Avanzamento dei lavori di novembre

Ed eccoci sempre più vicini al termine dell’anno… Durante questo mese di novembre sono riuscita a fare giusto qualcosa:

  • ho realizzato dei cupcakes-ragno per un Halloween in ritardo;
  • ho proseguito con il mio coprispalle in lana mista ad alpaca (mod. Neap Tide by DROPS Design), lavorando alle maniche (che nel modello originale non erano previste);
  • ho proseguito con i bordi delle tasche della tunica rosa e lilla (mod. Lyrah by DROPS Design) per la mia Patata;
  • insieme al Terremoto ho realizzato un biglietto di auguri con Babbo Natale per una persona per cui aveva avuto un pensiero affettuoso;
  • ho riempito le tasche del nostro Calendario dell’Avvento con alcune attività natalizie per i bambini.

…ed ecco terminato l’elenco delle opere che ho portato avanti in novembre! 🙁
Il mese prossimo dovrò fare un resoconto di ciò che ho realizzato in confronto alla mia lista dei “buoni propositi 2017“! 🙁

Cupcakes-ragno alla liquirizia

In un ultimo sprazzo di Halloween, mercoledì ho finalmente realizzato i cupcakes-ragno che avevo promesso al Nano qualche giorno fa: insieme avevamo comprato gli ingredienti mancanti (le rotelle di liquirizia e la farina), ma poi tra lavoro, Topino ammalato, costumi per i fratelli e altri impegni, non sono riuscita a farli… 🙁

Mercoledì ho fatto i cupcakes seguendo la ricetta della torta allo yoghurt e utilizzando lo yoghurt al gusto di liquirizia della “Fattoria Scaldasole” (non per fare pubblicità, ma l’ho visto al supermercato per la prima volta un po’ di mesi fa!). 😛

Una volta cotti, li ho decorati insieme a lui ricoprendoli di cioccolato fondente fuso, con sopra una spolverata di codette di cioccolato. Poi vi abbiamo messo 8 zampine di liquirizia, 4 per lato, incastrate ai lati tra il cupcake e il suo pirottino. Alla fine abbiamo aggiunto degli Smarties colorati al posto degli occhi, ed ecco i nostri cupcakes mostruosi!!! 😆

Ed ecco il particolare di uno:

Bomboniere cup-cakes

…e anche per il 4° figlio, sono riuscita a creare io stessa le bomboniere per il Battesimo, nonostante la sfiducia del marito che diceva: “Questa volta, con 4 bambini non ce la farai!”
E invece, nonostante non siano venute perfette come le avevo progettate (il pirottino sotto non era incollato al vasetto e forse metterle in un sacchettino da dolcetti non avrebbe guastato), al ristorante le hanno disposte tutte sul tavolo dei dolci e l’effetto d’insieme era davvero splendido (con i sacchettini in effetti, avrebbero fatto un effetto diverso, in negativo). 🙂

Per crearle, avevo fatto un primo prototipo con i cuoricini, che poi mi sono tenuta per conservare i bottoncini più belli bene in vista sulla mia scrivania da lavoro.
Le bomboniere sono fatte nello stesso modo: sopra il tappo un “topping” al silicone con perline e paillettes, intorno al tappo un nastrino attaccato con la colla a caldo, sotto un pirottino (che in alcune era attaccato con un po’ di colla a nastro), e dentro il barattolino del lievito (lievito madre o lievito da dolci), il bigliettino e il tulle con dentro i confetti (protetti in un rettangolino di plastica ricavato stirando i sacchetti dell’Ikea per sigillarne i lati).

Devo dire che hanno fatto la loro figura e parenti ed amici hanno dato l’impressione di apprezzarle. 🙂

Con questo post partecipo a:

Barattolino di S. Valentino

Per S. Valentino ho deciso di creare un barattolino per il mio craft-corner… per definire “elegantemente” la mia scrivania da lavoro, che al momento si trova nella “stanza-hobby”, ma che tra qualche tempo dovrà sparire per far posto alla cameretta della Patata.
Nel tentativo (per ora alquanto blando) di riordinare la scrivania, sto raccogliendo tutto il mio materiale in scatole, scatoline, barattolini e altri contenitori vari (prevalentemente di riciclo).
Ho quindi abbellito questo barattolino riciclato dagli omogeneizzati dei miei figli con il silicone e vi ho attaccato sopra perline e tanti piccoli glitter a forma di cuoricino… Una volta asciutto il silicone, ho attaccato con la colla a caldo un nastrino di raso rosso intorno al tappo e poi vi ho aggiunto un fiocchetto (sempre realizzato con il nastrino di raso rosso).
Il tutto fa parte di un progetto più in grande, che posterò a fine mese, ma per ora questo barattolino “cuoricioso”, “ricicloso” e goloso ne è un’anteprima che mi sono auto-dedicata! 😛

Ringrazio gli autori del blog “Favole di Legno”, cui mi sono ispirata ampiamente, benché le loro opere siano a un livello decisamente superiore rispetto alle mie modeste creazioni… 🙁

Con questo post partecipo al:

al:

e al:

Buoni propositi per il 2017

Ecco qui il mio resoconto dei lavori che ho fatto (e concluso) nel 2016:

  • hbavaglino_cupcakes_mar16o ricamato la bavetta con i cupcakes per mia figlia e per l’ultimogenito;carnevale_16a
  • ho creato anche quest’anno i costumi di Carnevale per i bambini (una  tunica da antico romano per il Nano e la mantellina da Cappuccetto Rosso per la Patata);

Continua a leggere

Cupcakes agrumati

Oggi è l’onomastico del Nano e, un po’ per festeggiare e un po’ (di più) per tenerlo tranquillo, abbiamo decorato insieme i cupcakes agrumati che avevo cotto ieri sera.

cupcakes_agrumatiPer la base ho seguito la solita ricetta della torta soffice, con la sola aggiunta di aroma al cedro. Per la crema, invece, ho utilizzato una bustina di preparato che mi era avanzata da una confezione già pronta (la stessa che avevo usato tempo fa per i cupcakes al cioccolato), cui bastava aggiungere del formaggio fresco spalmabile e un po’ di burro. Una volta sbattuta la crema con le fruste elettriche, l’ho messa con la siringa sopra i cupcakes e il Nano e il Terremoto hanno aggiunto le decorazioni (palline, codette, smarties ecc.. colorati e decorazioni di cioccolato di vario tipo) con le loro manine! 🙂

Il risultato è stato apprezzato da tutti e il pomeriggio è trascorso in modo un po’ più tranquillo del solito!!! 🙂

Salva

Salva

Bavetta con i cupcakes

bavaglino_cupcakes_mar16E finalmente la bavetta con i cupcakes per mia figlia, che ho terminato da un po’, è lavata e stirata!!!
Ora farà un figurone al suo collo, visto che con tutti i denti che le devono ancora uscire, sbava da morire!!! 😛

Sono proprio soddisfatta del risultato, che fa venire davvero l’acquolina in bocca! 😀

Peraltro, era una bavetta adattissima per il compleanno della Patata… Auguri!!!

1annoV_lilypie

Salva

Avanzamento dei lavori di febbraio

E con l’arrivo di marzo, è volato via un altro mese. A metà febbraio sono tornata a casa dal lavoro (di nuovo) per maternità (la 4a), e, nonostante i figli malati a casa e poi varie commissioni da sbrigare, sono riuscita a portarmi avanti con alcuni ricami:

  • ho finalmente finito la bavetta con i cupcakes per mia figlia (e, a questo punto, anche per il prossimo nuovo arrivo!) 🙂 ;
  • ho portato avanti (anche se di poco) la mia nuova grande opera, ovvero il quadro di “Roma” di Thea Gouverneur;asciugamani_macchinine_feb15
  • ho ripreso in mano un asciugamanino con le macchinine che avevo iniziato per la scuola materna di mio figlio maggiore (che ormai a settembre va alla scuola primaria!).

Continua a leggere

Avanzamento dei lavori di gennaio

Questo primo mese dell’anno è già volato via. Visti i buoni propositi che mi ero fatta, ho ripreso in mano un sacco di lavori lasciati a metà lo scorso anno (e non solo!).

Per quanto riguarda il ricamo, ho proseguito molto poco nelle mie opere incompiute:

  • bavaglino_cupcakes_gen16ho quasi terminato la bavetta con i cupcakes per mia figlia, ma non è ancora del tutto finito;
  • ho iniziato un nuovo ricamo su tela Aida nera, ovvero il quadro di “Roma” di Thea Gouverneur, che mi riproponevo di realizzare da alcuni mesi.

Per quanto riguarda i miei altri “UFO” (=UnFinished Objects), sono solo andata avanti con il berretto di lana per mio figlio, fatto con il knit loom.

Il prossimo mese spero di fare di più… 🙂

Salva

Avanzamento dei lavori di novembre

bavetta_cupcakes_nov15Questo mese ho un po’ trascurato i miei lavori rimasti in sospeso, ad eccezione della bavetta con i cupcakes (quasi terminato) e del nuovo sacchetto_pulcini_2_vsacchetto con i pulcini per l’asilo con il nome ricamato (ormai portato a compimento) per la mia Patata.

Per il resto, ho più che altro iniziato lavori nuovi. Tra di essi, si annoverano:

Insomma, un mese abbastanza proficuo… senza poi contare la preparazione dei dolcetti da mettere nelle taschine del calendario dell’Avvento ed alcune decorazioni natalizie di cui non ho ancora parlato…

Salva