Torta per papà

Ieri era il compleanno del papà e con i bambini abbiamo fatto una torta veloce apposta per lui… Pan di Spagna bagnato con acqua e zucchero e aromatizzato al Rum, farcito con crema pasticcera e ricoperto di glassa al cioccolato.

Sopra, per decorare, ho steso uno strato di pasta di zucchero e vi ho intagliato le forme delle mani dei bambini. Finché si è trattato di fare la mano del Nano e del Terremoto, tutto ok… la manina della Patata è stato un po’ più complicato perché non stava ferma, ma quella del Topino è stata un’impresa: non teneva la mano aperta, ma cercava di afferrare la pasta di zucchero stringendo a pugno e quindi l’ho dovuta rifare 3-4 volte!!! Ma alla fine ci sono riuscita!!! 😛

Le manine le ho disposte intorno sulla superficie della torta. L’effetto è stato molto carino e può essere adatto anche per la festa del papà o della mamma.

Auguri!!!!

Salva

Festa a tema “Pirati”: il buffet

Per la festa del Nano a tema “Pirati”, ho provveduto ad imbandire la tavola con i salati: panini preparati dall’uomo di casa (farciti con prosciutto cotto, prosciutto crudo, salame e crema al tonno), pizza tagliata a fette, patatine al formaggio, pop-corn. Sui panini ho infilato delle bandierine che ho creato con il programma “Paint” e alcune immagini trovate in rete, stampandole e ritagliandole per poi incollarle doppie sugli stuzzicadenti.

Continua a leggere

Torta cioccolato e frutti di bosco

Oggi è il 7° compleanno del Nano e quindi era d’obbligo la torta… Essendo io tornata al lavoro e avendo un paio di commissioni da fare nel pomeriggio, il tempo per la torta si è ridotto al pre-cena… Quindi me la sono cavata con i miei soliti 3 strati di pan di Spagna bagnati con sciroppo di granatina e farciti con crema al cioccolato. Sopra la torta, uno strato di crema al cioccolato con i mirtilli a decorazione e della panna con i lamponi sopra… Il Nano ha apprezzato molto, il Terremoto ha rifiutato di assaggiare i frutti di bosco ma si è fatto fuori ben 2 fette di torta, la Patata ha fatto una crisi di pianto per il tris!!! 🙂


Auguri!!!!

Torta di compleanno di Peppa Pig

Ieri la nostra Patata ha compiuto 2 anni e per l’occasione le ho preparato una torta veloce: pan di Spagna a 4 strati, farcito a strati alternati di crema con scaglie di cioccolato fondente e crema Chantilly, con sopra una cialda di Peppa Pig decorata intorno con la crema Chantilly.
Non ho fatto molto, per mancanza di tempo (e un po’ anche di voglia, lo ammetto! 😛 ), ma il risultato è stato molto apprezzato da tutti e non ho fatto nemmeno troppa fatica! 😆

Auguri alla mia Patata!!!

Torta con mimosa “astratta”

Per l’8 marzo volevo fare una bella torta che richiamasse la mimosa… Ho preparato una torta con base di pan di Spagna, crema Chantilly e infine decorazione di mimosa…
Il risultato non era male… Purtroppo, però, il cioccolato (da topping) che avevo spruzzato sulla crema si è un po’ dilatato e quindi il rametto di mimosa è diventato più simile ad un quadro un po’ “astratto” che ad un rametto realistico… 😛
Comunque, la torta era buona!!!

E se Picasso avesse iniziato proprio così, con un quadro riuscito male? 😆Comunque, Auguri a tutte le donne!!!

Con questo post partecipo al:

Muffins e torta di compleanno

Oggi è il compleanno del Terremoto e ieri pomeriggio gli ho preparato dei muffins con dentro le gocce di cioccolata da portare all’asilo. Oggi li ha portati all’asilo per festeggiare con i suoi compagni e sono stati molto apprezzati, tanto che le altre mamme mi hanno chiesto la ricetta! 😛
Poi, con l’impasto avanzato, visto che avevo raddoppiato le dosi della solita torta soffice, mi è venuta fuori anche una torta da mangiare a casa stasera.
Così ci ho messo sopra una glassa di acqua tiepida e zucchero a velo per potervi attaccare degli smarties colorati e ci abbiamo messo la candelina…

Chissà chi avrà apprezzato più di tutti quei bei confettini colorati?? 😛

Auguri, Terremoto!!!

Dolce di S. Valentino

Oggi, per festeggiare S. Valentino, ho preparato una torta da mangiare stasera con tutta la famiglia. Ho seguito la ricetta del “Dolce di Natale facile facile”, dal libro “Torte e dolcetti. Per le feste dei bambini, per divertirsi con loro in cucina”, che avevo preso in prestito a dicembre e di cui avevo provato una variante al cioccolato il mese scorso.

Una volta cotta la torta, l’ho decorata con la panna montata bianca e rosa (colorata con il colorante alimentare rosso) con dei cuori.

Il risultato è simpatico… spero che la torta alla frutta secca piaccia a tutta la famiglia! 🙂

❤ ❤ Auguri di Buon San Valentino!!! ❤ ❤

Con questo post partecipo al:

Torta al cioccolato e frutta secca

Oggi, con il vento freddo che tira fuori, mi faceva voglia accendere il forno e, inoltre, avevo voglia di una torta golosa… 😛

Così ne ho approfittato per realizzare una delle ricette del libro “Torte e dolcetti. Per le feste dei bambini, per divertirsi con loro in cucina”, che avevo preso in prestito a dicembre e non ho ancora restituito in Biblioteca… Tra le tante ricette golose, mi attirava particolarmente quella del “Dolce di Natale facile facile” e ho voluto provarla, seppur con qualche modifica…
Così ho utilizzato la farina normale e, al posto della composta di pere e mele o del miele, ho messo la crema al cioccolato e nocciole e, al posto del succo di arancia, ho messo del latte.

Continua a leggere

Torte natalizie da bambini

Ieri avevamo finalmente il sole, ma il vento gelido non permetteva di uscire e i bambini erano particolarmente irrequieti ma di buon umore… Perciò, per tenerli occupati e per farli divertire, in un’anticipo di Natale, ho preparato per loro una serie di tortine negli stampi di silicone nuovi che non ho resistito ad acquistare al “Lidl” ad inizio novembre!

torta_albero-nataleLa torta è fatta sempre con la solita ricetta supercollaudata, ovvero quella della torta soffice, con l’aggiunta di cacao amaro per cambiare un po’ e le dosi raddoppiate. 😆
Ho versato l’impasto negli stampi in silicone che avevo e ho infornato. Una volta cotte, ho tolto dallo stampo 2 torte a forma di albero di Natale, 2 torte a forma di omino di neve e una torta a forma di casetta e ne ho lasciate decorare 3 a loro, ciascuno a suo piacimento, dopo averne livellato il fondo col coltello.

I bambini si sono divertiti un sacco a metterci sopra quante più decorazioni potevano (forse anche troppe!!)… 😆 Il risultato è stato questo:

torte_natale16

Con questo post partecipo al:

Salva

Salva

Pipistrelli da bibite

Oggi è la sera di Halloween. Purtroppo, quest’anno non ho molto tempo per dedicarmi alla cucina e quindi ho preparato solo qualche piccola creazione commestibile per dare ai bambini un assaggio di Halloween…

pipistrelli_ghiaccioCosì, tra i vari “giri da scuolabus” e una serie di bucato-lavapiatti-stiratura, naturalmente inframmezzati dalle poppate del Topino, sono riuscita a preparare in fretta e furia dei ghiaccioli a forma di pipistrello con il forma-ghiaccio che avevo comprato l’anno scorso al “Lidl”, riempito con acqua e sciroppo di fragola.

Basterà, all’occorrenza, metterne un paio in un bicchier d’acqua per gustare una bibita immediatamente rinfrescante e dissetante con un leggero aroma di fragola. Poi basta cambiare sciroppo e il gusto cambia! 😛

Salva

Salva

Salva

Salva