenere pompon in ciascuna di queste maniere.

Si trovano anche dei kit per realizzare pompon natalizi originali, con le forme di Babbo Natale, elfi, renne, dolcetti natalizi, pupazzi di neve e simili…

Una volta ottenuto un buon numero di pompon con il metodo che si preferisce, sarà divertente farne gli usi che più si preferiscono…

Sul sito della DROPS Design, quello che io seguo più spesso per i miei modelli di lavori a maglia (e, adesso, anche di uncinetto), vi sono diverse idee carine, ma se ne possono trovare a migliaia in rete.

Ecco quelli della DROPS Design:

  • Pim & PomPim & PomPim & Pom” – Pompon per Natale, in DROPS Big Delight, utilizzati come decorazioni per la casa o per l’albero di Natale

Wrap It Up!

  • Wrap It Up!” – Pompon DROPS in “Karisma” utilizzati al posto del fiocco per chiudere i pacchetti

Pompom Tree

  • Pompom Tree” – Albero di Natale di pom poms in DROPS Eskimo, tenuti insieme da un portarotoli da carta da cucina

Snow Wreath

  • Snow Wreath” – Ghirlanda di pompoms per Natale. Realizzata in DROPS Brushed Alpaca Silk, DROPS Nepal e DROPS Eskimo

Sulla mia bacheca di Pinterest, differenti modi di fare i pompon e altre idee (natalizie e non)…

A domani con una nuova idea! 😉

Avanzamento dei lavori di aprile

Ed ecco anche questo mese il punto dei miei W.I.P. (= Work In Progress):

  • Ho terminato la coperta per il letto dei bambini, lavorata a maglia con il disegno del castello con la luna e le stelle (schema di Nicky Epstein), raggiungendo la dimensione di circa 190×130 cm.
  • Ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare il vestito per me, seguendo un modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) a ferri accorciati e sono arrivata oltre i ¾.
  • Ho proseguito anche il vestitino a maglia coordinato con il mio per la Patata, seguendo un modello (mod. Twirly Girlie by DROPS Design) a ferri accorciati molto simile a quello da donna per forma e schema di lavoro.
  • Ho realizzato delle decorazioni pasquali con le perline da stirare, insieme ai bambini.
  • Ho creato due biglietti di auguri con applicazione di un cestino pasquale realizzato sempre con le perline da stirare per lo “Swap Pasqua/Primavera” organizzato da Fiore.
  • Ho preparato dei dolcetti a forma di uovo per terminare in dolcezza il pranzo di Pasqua.
  • Ho preparato gli gnocchi fatti in casa insieme a tutti e 4 i bambini durante una delle lunghe giornate di ioggia delle loro lunghe vacanze di Pasqua e della Liberazione.

…e con questo ho finito… 🙂

Coperta singola con castello

Ad ottobre dello scorso anno ho acquistato su Ravelry lo schema per realizzare una nuova coperta per un letto singolo, dopo che per mesi avevo guardato e riguardato lo schema di Nicky Epstein salvato su Pinterest sognando di creare anch’io una coperta con il disegno di un castello delle fiabe…
Così, appena entrata in possesso dello schema, mi sono subito messa al lavoro, apportando le opportune modifiche: poiché il pattern originale è pensato per una copertina da culla/lettino (mentre a me serve per un letto singolo da adulti), ho utilizzato i ferri n.8 al posto dei ferri n.4, con la lana DROPS Eskimo (100% lana) che avevo acquistato per realizzare la coperta a forma di coda di sirena (mod. Cute Mermaid Blanket by DROPS Design), a proposito della cui realizzazione mi ero successivamente pentita…

Ho scelto di realizzare il bordo a grana di riso con il colore Acquamarina (DROPS Eskimo Mix n. 37), mentre il centro della coperta è in colore Petrolio (DROPS Eskimo Unicolor n. 05). Il bordo a grana di riso è alto (e largo) 12 cm. Una volta raggiunta la fine del disegno, per allungare la coperta, ho aggiunto ancora diversi ferri ripetendo gli schemi delle stelle per riempire lo spazio superiore.

Dopo averci lavorato per circa 6 mesi, ed aver dovuto acquistare una seconda partita di lana (perché i 1250 g in totale, che avevo inizialmente, non bastavano) l’ho finalmente completata!!! Ecco il risultato:

La coperta finita misura circa cm 130×190. Per realizzarla ho utilizzato poco meno di 2 kg di lana (poco più di 26 gomitoli Eskimo Unicolor n. 05 e 13 gomitoli Eskimo Mix n. 37).

Ora il Terremoto se l’è aggiudicata e la terrà sul suo letto!!! 🙂

Avanzamento dei lavori di marzo

Questo mese mi sono concentata al massimo sui miei W.I.P. (= Work In Progress) più recenti, ma mi sono dedicata anche a delle nuove creazioni:

  • Ho proseguito il lavoro a maglia alla coperta per il letto dei bambini, con il disegno del castello (schema di Nicky Epstein): ormai è quasi terminata!!!
  • Ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare il vestito per me, seguendo un modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) a ferri accorciati: sono circa a 2/3 della gonna!
  • Ho iniziato un nuovo vestitino a maglia per la Patata, coordinato con il mio, seguendo un modello (mod. Twirly Girlie by DROPS Design) a ferri accorciati molto simile a quello da donna per forma e schema di lavoro.
  • Ho preparato i “party favours” per i bambini invitati alla festa del Terremoto e di una sua compagna di classe.
  • Ho preparato una torta superveloce con la cialda di “Frozen” per festeggiare in famiglia il compleanno della nostra Patata.
  • Ho preparato una seconda torta superveloce con la cialda di “Frozen” per la festicciola di compleanno della Patata con un paio di amichette che sono venute a giocare un pomeriggio con noi.

…e con ciò ho concluso… 🙂

Avanzamento dei lavori di febbraio

Anche questo mese, oltre a portare avanti il più possibile i miei W.I.P. (= Work In Progress) più recenti, mi sono dedicata anche a nuove creazioni… Perciò:

  • ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare il vestito per me, seguendo il modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) a ferri accorciati con una lana con un mix di tonalità;
  • ho proseguito il lavoro a maglia alla coperta per il letto dei bambini, con il disegno del castello (schema di Nicky Epstein), ben oltre la metà superiore del disegno.

Poi, per partecipare allo “swap del cuore” organizzato da Fiore, ho creato:

  • un supporto in cartoncino porta-blocchetto di post-it e porta-matita, oltre ad una matitina che ho decorato con il washi-tape a cuoricini in stile patchwork;
  • un biglietto con cuore realizzato con cartoncino ondulato e washi-tape;
  • un segnalibro a forma di cuore in pannolenci rosso, con una scritta per lato, ricamata in nero;
  • un pacchetto con oblò a forma di cuore legato con un nastrino a cuoricini, contenente gli “strucchi”, dolcetti tipici regionali del Friuli (più precisamente della zona delle valli del Natisone);
  • due charms a forma di cuore realizzati con gli elastici, da attaccare a delle penne come abbellimento.

Inoltre, è da aggiungere che:

  • ho realizzato altri 3 charms a forma di cuore (come quelli da appendere alle penne) per i miei figli, che li hanno appesi ad un elastico per tenerli al polso come braccialetti;
  • ho realizzato una shaker-card per accompagnare il regalo di compleanno ad una compagna di scuola del Nano;
  • ho preparato un sacco di frittelle di Carnevale sia da portare a scuola per il compleanno del Terremoto, sia per festeggiare il Carnevale a casa;
  • ho preparato una torta superveloce per festeggiare in famiglia il compleanno del Terremoto.

…e con questo ho concluso, pronta per ricominciare il nuovo mese… 🙂

Avanzamento dei lavori di gennaio

Questo primo mese dell’anno mi sono concentrata al massimo sui miei W.I.P. (= Work In Progress) più recenti:

  • ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare il vestito per me, seguendo un modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) a ferri accorciati;
  • ho proseguito il lavoro a maglia alla coperta per il letto dei bambini, con il disegno del castello (schema di Nicky Epstein).

Inoltre,

  • ho realizzato un biglietto per un compleanno con fiocchi di neve e pupazzo di neve annesso;
  • mi sono dedicata alla cucina preparando un ottimo tiramisù, più qualche crema per accompagnare il pandoro;

e con questo è tutto per questo mese. 🙂

Avanzamento dei lavori di dicembre

Ed ecco la fine di dicembre e l’arrivo del nuovo anno… Ed ecco cosa ho realizzato (e terminato) in questo mese di dicembre e a cosa invece sto ancora lavorando (i miei W.I.P. = Work In Progress):

  • Ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare il vestito per me, seguendo un modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) a ferri accorciati.
  • Ho proseguito il lavoro a maglia alla coperta per il letto dei bambini, con il disegno del castello (schema di Nicky Epstein).

Continua a leggere

Avanzamento dei lavori di novembre

Ed ecco la fine di novembre e l’inizio dell’Avvento… Ed ecco arrivato il momento del solito resoconto mensile dei miei W.I.P. (= Work In Progress):

  • Ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare il vestito per me, seguendo un modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) a ferri accorciati.
  • Ho proseguito il lavoro a maglia alla coperta per il letto dei bambini, con il disegno del castello (schema di Nicky Epstein).
  • Ho realizzato diversi braccialetti con gli elastici per i bambini.
  • Ho iniziato a realizzare vari biglietti di auguri per Natale da inviare ad amiche lontane e, attraverso lo swap di Fiore, ad altre bloggers.

…e con questo ho finito… 🙂

Avanzamento dei lavori di ottobre

Ed ecco la fine di ottobre, con l’arrivo (che sia la volta buona??) dell’autunno, le giornate più corte e la pioggia… Ed eccomi puntuale (o quasi) al mio appuntamento con il resoconto mensile dei miei W.I.P. (= Work In Progress):

  • Ho terminato il portatovaglioli con le perline che avevo iniziato insieme ai bambini.
  • Ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare un vestito per me, seguendo un modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) che richiede i ferri accorciati.
  • Ho cucito anche il secondo ricamo con le iniziali (fatti da mia madre!) sui grembiuli per l’asilo della Patata.
  • Ho iniziato a lavorare a maglia una coperta per il letto dei bambini (vedremo una volta terminata a chi andrà….).
  • Ho realizzato delle maschere spaventose per Halloween per i bambini.

…e con questo ho finito… 🙂

Nuovo portatovaglioli multicolor

Alcuni mesi fa ho acquistato all’Ikea un portatovaglioli in plastica nera, il modello “Greja“…

Una volta montato e messo in tavola, ci siamo ben presto accorti che i nostri tovaglioli di carta che di solito compro in pacchi da 160 o 250 (formato famiglia o formato esercito, per meglio dire) non sono della misura ideale per questo portatovaglioli perché troppo piccoli! Per evitare che scappino, ho deciso di rivestirlo da entrambe le parti… con le perline “Pyssla” e del filo di cotone!!!

Così a fine agosto ho messo all’opera il Nano e il Terremoto mentre i due fratellini dormivano ed ho fatto infilare loro le perline secondo una sequenza scelta da entrambi di comune accordo. Io li ho aiutati a tessere le perline come su un telaio, e qualche giorno fa ho finalmente portato a termine il lavoro dopo che loro si erano stancati! 🙂

E così ecco il risultato:

Adesso è funzionale e rallegra la tavola in ogni occasione!! 🙂