Avanzamento dei lavori di maggio

Ed ecco, in un baleno, che maggio è già terminato!!! Con il rientro al lavoro le mie opere incompiute sono andate un po’ più a rilento, ma ecco i piccoli passi avanti fatti:

  • ho continuato il lavoro a maglia della tunica con tasche nei colori rosa e lilla (mod. Lyrah by DROPS Design) per la mia Patata;
  • ho quasi terminato il lavoro a maglia del vestitino traforato turchese (mod. Wendy Darling by DROPS Design), sempre per la mia Patata, a cui ormai mancano solo le maniche, che sto lavorando;
  • ho proseguito, anche se di pochi punti, con il ricamo delle due farfalle per il portasacchetti per la cucina;
  • ho organizzato una festa a tema “Pirati” per il compleanno del Nano, creando tutto l’occorrente, dagli inviti all’ambientazione, dal buffet dolce e salato alla torta, compresi i cosidetti “favors” e alcuni giochi da fare al chiuso in caso di maltempo;
  • con gli avanzi della torta ho realizzato alcuni dolci “riciclosi”;
  • ho preparato una torta per la festa di fine anno della scuola del Terremoto.

🙂

Salva

Avanzamento dei lavori di aprile

E, con la fine di aprile, siamo già giunti ad un terzo dell’anno! Questo mese, tra la Pasqua e il rientro al lavoro, non posso lamentarmi degli avanzamenti fatti:

Continua a leggere

Vestitino turchese traforato da bimba

L’altro giorno sono stata in una merceria che vende le lane della “DROPS Design” per comprare del cotone per mia madre per un top con un disegno traforato molto bello (mod. Butterfly Heart Top by DROPS Design) e non ho resistito a prendermi dei gomitoli di cotone misto lana di un meraviglioso colore turchese, con cui ho subito iniziato a lavorare un delizioso vestitino traforato con fascia da capelli abbinata (mod. Wendy Darling by DROPS Design) sempre per la mia Patata.

Siccome la tunica con tasche rosa e lilla (mod. Lyrah by DROPS Design) va lavorata tutta a maglia rasata, procede un po’ a rilento. Quindi ho deciso di alternare i due lavori per renderlo meno noioso. Non vedo l’ora di lavorare anche la fascia per i capelli abbinata!!! Il turchese alla mia Patata sta una meraviglia! 🙂

Salva

Salva

Avanzamento dei lavori di marzo

Ecco gli avanzamenti dei miei numerosi lavori di questo terzo mese del 2017:

  • ho terminato il lavoro a maglia dei leggins multicolor a coste da bambina per la mia Patata, seguendo il modello Nellie della “Drops Design” ed ora sto procedendo con la tunica con tasche nei colori rosa e lilla (mod. Lyrah by DROPS Design);
  • ho finalmente cucito la cerniera che mancava per completare il cuscino di lana arancione in stile Aran che avevo lavorato a maglia l’anno scorso per il divano del salotto;
  • ho ricamato la cifra per il Terremoto con il soldato con la spada e lo scudo, e l’ho cucita sul suo secondo grembiulino per la scuola materna;

Continua a leggere

Borsette da bambina

Da un po’ di tempo ho messo da parte un paio di bottiglie di ammorbidente da bucato vuote, in attesa di crearci qualcosa per i bambini. In realtà, confesso di averle già adocchiate al supermercato e di averci fatto subito un pensierino perché, nonostante non mi facesse impazzire il profumo del prodotto, la forma della bottiglia mi aveva subito conquistata! 😛
Finalmente, dopo aver tanto pensato alle varie alternative, soprattutto vedendo le bellissime creazioni di Daniela del blog “Decoriciclo” e di Maria del blog “Africreativa”, fatte riciclando flaconi dello shampoo e contenitori di plastica rifiniti da una lavorazione all’uncinetto, ho creato due borsette per la mia Patata che con il 2° compleanno si è trasformata in una vera e propria signorina ed è attratta da tutto ciò che è “femminile” (vestiti, accessori da capelli, scarpine, e anche borsette!!!)… 😀

La prima borsetta l’ho creata ritagliando dal flacone una sagoma che comprendesse il fondo e i manici seguendo le curve della plastica. Poi l’ho rivestita sui lati con due rettangoli di stoffa adesiva (prese da “Tiger” un bel po’ di tempo fa e rimaste lì da allora, ancora inutilizzate), lasciando scoperti i manici e il fondo. Siccome le stoffine di “Tiger” non riuscivano a coprire del tutto la superficie esterna, ma lasciavano due fessure scoperte ai due lati, ho coperto queste imperfezioni con dei ritagli di pizzo azzurro attaccati con la colla. Infine, ho ricoperto i manici con del filo di lana azzurra avvolto tutto intorno e fissato con il nastro biadesivo.

Continua a leggere

Leggins bambina terminati

Ed ecco, dopo appena 2 mesi di lavoro, i leggins per la mia Patata terminati!!!
Per realizzarli, ho seguito le istruzioni della DROPS Design (mod. Nellie by DROPS Design) e li ho lavorati con un filato per calze con viscosa di bambù traspirante e fibre elastiche, di circa 215 m/50 g, nelle tonalità sfumate rosa-lilla-grigio, ed ho utilizzato i ferri n. 4…
Ora che ho terminato i leggins, posso farglieli indossare con la fascia da capelli abbinata (mod. Posie by DROPS Design), mentre lavoro al vestitino (mod. Lyrah by DROPS Design), che ho già iniziato a fare con una lana mista acrilico nei colori rosa chiaro e lilla che si abbinino ai leggins… 🙂

Tunica da bambina con tasche

Ed ecco che non ho resistito un’altra volta e, prima ancora di finire i leggins (cui sto ancora lavorando dall’inizio dell’anno), ho iniziato la tunica abbinata per la Patata, seguendo il modello (mod. Lyrah by DROPS Design) ma apportando alcune variazioni, soprattutto per quanto riguarda i colori e l’orlo del vestito (che in origine era fatto all’uncinetto).

Per l’orlo, quindi, ho seguito le istruzioni trovate su Youtube per realizzare un orlo “a dente di gatto” ai ferri, lavorando in tondo: 2 f. dritti, 1 f. con *2 m. lavorate insieme e 1 m. gettata* ripetuto, altri 2 f. dritti. Poi ho chiuso il bordo a rovescio, tornando indietro sul ferro e infine ho ripreso le istruzioni dal 1° ferro rovescio (ritornando indietro).

Una volta terminato il bordo con i ferri n. 3,5 ho cambiato dapprima .colore (passando dal rosa chiaro al lilla) e poi ferri (prendendo i ferri n. 4)…

Ora deciderò, man mano che il lavoro procede, come cambiare i colori. Sarà una sorpresa anche per me! 😛

Torta di compleanno di Peppa Pig

Ieri la nostra Patata ha compiuto 2 anni e per l’occasione le ho preparato una torta veloce: pan di Spagna a 4 strati, farcito a strati alternati di crema con scaglie di cioccolato fondente e crema Chantilly, con sopra una cialda di Peppa Pig decorata intorno con la crema Chantilly.
Non ho fatto molto, per mancanza di tempo (e un po’ anche di voglia, lo ammetto! 😛 ), ma il risultato è stato molto apprezzato da tutti e non ho fatto nemmeno troppa fatica! 😆

Auguri alla mia Patata!!!

Avanzamento dei lavori di febbraio

Ecco gli avanzamenti dei miei numerosi lavori di questo secondo mese del 2017:

  • ho fatto dei passi da gigante nel lavoro a maglia dei leggins multicolor a coste da bambina per la mia Patata, seguendo il modello Nellie della “Drops Design” e attualmente sto lavorando a entrambe le gambe (che sono circa a metà);
  • ho iniziato e terminato la fascia per i capelli abbinata ai leggins per la Patata, seguendo il modello Posie sempre della “Drops Design”, con 3 fiori fatti anch’essi a maglia (anziché all’uncinetto) applicati sopra; Continua a leggere

Fascia per capelli a maglia

Mentre sto ancora lavorando ai leggins, ho deciso di partire con la fascia per i capelli abbinata (mod. Posie by DROPS Design) e l’ho iniziata e terminata in pochissimi giorni… Solo che, invece di chiuderla ad anello, vi ho messo due bottoncini per poterne regolare un minimo la larghezza.

Visto che alla fascia del modello andava applicato un fiore all’uncinetto, ma io non sono molto brava con l’uncinetto, ho scelto di modificare l’originale creando tre fiorellini ai ferri:

  1. Il primo fiore che ho creato è una rosellina fatta a spirale, per la quale ho seguito le istruzioni di Youtube: ho messo su 84 maglie (numero di m. divisibile per 6), e ho lavorato i ferri in questo modo: primi 5 f. a maglia rasata (quindi 1 f. dir,. e 1 f. rov.), iniziando dal 1° f. a dir.; 6° f.: *6 m. a rov., avvolgere il ferro intorno al lavoro ruotandolo in senso orario 1 v.*, ripetere da * a *, 6 m. a rov.; 7° f. a dir.; 8° f.: *3 m. insieme a rov., riportare la m. sul ferro di sin.*, ripetere da * a * fino a quando restano 4 m. sul f. di sin., lavorare le ultime 4 m. a rov. e chiudere passando il filo nell’ultima asola e tirandolo.
    Alla fine mi è rimasta una lunga striscia un po’ attorcigliata e quindi, arrotolandola a spirale un po’ alla volta, l’ho cucita a piccoli punti alla base (con il dritto all’esterno) e infine ho cucito anche il bordo laterale. Questa la rosellina che ho ottenuto:
    Continua a leggere