Crea sito


La maglia ai ferri

Tra i miei vari interessi, posso annoverare anche il lavoro a maglia, una tecnica che mi è stata insegnata dalla mia nonna e dalla mia mamma quando ero ancora piccola (10 anni circa).
Non sono molto veloce e quindi i pochi lavori che ho fatto hanno richiesto molto tempo.
(Per i più recenti, vedere qui)


I miei lavori a maglia

Magliette e canottierine

Canottiera viola
(dalla rivista “Susanna Solomaglia” di marzo 2013)

Questo è uno dei miei ultimi lavori a maglia, una canottierina in cotone viola chiaro, fatta nell’estate 2014, la più assurda degli ultimi decenni in quanto a temperature... Risultato: una volta terminata, l’ho messa solo una volta perché per il resto del tempo faceva troppo freddo!!!
Il modello trovato sulla rivista è della DROPS Design (mod. Prudence by DROPS Design).


Maglia multicolor
(dalla rivista “Susanna Solomaglia” di marzo 2013)

Questo è uno dei miei ultimi lavori a maglia, iniziato durante l’estate 2014: una maglia multicolore in cotone, lavorata con due fili di tonalità diverse...
Il modello sulla rivista è della DROPS Design (mod. Candy by DROPS Design), ma io ho apportato qualche modifica nei colori:

Per lo stato di avanzamento del lavoro, vedere qui.

Settembre 2014 Ottobre 2014 Giugno 2016
Luglio 2016


Maglioni e golfini

Maglione verde da uomo
(dalla rivista “Mondial Idee & Filati Speciale” n. 56)

Ecco il mio progetto per Natale 2014: un maglione da uomo di lana di un bellissimo colore verde...
Il modello che sto eseguendo è questo qui sotto, cui però ho aggiunto una bella treccia in stile “Aran”:

Per le fasi di avanzamento del lavoro, vedere qui.



Golfino celeste aperto davanti
(dalla rivista “Le idee di Susanna” di qualche anno fa)

Ecco il mio golfino iniziato alcuni anni fa e terminato solo a luglio 2015 (con un caldo tropicale, giusto il tempo adatto per indossarlo!): un golfino di lana di varie sfumature di celeste, senza maniche e aperto davanti, con solo un nastro per allacciarlo al collo.
Qui il lavoro finito.


Golfino rosa soffice
(da un numero della rivista “Le idee di Susanna” del 2014-2015)

Ecco il mio golfino soffice di lana color rosa polvere iniziato ad agosto 2016: un golfino di lana leggerissima con un motivo a righe verticali, con mezze maniche e chiuso sul davanti da un paio di bottoni.
Il modello sulla rivista è della DROPS Design (mod. Sweet Rose Cardigan by DROPS Design), e potrebbe essere associato anche alla sua maglia identica (mod. Sweet Rose by DROPS Design):

 
Per lo stato di avanzamento del lavoro, vedere qui.


Agosto 2016

Ottobre 2016

Dicembre 2016

Gennaio 2017


Vestiti

Vestitino corto traforato nero
(dalla rivista “Susanna Solomaglia” di marzo 2013)

Ecco un altro dei miei ultimi lavori a maglia, un vestitino in cotone nero, con disegno traforato a forma di foglie sull’orlo e sul collo e inserto traforato in vita...
I modelli da cui sto copiando sono qui sotto (mod. Jade e mod. Emma by DROPS Design):


Per le fasi di avanzamento del lavoro, vedere qui.
Ed ecco i particolari:


Per i bambini

Leggins da bambina
(da un modello DROPS Design)

Ecco il mio primo nuovo lavoro a maglia del 2017: un paio di leggins per la Patata, lavorati a coste con un filato multicolor nei toni del viola-rosa-lilla-grigio.
Il modello l’ho trovato sul sito della DROPS Design e dovrebbe far parte di un completo vestitino-leggins-fascia per capelli:

Come prima cosa sto lavorando ai leggins (mod. Nellie by DROPS Design):

Per i leggins, ho utilizzato un filato per calze con viscosa di bambù traspirante e fibre elastiche, di circa 215 m/50 g, ed ho utilizzato i ferri n. 4 (cui sono arrivata dopo aver eseguito un paio di campioni!).
Ho apportato una piccola modifica al modello, per quanto riguarda il bordino in cui inserire l’elastico: anziché lavorare tutto in tondo, dopo un paio di giri, ho eseguito altri 4 giri avanti e indietro, per poi riprendere la lavorazione in tondo, in modo da lasciare una apertura in cui inserire l’elastico (di quelli da bambini, con gli occhielli) e attaccare un bottone.
Per lo stato di avanzamento del lavoro, vedere qui.


Inizio: 20 gen 2017

30 gen 2017

2 mar 2017

Fine: 23 mar 2017

23 mar 2017


Fascia per capelli da bambina
(da un modello DROPS Design)

Ed ecco la fascia per capelli abbinata ai leggins per la Patata: un anello lavorato a punto legaccio ai lati con delle coste al centro, con lo stesso filato multicolor nei toni del viola-rosa-lilla-grigio dei leggins.
Il modello l’ho trovato sul sito della DROPS Design e fa parte di un completo vestitino-leggins-fascia per capelli:

Benché io stia ancora lavorando ai leggins (mod. Nellie by DROPS Design), ho iniziato la fascia per capelli (mod. Posie by DROPS Design) il 20 febbraio e in una decina di giorni l’ho anche terminata:

 

Per lavorare alla fascia, ho utilizzato un filato per calze con viscosa di bambù traspirante e fibre elastiche, di circa 215 m/50 g, ed ho utilizzato i ferri n. 4 che avevo utilizzato anche per i leggins (cui ero arrivata dopo aver eseguito un paio di campioni!).
Sopra la fascia, ho applicato 3 fiorellini tutti diversi e lavorati a maglia (anziché all’uncinetto come da istruzioni).

Il primo fiore che ho creato è una rosellina fatta a spirale, per la quale ho seguito le istruzioni prese da Youtube:
ho messo su 84 maglie (numero di m. divisibile per 6), e ho lavorato i ferri in questo modo:
1°-5° f.: a maglia rasata (quindi 1 f. dir,. e 1 f. rov.), iniziando dal 1° f. a dir.;
6° f.: *6 m. a rov., avvolgere il ferro intorno al lavoro ruotandolo in senso orario 1 v.*, ripetere da * a *, 6 m. a rov.;
7° f.: a dir.;
8° f.: *3 m. insieme a rov., riportare la m. sul ferro di sin.*, ripetere da * a * fino a quando restano 4 m. sul f. di sin., lavorare le ultime 4 m. a rov. e chiudere passando il filo nell’ultima asola e tirandolo.
Alla fine mi è rimasta una lunga striscia un po’ attorcigliata e quindi, arrotolandola a spirale un po’ alla volta, l’ho cucita a piccoli punti alla base (con il dritto all’esterno) e infine ho cucito anche il bordo laterale.

Il secondo fiore è fatto a forma quasi di girandola, ed è sempre preso dalle istruzioni trovate su Youtube:
ho messo su 8 m., poi ho lavorato come segue:
1° f.: 7 m. a dir., 1 m. a rov.;
2° f.: 1 m. passata senza lavorarla, tutte le altre m. a rov,;
3° f.: 1 m. passata senza lavorarla, 2 m. a dir., 1 m. gettata, tutte le m. a dir. fino alla penultima m., 1 m. a rov.;
4°-13° f.: rip. i f. pari come 2° f. e i f. dispari come 3° f.;
14° f.: chiudere 6 m. lavorandole a rov. (tranne la 1a che non va lavorata), 7 m. a rov,;
15°-50° f.: rip. da 3° a 14° f. altre 3 volte;
51°-61° f.: rip. da 3° a 13° f.;
62° f.: chiudere tutte le m. lavorandole a rov. (tranne la 1a che non va lavorata).
Dopo aver passato il filo negli occhielli che si sono formati gettando le maglie, tirare in modo da arricciare il centro e cucire il bordo finale con il bordo iniziale punto a punto.

Il terzo ed ultimo fiore che ho creato è un fiore a 5 petali lavorati singolarmente e poi cuciti insieme, sempre seguendo le istruzioni prese da Youtube:
ho messo su 3 m. e ho lavorato i ferri in questo modo:
1° f.: lav. 2 m. (1 a dir. e 1 a dir. rit.) in ciascuna m.;
2° f.: a rov.;
3°-6° f.: rip. 1°-2° f.;
unire un altro capo di un filo di colore differente (nel mio caso un punto diverso della sfumatura), poi proseguire il lavoro con 2 fili insieme sulle 24 m. precedentemente ottenute:
7° f.: a dir.;
8° f.: a rov.;
9° f.: chiudere tutte le m. lav. a dir.
Alla fine ho unito i petali ma, invece di mettere tante perline come nel video (perché avrebbero fatto un effetto troppo “da signora”), ho preferito un solo bottoncino bianco con i pois rosa (più delicato e quindi più adatto ad una bambina).


Per lo stato di avanzamento del lavoro, vedere qui.


Inizio: 20 feb 2017

Fine: 3 mar 2017

Particolare della fascia finita


Tunica da bambina con tasche
(da un modello DROPS Design)

Ed ecco finalmente anche il vestitino abbinato ai leggins (mod. Nellie by DROPS Design) e alla fascia per capelli (mod. Posie by DROPS Design): una tunica in tre colori per la Patata, lavorata a maglia rasata con corpino a grana di riso e che io ho fatto in tre colori (rosa chiaro, rosa scuro e lilla) per richiamare le sfumature dei leggins e della fascia.
Il modello l’ho trovato sul sito della DROPS Design e dovrebbe far parte di un completo vestitino-leggins-fascia per capelli:

Come ultima cosa, benché non abbia ancora terminato i leggins, ho iniziato il vestitino rosa (mod. Lyrah by DROPS Design):

Per lavorare alla tunica, ho utilizzato un filato misto lana e acrilico, di circa 130 m/50 g, ed ho utilizzato i ferri n. 4.
Ho apportato qualche piccola modifica al modello: per quanto riguarda i colori, ho scelto di utilizzare il rosa chiaro, il rosa scuro e il lilla, per richiamare le tonalità dei leggins e della fascia, anziché realizzare tutto in tinta unita; ho realizzato gli orli “a dente di gatto” ai ferri (seguendo le istruzioni prese da Youtube) anziché fare il bordo “a picot” all’uncinetto.
Per lo stato di avanzamento del lavoro, vedere qui.


Inizio: 14 mar 2017

4 mag 2017

2 giugno 2017

30 giugno 2017

3 agosto 2017


Vestitino e fascia da capelli con motivo traforato
(da un modello DROPS Design)

Dopo aver ammirato il modello per alcuni mesi, alla fine ho iniziato ad aprile questo vestitino in turchese, con la sua fascia abbinata (mod. Wendy Darling by DROPS Design), con l’idea di finirlo per l’inverno!
Il modello l’ho trovato sul sito della DROPS Design ed è un completo vestitino-fascia per capelli:

 

Per lavorare al vestitino, ho utilizzato il filato DROPS “Cotton Merino”, 50% lana e 50% cotone, di circa 110 m/50 g, ed ho utilizzato i ferri n. 4.
Ho scelto il colore turchese anziché il colore blu jeans suggerito dal modello, ma per il resto ho seguito le istruzioni.
Per lo stato di avanzamento del lavoro, vedere qui.


9 apr 2017

1 mag 2017

2 giugno 2017

30 giugno 2017

3 agosto 2017


Accessori per la casa

Cuscino
(dal libro “Aran Knitting”)

Ecco il mio ultimo lavoro a maglia, un cuscino per il divano in lana giallo-arancio, lavorato in stile “Aran” con treccia a 4 capi al centro e ai lati il punto “Trinity Stitch”. Essendo lavorato con la lana doppia e i ferri n. 10, è molto rapido!
Per le fasi di avanzamento del lavoro, vedere qui.

       


Knit looms

Da qualche anno, in Italia è arrivata la moda dei “knit looms”, dei telai di varie dimensioni e misure per lavorare a maglia. All’ultima fiera di Vicenza, “Abilmente” dell’autunno 2015, mi sono fatta contagiare e ne ho acquistato un kit anch’io. Sono di facile utilizzo, veloci e intuitivi e -cosa non da poco- permettono di interrompere il lavoro in qualsiasi momento senza il fastidioso inconveniente di rischiare che le maglie cadano dai ferri!!!
Inoltre, sono utilizzabili anche con i bambini... Il Nano 5enne ci si diverte molto!
(Per i lavori, vedere qui)


Il mio materiale

Set di telai rettangolari “Mondial”

Questo è il mio set di telaietti rettangolari che ho acquistato alla fiera di Vicenza. Sono della “Mondial” e hanno le seguenti misure:

  • 26 pioli (quello fucsia)
  • 38 pioli (quello verde chiaro)
  • 50 pioli (quello verde scuro)
  • 62 pioli (quello viola)
Nella confezione sono compresi anche un ago da lana in plastica e un uncino per knit loom.


I miei lavori con i knit looms

Berretti

Berretto blu da bambino
(dalle istruzioni di “MaestraGigì”)

Questo è il mio primo lavoro realizzato con il knit loom, un berretto per il Nano 5enne, fatto nell’autunno-inverno 2015-2016... Ho dovuto ricominciarlo 2-3 volte, ma alla fine ci sono riuscita!!!
Per gli avanzamenti, vedere qui.


L’uncinetto

Il lavoro all’uncinetto è una delle tecniche che meno padroneggio: nonostante da bambina abbia fatto chilometri di catenelle, crescendo sono andata poco oltre a quelle.
Non sono molto veloce e uno dei pochissimi lavori che ho cominciato non è mai finito... Chissà che in futuro riesca a dedicarmici...


Ultimo aggiornamento
della pagina:

Sei il visitatore n.