Crea sito

Le mie ricette

Premetto che non sono una grande cuoca, e che cucinare non mi appassiona in sé e per sé... Però mi piace mangiare e, quando ho tempo e voglia, “pasticciare” in cucina con i miei figli. Quindi amo le ricette di rapida esecuzione, spesso facendo uso di ingredienti parzialmente pronti (tipo pasta frolla/sfoglia già confezionate, ecc...).
Ecco alcune ricette che ho sperimentato... (vedere qui)


Antipasti

Rustici a forma di mummia
(da: Gnamgnam.it)

Ingredienti:
  • 300 gr di Pasta sfoglia
  • 4-5 Wurstel grandi
Tagliate i wurstel a metà con il coltello, facendo attenzione che il taglio sia netto (altrimenti non staranno in piedi!).
Tagliate la pasta sfoglia a striscioline sottili e avvolgete i wurstel per tutta la lunghezza, lasciando una fessura per gli occhi.
Una volta bendate le mummie, infornate nel forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere 15-20 minuti.
Togliete dal forno prima che le mummie diventino troppo scure. Fate raffreddare. Se volete, disegnate gli occhi con due gocce di maionese (o dei chiodi di garofano, dei pezzetti di oliva nera, ecc...) prima di servire.


Piatti unici

Sformato di asparagi

Ingredienti:
  • 300 gr di Pasta sfoglia (se già pronta, di forma rettangolare)
  • 200 gr di Pancetta (meglio se affumicata)
  • 500 gr di Asparagi
  • 1 Uovo
  • 100 gr di Provolone (meglio dolce)
  • Sale
Per prima cosa, pulite e lessate gli asparagi. Nel frattempo, scaldate il forno.
Farcite la pasta sfoglia (di forma rettangolare) con la pancetta a cubetti, gli asparagi, un uovo e il provolone grattugiato.
Arrotolate la pasta sfoglia e infornate per 30 minuti circa a 180-200°, dopo aver praticato dei tagli paralleli per tutta la lunghezza del rotolo.
A fine cottura, lasciate raffreddare un po’ prima di servire!


Strudel di carne e verdure
(riadattata da: Oya)

Ingredienti:
  • 300 gr di Pasta sfoglia (se già pronta, di forma rettangolare)
  • 500 gr di Carne macinata (preferibilmente di bovino)
  • 5-6 Carote piccole
  • 1/4 di Cipolla
  • 1/2 Radicchio rosso (rotondo)
  • 100 gr di Formaggio (tipo “Latteria”)
  • 3 Uova
  • Olio
  • Vino bianco
  • Sale con aromi (pepe, aglio, bacche di ginepro, rosmarino)
Soffriggete la cipolla con un cucchiaio d’olio. Quando è dorata, aggiungete le carote tagliate sottili (a striscioline o a rondelle) e il radicchio.
Quando le verdure si sarannno ammorbidite, aggiungete la carne macinata e lasciate cuocere il tutto in padella finché anche la carne non sarà quasi cotta, tirando ogni tanto con un po’ di vino bianco per non far attaccare e aggiungendo il sale.
Nel frattempo, scaldate il forno a 200°, stendete la pasta sfoglia sulla carta da forno (meglio in una pirofila) e ricopritela con uno strato di fettine di formaggio morbido.
Quando la carne e le verdure saranno cotte, amalgamate il tutto rompendovi sopra le uova e mescolando finché è ancora caldo, ma facendo attenzione che le uova non si cuociano. Distribuite il ripieno sulla pasta sfoglia e mettete nel forno caldo per qualche minuto lo “strudel” ancora aperto, perché si rapprenda un po’ l’uovo.
Poi tirate fuori dal forno e arrotolate lo “strudel”, infornatelo di nuovo e mettete a cuocere a 180-200°C per 15-20 minuti.
Servite non troppo caldo: i cibi con la pasta sfoglia diventano più buoni se lasciati raffreddare un po’ dopo la cottura!


Primi

Lasagne alla zucca
(riadattata da un libro di ricette casalighe)

Ingredienti:
  • 1 confezione di Lasagne fresche
  • 650 gr di Zucca
  • 200 gr di Scamorza affumicata grattugiata
  • 1/2 Cipolla
  • Parmigiano grattugiato quanto basta
  • una spolverata di Ricotta affumicata
Per la besciamella:
  • 100 ml di Olio di semi
  • 1 l di Latte
  • 110 gr di Farina 00
Tagliate la zucca e cucinatene 3/4 in forno a 180° C, finché con la forchetta non risulterà morbida. A questo punto aiutatevi con un cucchiaio e separatela dalla buccia. Tritate la polpa di zucca con il robot-mixer da cucina. Tagliate il 1/4 rimanente e saltatelo in padella con un soffritto di cipolla. Aggiustate eventualmente di sale.
Preparate la besciamella mettendo a bollire il latte, poi versatevi un composto di olio e farina, aggiungete un po' di sale e sbattete il mix con una frusta finché non si sarà addensato.
Aggiungete allla besciamella la purea di zucca, il parmigiano, la scamorza e 1/2 dwlla zucca in dadini. Aggiustate di sale o con il parmigiano a piacere.
Prendete una pirofila e mettetevi un po' di besciamella, poi iniziate ad alternare gli strati di pasta con uno strato di besciamella alla zucca. Sopra l'ultimo strato mettete la crema di besciamelle, la zucca a dadini rimanente, il parmigiano e una spolverata di ricotta affumicata.
Infornate a 180° C per circa 45 minuti.


Penne al S. Daniele

Ingredienti:
  • 300 gr di Penne rigate
  • 100 gr di Prosciutto crudo S. Daniele
  • dl di Panna da cucina
  • 2 cucchiai di Semi di papavero
Fate bollire una pentola d’acqua. Quando bolle, mettetevi un pugno di sale e mettete a cuocere la pasta (vedere i tempi di cottura sulla confezione).
Mettete in una padella il prosciutto crudo e fatelo saltare per un minuto nel suo grasso.
Scolate la pasta un po’ al dente, mettetele nella padella insieme al prosciutto. Scaldate aggiungendo la panna e, infine, i semi di papavero.
Spegnete il fuoco e servite nei piatti.


Vellutata di zucca e carote
(riadattata da: Misya.info)

Ingredienti:
  • 400 gr di Zucca
  • 3 Carote
  • 1/2 Cipolla
  • 1/2 l di Acqua
  • 1 Dado da brodo vegetale
  • Olio
  • 20 gr di Grana (o, in alternativa, 70 gr di Amaretti)
Tritate la cipolla e fatela appassire in una pentola con un filo d’olio.
Pulite le carote e tagliatele a pezzetti (o con il robot tritatutto).
Mettetele nella pentola, coprite con acqua bollente in cui avete sciolto il dado e fate cuocere con il coperchio chiuso.
Intanto, tagliate la zucca a pezzi, pulitela dai semi e mettetela sul fuoco in un’altro pentolino con acqua bollente, finché non si sarà ammorbidita la buccia.
Poi togliete la buccia alla zucca (con un coltello o grattandola via con la forchetta) e aggiungetela a pezzetti alle carote.
Fate cuocere con il coperchio chiuso per 30 minuti circa.
Quando le carote e la zucca saranno ben morbide, frullatele e servite nei piatti.
Condite con un filo d’olio, e una spolverata di grana grattugiato (o - alternativa dolce - aggiungete degli amaretti) e servite.


Vellutata viola

Ingredienti:
  • 3 Patate grandi
  • 2 Carote arancioni
  • 2 Carote viola
  • 1/2 Cipolla
  • 1 Porro
  • Sale
  • 125 ml di Panna da cucina
  • Olio
  • 20 gr di Parmigiano
Pulite le verdure e cuocetele in acqua bollente per 15 minuti o finché non si saranno ammorbidite.
Affettate la cipolla e fatela appassire in una pentola con un cucchiaio d’olio.
Scolate le verdure, mettetele nella pentola con la cipolla e frullate il tutto con un frullatore ad immersione (o con il robot tritatutto).
Aggiungete la panna, aggiustate di sale e fate cuocere per altri 5 minuti, mescolando spesso.
Servite nei piatti e condite con un filo d’olio e una spolverata di parmigiano grattugiato.


Secondi

Asparagi con uova sode

Ingredienti:
  • 500 gr di Asparagi bianchi
  • 4 Uova
  • Olio d’oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Aceto
Pulite gli asparagi pelandoli e lavandoli, poi metteteli a lessare in una pentola d’acqua salata.
Scolate gli asparagi al dente e disponeteli in un piatto con le punte tutte rivolte sullo stesso lato.
Nel frattempo, mettete le uova in acqua bollente fino a farle diventare sode.
Tagliate le uova sode a metà e disponeteli sul piatto con gli asparagi.
Condite con un filo d’olio, sale, pepe e qualche goccia d’aceto e servite.


Dolci

Biscotti di Halloween

Ingredienti:
  • 400 gr di Pasta frolla
  • Confettini colorati
  • Pasta di zucchero colorata
  • Colorante alimentare nero e arancione (o rosso + giallo)
  • Formine o bicchieri e tazze
Prima di tutto colorate la quantità di pasta frolla desiderata con i coloranti nelle tonalità nero e arancione.
Stendete la pasta frolla e create le figure con formine specifiche o semplicemente utilizzando tazze e bicchieri per fare i rotondi.
In particolare, per il cappello da strega: formate un cerchio molto grande, da cui tagliare due spicchi uguali per formare la punta del cappello.
Per la zucca: tagliate dei cerchi che poi allungherete leggermente tirando dai due lati (a creare una forma ellittica). Poi con bordo del bicchiere segnate dei semicerchi che sembrino gli “spicchi” della zucca.
Infornate e cuocete a 180°C per 5-10 minuti circa (attenzione: i biscotti neri si bruciano facilmente, e non si vede, ma poi si sente dal gusto! :P).
Decorate con la pasta di zucchero e i confettini colorati.


Biscotti di Natale

Ingredienti:
  • 400 gr di Pasta frolla
  • Formine a tema natalizio
  • Cioccolato
  • Mompariglia colorata
  • Codette di zucchero colorate
  • Codette di cioccolato
  • Granella di zucchero
  • Perline dorate e argentate
  • Pasta di zucchero colorata
  • Colla alimentare
Stendete la pasta frolla e create le figure con le formine (preferibilmente a tema natalizio).
Infornate e cuocete a 180°C per 5-10 minuti circa, a seconda del forno.
Lasciate raffreddare i biscotti, poi decorate con il cioccolato fuso o la pasta di zucchero e applicate le decorazioni. Può essere utile della colla alimentare.


Cake-pops di cocco e zenzero

Ingredienti (per 18 cake-pops):
  • 80 gr di Yogurt naturale
  • 40 gr di Olio di oliva 0,4°
  • 70 gr di Zucchero
  • 95 gr di Farina
  • 35 gr di Cocco grattugiato
  • 1 Uovo
  • 1 e 1/2 cucchiaio da tè di Lievito
  • 1 cucchiaino di Zenzero in polvere
Per la copertura:
  • 270 gr di Cioccolato
  • 30 gr di Panna
  • 90 gr di Burro
  • Cocco grattugiato
Preriscaldate il forno a 190°C. Con una frusta, sbattete in una ciotola lo yogurt con l’olio, lo zucchero e l’uovo.
Aggiungete la farina setacciata con il lievito, il cocco e lo zenzero e continuate a sbattere fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Riempite con l’impasto le semisfere della base dello stampo da cake-pops al massimo della loro capacità e incastrate il coperchio.
Infornate e cuocete i cake-pops per 12-15 minuti a 190°C, fino a quando siano cresciuti. Toglieteli dal forno e lasciate raffreddare qualche minuto prima di sformarli.
Per la copertura di glassa, sciogliete il cioccolato con il burro e la panna a bagnomaria.
Inserite un bastoncino in ogni cake-pop dopo averlo intinto nel cioccolato fuso e lasciate solidificare la glassa in frigorifero o nel freezer per alcuni minuti. Quando il bastoncino sarà ben fissato, intingete i cake-pops uno ad uno nella glassa con attenzione.
Togliete la glassa in eccesso (battendo leggermente sul bordo della ciotola o con l’aiuto di una spatola o un cucchiaino), spolverate di cocco e lasciate asciugare i cake-pops in frigorifero per almeno 30 minuti inserendo i bastoncini negli orifizi del coperchio dello stampo (in caso non aveste lo stampo apposito, inseriteli in un apposito contenitore di cartone o create un supporto di polistirolo con i buchi da mettere in una ciotola o in un mug).


Cassata
(riadattata da: Misya.info)

Ingredienti:
  • Pan di Spagna già pronto (3 cerchi di diametro 24 cm)
  • 1 kg di Ricotta
  • 150 gr di Zucchero a velo
  • 100 gr di Cioccolato fondente (o di Gocce di cioccolato)
  • 2 ml di Aroma alla vaniglia (una fialetta)
  • 200 ml di Acqua
  • 70 gr di Zucchero
  • 1 tazzina di liquore all’Amaretto
Mescolate la ricotta in una ciotola con lo zucchero a velo e l’essenza di vaniglia fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungete le Gocce di cioccolato o grattugiate una tavoletta di cioccolato fondente, mescolate e mettete la crema di ricotta a riposare in frigo.
Foderate uno stampo con il Pan di Spagna e poi versateci sopra la bagna ottenuta sciogliendo lo zucchero in un pentolino con l’acqua assieme ad una tazzina di liquore.
Riempite lo stampo con la crema di ricotta e cioccolato e livellate con una spatola, poi ricoprite con uno strato di Pan di Spagna e bagnate nuovamente il dolce.
Coprite con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero a rassodare per almeno tre ore con un peso sulla superficie.
Quando la cassata sarà ben compatta, capovolgetela su di un piatto da portata e decoratela con la pasta di zucchero (vedere qui).


Crostata ai frutti di bosco

Ingredienti:
  • 300 gr di Pasta frolla
  • 300 gr di Crema pasticcera
  • 200 gr di Marmellata di more (o di fragole)
  • 13 gr di Gelatina in polvere
  • 3 cucchiai di Zucchero
  • 200 ml di Acqua
  • 50 gr di Mirtilli
  • 50 gr di Lamponi
  • 50 gr di Ribes rosso
  • 50 gr di Fragole
Foderate una tortiera del diametro di 24 cm con la carta da forno, poi disponetevi la pasta frolla ben stesa. Mettete nel forno preriscaldato e cuocete a 180°C per circa 10 minuti, poi toglietela dal forno e spalmatevi sopra uno strato di marmellata di more (o di fragole). Rimettete in forno per altri 10 minuti.
Una volta cotta la pasta frolla, lasciatela raffreddare, poi riempite con la crema pasticcera. Dopo averli lavati e asciugati con un panno, disponete i frutti di bosco in cerchi concentrici sopra la crema.
Mettete in un pentolino la gelatina in polvere con 200 ml di acqua (in modo che non sia troppo liquida) e lo zucchero e portate ad ebollizione, mescolando bene perché non si formino grumi. Fate bollire per 1 minuto, poi lasciate raffreddare per 2 minuti e versate uno strato di gelatina a ricoprire la frutta.
Lasciate raffreddare in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servire.


Crostata di frutta

Ingredienti:
  • 300 gr di Pasta frolla
  • 400 gr di Crema pasticcera
  • 13 gr di Gelatina in polvere
  • 2 cucchiai di Zucchero
  • 150 gr di Fragole
  • 1 Banana
  • 1 fetta di Ananas
  • 250 ml di Acqua
Foderate una tortiera del diametro di 24 cm con la carta da forno, poi disponetevi la pasta frolla ben stesa. Ricoprite con un altro foglio di carta da forno e riempite di fagioli secchi, poi mettete nel forno preriscaldato e cuocete a 180°C per circa 15 minuti.
Una volta cotta la pasta frolla, lasciatela raffreddare, poi togliete i fagioli secchi e la carta da forno. Riempite con la crema pasticcera, poi tagliate la frutta (dopo averla lavata e sgocciolata) e disponetela a cerchi concentrici sopra la crema.
Mettete in un pentolino la gelatina in polvere con 250 ml di acqua e lo zucchero e portate ad ebollizione, mescolando bene perché non si formino grumi. Fate bollire per 1 minuto, poi lasciate raffreddare per 2 minuti e versate uno strato di gelatina a ricoprire la frutta.
Lasciate raffreddare in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servire.


Crostata di Halloween

Ingredienti:
  • 300 gr di Pasta frolla
  • 250 gr di Ricotta
  • 75 gr di Zucchero
  • 50 gr di Cioccolato fondente
  • 1 Uovo
  • Colorante alimentare in polvere arancione (o rosso + giallo)
    (o, in alternativa, Colorante liquido, a cui aggiungere
    13 gr di Gelatina in polvere)
Foderate una tortiera del diametro di 24 cm con la carta da forno, poi disponetevi la pasta frolla stesa, facendo attenzione a metterne da parte un pezzettino per le decorazioni superiori (occhi, naso e bocca).
In una terrina mescolate la ricotta con l’uovo e lo zucchero e poi grattuggiatevi dentro il cioccolato fondente.
Colorate la ricotta con i colori alimentari (in caso l’impasto sia troppo liquido, aggiungete la gelatina in polvere), versandoli in piccole dosi e mescolando ogni volta, fino ad ottenere la tonalità di arancione desiderata.
Riempite la pasta frolla con il ripieno di ricotta e abbassate i bordi della pasta. Con la pallina di pasta rimasta, formate 3 triangoli (per gli occhi e il naso) e un rettangolo in cui scavare i denti.
Infornate e cuocete a 180°C per 25-30 minuti circa.


Cupcakes di Natale
(riadattata da: Blonde’s Cake)

Ingredienti:
  • 125 gr di Burro ammorbidito
  • 125 gr di Zucchero
  • 2 Uova leggermente sbattute
  • 2 cucchiai di Liquore all’Amaretto
  • 125 gr di Farina
  • 25 gr di Lievito
  • 1 cucchiaio di Latte
Mettete il burro e lo zucchero in una grossa ciotola. Con un cucchiaio di legno, o usando un mixer, lavorate finché il composto non diventa chiaro e spumoso.
Incorporate gradualmente le uova sbattute nel composto, un cucchiaio per volta, e mescolate con cura dopo ogni aggiunta. Aggiungete il liquore.
Setacciate la farina in una ciotola. Con un cucchiaio, incorporate delicatamente la farina nel composto finché il tutto non si amalgami completamente. Unite il latte, versandolo delicatamente nel composto. Il composto deve avere consistenza omogenea e deve scivolare facilmente dal cucchiaio.
Versate delicatamente il composto nei pirottini, lasciando almeno 1-1,5 cm di bordo.
Fate cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per 15-20 minuti, finché i cupcakes risultano gonfi, dorati e sodi.
Sfornate e fate raffreddare.
Per la decorazione con pasta di zucchero vedere qui.


Dolce di Natale facile facile
(dal libro: “Torte e dolcetti. Per le feste dei bambini, per divertirsi con loro in cucina”)

Ingredienti:
  • 100 gr di Burro
  • 1 cucchiaio di Composta di pere e mele o di Miele
  • 1 Uovo
  • 150 gr di Farina integrale
  • 225 gr di Frutta secca tritata (Uvetta, Prugne, Albicocche, Noci, Nocciole, Mandorle) e Spezie (Cannella, Zenzero, Scorza di limone) amalgamate con Miele o Gelatina di mele
  • Succo d’arancia
Per le decorazioni:
  • 100 gr di Zucchero a velo
  • 1-2 cucchiaio di Succo d’arancia
Ungete lo stampo con un po’ di burro. Mettete il resto in una ciotola, aggiungete l’uovo e la composta di pere e mele (o il miele), poi lavorate il tutto finché l’impasto non diverrà morbido e cremoso.
Setacciate la farina nella ciotola, amalgamandola delicatamente al composto. Aggiungete il misto di frutta secca e spezie e mescolate il tutto. Poi unite all’impasto tanto succo d’arancia quanto basterà per renderlo nuovamente morbido e cremoso.
Versate il composto nello stampo, lisciando la superficie col dorso di un cucchiaio. Infornate nel forno preriscaldato a 160°C e fate cuocere per 40 minuti, finché la torta non assumerà un bel colore dorato.
Lasciate riposare il dolce nello stampo per cinque minuti, poi rovesciatelo su una griglia e lasciatelo raffreddare.
Passate al setaccio lo zucchero a velo mettendolo in una scodella e, mescolando, aggiungete succo d’arancia sufficiente per ottenere una glassa spessa. Versatela a cucchiaiate sopra la vostra torta, lasciandola sgocciolare lungo i lati.
(Per la variante al cioccolato e frutta secca, vedere qui.)


Fagottini di mele

Ingredienti:
  • 300 gr di Pasta Sfoglia (se già pronta, di forma rettangolare)
  • 1 1/2 Mela (tipo Golden o altre, NON Granny Smith)
  • Miele o Sciroppo d’acero
  • (se si vuole) Uvetta e Pinoli
Stendete la pasta sfoglia rettangolare e tagliatela in 4/6 quadrati. Sbucciate le mele e tagliatele a cubetti/fettine, mettendole al centro di ogni quadrato.
Se volete, aggiungetevi un po’ di uvetta e di pinoli.
Chiudete i quattro angoli di ciascun quadrato di pasta sfoglia stringendoli insieme al centro per formare i “fagottini” e infornate a 180°C per 10-15 minuti.
Tolti dal forno, lasciate raffreddare un po’, poi versateci sopra lo sciroppo d’acero e servite.
(Vedere qui.)


Marmellata di kiwi

Ingredienti:
  • 1 kg di Kiwi pelati
  • 500 gr di Zucchero
  • 1 bustina di Pectina (2:1)
  • Succo di 1 Limone
Passate i kiwi già sbucciati con il passaverdure a buchi larghi, oppure frullateli grossolanamente nel robot da cucina. Metteteli in una pentola molto alta (in modo da evitare schizzi in tutta la cucina!) e aggiungetevi, a freddo, la bustina di pectina mescolata allo zucchero. Amalgamate il tutto e portate ad ebollizione. Una volta che il composto bolle, fatelo sobbollire per circa 3 minuti, mescolando in continuazione.
Togliete la pentola dal fuoco e mescolate fino ad eliminare del tutto la schiuma.
Per verificare la consistenza, versate un cucchiaio di marmellata su un piattino e lasciate raffreddare. Per aumentare la consitenza, aggiungete il succo di limone e riportate ad ebollizione e lasciate bollire per un minuto ancora.
Per invasare la marmellata, portate ad ebollizione e versate la marmellata ancora bollente in vasetti sterilizzati, riempiendoli fino allPer invasare la marmellata, portate ad ebollizione e versate la marmellata ancora bollente in vasetti sterilizzati, riempiendoli fino all’orlo, chiudeteli ermeticamente e capovolgeteli per 5 minuti.
La marmellata raggiunge la giusta consistenza dopo 24 ore.
(Per la crostata alla marmellata di kiwi, vedere qui.)


Muffins al cacao

Ingredienti (per circa 20 muffins):
  • 200 gr di Farina “00”
  • 120 gr di Burro
  • 120 gr di Zucchero
  • 2 Uova
  • 60 gr di Latte
  • 13 gr di Lievito in polvere (1 bustina)
  • 15 gr di Cacao amaro
  • Zucchero a velo
Lavorate il burro a temperatura ambiente per circa 1 minuto. In seguito, aggiungete le uova, lo zucchero, il latte, la farina, il cacao e il lievito e lavorate per almeno 3 minuti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Versate l’impasto nei pirottini o negli stampi da muffins preventivamente imburrati e mettete a cuocere nel forno preriscaldato a 170°C per circa 40 minuti.
Tolti dal forno, lasciateli raffreddare un po’ e cospargeteli di zucchero a velo prima di servirli.
(Vedere qui.)


Panna cotta con le fragole
(riadattata da: Misya.info)

Ingredienti:
  • 400 ml di Panna per dolci
  • 100 ml di Latte
  • 100 gr di Zucchero
  • 6 gr di Colla di pesce
Per la guarnizione:
  • 150 gr di Fragole
  • 50 gr di Zucchero
Mettete la colla di pesce a mollo in una ciotolina con dell’acqua fredda per circa 15 minuti.
Versate la panna e il latte in un pentolino, aggiungetevi lo zucchero e mettete sul fuoco a fiamma bassa per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto: attenzione a non far mai raggiungere il bollore!
Poi, togliete il composto dal fuoco ed aggiungete la colla di pesce, dopo averla ben strizzata. Mescolate facendo sciogliere la gelatina.
Versate il composto negli stampini (io ho usato i miei nuovi stampini di silicone a forma di tazzina! ) e mettete in frigo per almeno 6 ore.
Nel frattempo, lavate e pulite le fragole, tagliatele a pezzetti e mettetele in un pentolino con lo zucchero. Fate cuocere il composto a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, per 5-10 minuti, poi toglietelo dal fuoco. Potete scegliere se lasciare le fragole a pezzetti, oppure schiacciarle con la forchetta o ancora frullarle con un frullatore ad immersione.
Lasciate raffreddare lo sciroppo e poi versatelo sulla panna cotta prima di servire.


Mohn-strudel (Strudel di papavero)
(riadattata dal libro “I dolci, il gusto di una tradizione nelle Dolomiti”)

Ingredienti:
  • 500 gr di Farina per panbrioche
  • 10 gr di Lievito di Birra
  • 200 ml di Acqua
Per il ripieno:
  • 2 bicchieri di Latte
  • 30 gr di Burro
  • 300 gr di Semi di papavero
  • 120 gr di Zucchero
  • Scorza di Limone
  • 3 cucchiai di Miele
  • Cannella in polvere
Versate la farina per Panbrioche in una ciotola, il lievito di birra e aggiungete poco per volta 200 ml di acqua tiepida, mescolando.
Impastate su un piano infarinato per almeno 10 minuti.
Coprite con un panno e lasciate lievitare 30 minuti in un luogo tiepido (a 28°C circa).
Stendete l’impasto e poi copritelo nuovamente con un panno; lasciate lievitare per circa 3 ore in un luogo tiepido fino al triplicare del volume.
Nel frattempo, mettete in un pentolino il latte, il burro, i semi papavero, lo zucchero, la scorza di limone e la cannella e portate a bollore. Togliete dal fuoco, aggiungete il miele e lasciate raffreddare.
Quando l’impasto sarà pronto, stendetelo fino allo spessore di 1 cm circa e spalmatevi il ripieno. Arrotolate e mettete in una teglia da forno. Potete spolverare il rotolo con della chiara d’uovo prima di cuocere a forno moderatamente caldo (150°C) circa 45 minuti.


Torta all’ananas e banane
(riadattata da: La prova del cuoco)

Ingredienti:
  • 200 gr di Zucchero
  • 140 gr di Burro
  • 1 Uovo
  • 200 gr di Farina
  • 1 bustina di Lievito
  • 1 bicchiere di Latte
  • 1 scatola di Ananas sciroppate
  • 1/2 Banana o Ciliegine candite
  • Zucchero semolato q.b.
Lavorate a lungo lo zucchero con il burro, toglietene 100 gr e al resto aggiungete, lavorando ancora bene, un uovo intero, 200 gr di farina e una bustina di lievito.
Continuate a lavorare aggiungendo latte tiepido per ottenere una pasta morbida. Spalmate in una tortiera, precedentemente foderata con la carta da forno, il burro e lo zucchero (messi precedentemente da parte) e decorate con fette di ananas in conserva, fatte precedentemente sgocciolare e asciugare bene.
Al centro delle fette mettete una ciliegina candita o fettine di banana, dividete altre fette di ananas a pezzetti per coprire i buchi lasciati tra l’una e l’altra.
Versate la pasta sopra a tutto e infornate a 180°C per circa un’ora. Alla fine voltate la tortiera su una pirofila da forno, lasciate intiepidire, togliete la tortiera e spolverizzate la superficie della torta di zucchero semolato. Mettetela sotto il grill del forno perché si formi il caramello e imbevetela, prima di servire, con un poco di succo dell’ananas.


Torta all’arancia
(dal libro “I piccoli cuochi” dell’Unicef)

Ingredienti:
  • 4 Uova
  • 125 gr di Burro (a temperatura ambiente)
  • 200 gr di Zucchero in polvere
  • 125 gr di Farina
  • 1/2 cucchiaio di Lievito in polvere
  • Scorza di 2 Arance
Per la salsa:
  • 150 gr di Zucchero
  • Succo di 3 Arance
  • 2,5 dl di Acqua
Separate le chiare dai tuorli d’uovo e frullate i tuorli con il burro. Aggiungete lo zucchero e montate di nuovo, aggiungendo poi farina e lievito, sempre mescolando.
Montate a neve le chiare e poi unitele al resto dell’impasto. Aggiungete la scorza di 2 arance grattugiata e versate l’impasto in una teglia unta.
Cuocete in forno a 200°C per 45 minuti.
Quando la torta è cotta, togliete dallo stampo e lasciate raffreddare.
Intanto, fate bollire l’acqua e lo zucchero per 5 minuti, poi aggiungetevi il succo delle arance.
Versate la salsa sulla torta tiepida e servite.


Torta allo yoghurt a scacchi
(riadattata da: GnamGnam.it)

Ingredienti:
  • 12 uova
  • 1 kg di Yogurt bianco
  • 600 g di Zucchero
  • 280 g di Olio di semi
  • 1 kg di Farina
  • 64 g di Lievito per dolci (4 bustine)
  • 200 g di Cioccolato fondente
  • 5 ml di Aroma all’arancia
  • 150 g di Scorze d’arancia candita
Per la farcitura e la guarnizione:
  • 500 ml di Crema pasticcera
  • 200 g di Cioccolato fondente

In una terrina lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero. Montate a neve i bianchi e incorporateli insieme allo yogurt e all’olio.
Aggiungete farina e lievito setacciati.
Dividete il composto quasi a metà in 2 recipienti diversi: in uno aggiungete il cioccolato fuso, nell’altro l’aroma e le scorzette d’arancia.
Mettete il composto in 3 teglie del diametro di 24 cm foderate con carta da forno, dividendo con il separatore gli anelli di colore differente.
Cuocete la torta allo yogurt in forno preriscaldato e ventilato a 180°C per circa 30-40 minuti.
Lasciate raffreddare, poi assemblate le tre torte, aggiungendo tra uno strato e l’altro una lieve farcitura di crema a cui avrete aggiunto del cioccolato fuso. Ricopritela tutta con la crema al cioccolato per mascherare le imperfezioni.
Ottima se conservata in frigo qualche ora prima di mangiarla!!
Per la decorazione con pasta di zucchero vedere qui.


Torta soffice con ripieno alla crema o al cioccolato


Ingredienti:
  • 250 gr di Farina
  • 250 gr di Zucchero
  • 200 ml di Panna
  • 13 gr di Lievito
  • 3 Uova
Per il ripieno:
  • 200 ml di Crema pasticcera o Crema al cioccolato
Mettete in una terrina le uova e montatele con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e soffice.
Unite la panna mescolando bene e, poco alla volta, la farina e il lievito.
Foderate una tortiera con la carta da forno, poi ricopritela con uno strato sottile di impasto e poi distribuitevi dei ciuffetti di crema, che ricoprirete ben bene con il resto dell’impasto.
Infornate e cuocete a 180°C per 30-45 minuti.


Ultimo aggiornamento
della pagina:

Sei il visitatore n.