Pasticcini ai frutti di bosco

Ieri, per far fronte al brutto tempo, dopo aver fatto le etichette per i cassetti dei bambini, io e il Nano 4enne ci siamo dedicati ai dolci…

Visto che avanzavano i frutti di bosco dalla crostata, nuova opera: pasticcini ai frutti di bosco!!!

pasticcini_fruttiboscoAbbiamo messo in piedi una catena di montaggio efficientissima: il Nano 4enne ha steso la pasta frolla, io l’ho messa nei pirottini di silicone e ho infornato, ho tolto dal forno le basi pronte e le ho messe nei pirottini di carta, le ho riempite di crema pasticcera (qualcuna di crema al cioccolato, quando abbiamo finito la crema pasticcera!) e il Nano le ha decorate con ribes, mirtilli, fragole e lamponi!!!

Risultato goloso e giornata di pioggia arrivata velocemente al termine!! 🙂

Organizzare i cassetti dei bambini

Oggi, per la seconda (e – conoscendo le mie pesti, temo – non ultima) volta, ho stampato al pc delle etichette con i disegni dei vestiti dei bambini. Una volta stampate, le ho ritagliate e, con il Nano 4enne, le abbiamo attaccate con lo scotch sui cassetti suoi e del fratello.cassetti2

I suoi cassetti erano già tutti etichettati, così quando deve mettere in ordine le sue cose sa dove vanno (e quando lo deve vestire il papà non va a cercare a caso in tutti i cassetti, per poi gridarmi da una stanza all’altra: “Dove sono i calzini/pantaloni puliti? Non li trovo!!”). 🙂

Purtroppo, il Camminatore non aveva ancora le sue etichette, quindi vestirlo era quasi sempre compito mio! Poi, sempre lui, ha pensato bene di grattare via col ditino lo scotch dalle etichette di suo fratello e di tirarle via tutte… quindi il lavoro era da rifare!!! cassettiOggi, giorno di pioggia, ho coinvolto il Nano 4enne nel ridisegnare alcuni capi (tipo il pigiama di Spider-man al posto della tutina da neonato e una maglietta interna al posto del body, che non usa più) e poi nell’attaccare le etichette…

Ora ciascuno ha le sue etichette (leggermente personalizzate) a prova di disordine!!! 🙂

Chi volesse approfittarne, le può scaricare qui già pronte e stamparle o personalizzarle (con “Paint” o altri programmi di disegno)!

Crostata ai frutti di bosco

crostata_fruttidiboscoIeri giornata di pioggia con il Nano 4enne a casa… cosa fargli fare?

Siamo andati al supermercato a comprare una cassettina di frutti di bosco misti e abbiamo fatto la crostata ai frutti di bosco! Visto che la temperatura non eccessivamente calda lo permetteva, ho acceso il forno per cuocere il fondo della torta (di pasta frolla), poi ci ho spalmato uno strato di marmellata di more che avevo da finire e, una volta fredda, uno strato di crema pasticcera.

Poi il Nano ci ha messo sopra tutti i frutti di bosco in cerchi concentrici (beh, più o meno… quando iniziavano ad assumere una disposizione “a patata”, sono intervenuta io! 😛 ). Una volta terminata l’opera, uno strato di gelatina sopra e… la torta era pronta e una parte di pomeriggio era passata senza cartoni animati!!! 🙂

Portarotoli per il bagno

portarotoliApprofittando dell’assenza del Camminatore, che in questi giorni resterà al mare con la nonna, -lavoro permettendo- ho un po’ di tempo in più da dedicare al ricamo… quindi oggi ho pensato bene di iniziare una nuova opera, che aspettava da tempo di essere presa in mano: il portarotoli in tela Aida che è appeso in bagno da anni (ancora tutto in bianco)!!

Il disegno da fare sono delle vasche da bagno decorate, in stile un po’ antico, di cui mi sono innamorata da un bel po’…

Le premesse sono buone, vedremo i risultati!

Ancora cake-pops…

cakepopsStasera avevo della torta pronta da finire, quindi l’ho sbriciolata e impastata con della marmellata e ho fatto qualche cake-pop veloce veloce!

Dopo averli tenuti in freezer per un po’, dato il clima non proprio ideale per rassodare il cioccolato, li ho inzuppati alcuni nella cioccolata fondente e altri in quella al latte e cosparsi di granella di zucchero, mompariglia e codette di zucchero colorate.

Una rapidissima preparazione (il più del lavoro è stato sciogliere il cioccolato in microonde e far raffreddare i cake-pops in freezer!) per un risultato simpatico e di effetto immediato: appena messi in tavola erano praticamente già finiti, principalmente ad opera dei due maschi più grandi di famiglia!!! 🙂

Opera completa 2

portapannolini_lug14E finalmente ho completato anche il porta-pannolini con il coniglio!

Ecco qui accanto la foto del lavoro terminato: non è davvero bello?!

Adesso è pronto da appendere alla parete in bagno, proprio sopra il tavolino-fasciatoio, così da evitare ogni volta di chinarsi per prendere i pannolini da sotto il tavolo, oppure di trovarsi tutto il necessario per il cambio che vola in giro per il bagno ad opera dell’oramai Camminatore pestifero e dispettoso! 🙂

Avanzamento dei lavori di giugno

E anche il mese di giugno è terminato e l’inizio di ogni nuovo mese è il momento in cui mi sono prefissata di fare il punto della situazione dei miei lavori…

portapannolini_conigliogiu14Ho quasi completato il porta-pannolini con il coniglio, cui manca solo una parte del punto scritto intorno.

tovaglia_spigadorogiu14tovaglia_rosaargiu14Inoltre, ho ripreso in mano la mia antica tovaglia con i fiori, con qualche piccolo progresso…

Il tutto, però, è andato inevitabilmente a discapito dei progressi con la tenda nuova per la stanza dei bambini con i dragon_friendshipgiu14draghi delle virtù (“Dragon Virtues” della Dragon Dreams Inc.)! Conto sul fatto che a luglio dovrò ridurre gli orari di lavoro e avrò qualche giorno di ferie, per cui avrò un po’ più di tempo da dedicare al ricamo!!!

E, poi, penso che ci saranno delle novità in arrivo e tanti altri nuovi lavori…

🙂