Silhouettes VIP quiz n.13

E, sempre in reclusione forzata a causa del Covid-19, eccoci giunti anche questa settimana al nostro appuntamento con il gioco del giovedì delle silhouettes dei VIP, giunto oggi alla 13a puntata… Giusto per mantenere un po’ di leggerezza, poiché IL buonumore aiuta il sistema immunitario a mantenersi al top!!! 😉

Perciò, eccoci a scoprire il personaggio della precedente puntata: l’attrice e modella statunitense, particolarmente famosa per la sua interpretazione nel film cult di Quentin Tarantino Pulp Fiction (1995), che le è valsa la candidatura al Premio Oscar come miglior attrice non protagonista, oltre a nomination ai Golden Globe, BAFTA e Screen Actors Guild Award. Sempre per Tarantino, ha recitato in Kill Bill (Kill Bill: Volume 1, del 2003, e Kill Bill: Volume 2 del 2004), film che le hanno fatto ottenere una nomination ai BAFTA come miglior attrice protagonista e due nomination ai Golden Globe come miglior attrice in un film drammatico. Ha vinto ben 4 MTV Movie Awards, per la migliore sequenza di danza in Pulp Fiction (1994), per la migliore attrice protagonista in Kill Bill: Volume 1 (2003) e per il migliore combattimento in Kill Bill: Volume 1 (2003) e in Kill Bill: Volume 2 (2004). Per Gli occhi della vita ha vinto nel 2003 il Golden Globe come miglior attrice in una mini-serie o film tv. (2000).

Stiamo parlando di…
Uma Thurman
(Boston, 29 aprile 1970)!!

Perciò, complimenti a Fiore, che ha indovinato!

Quindi, Fiore del blog “Casalinga per caso” guadagna 2½ punti per aver indovinato per prima la silhouette con aiutino. Perciò ecco la classifica attuale, che vede la scalata di Fiore, con un accorciamento della distanza da Luisella:

1. Luisella del blog “Tra Italia e Finlandia” (14½ pt);
2. Fiore del blog “Casalinga per caso” (12½ pt);
3. Maria del blog “Africreativa” (5 pt);
4. Davide e Carmela del blog “Pyros & Patch” (3 pt);

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti i quiz precedenti.

Ed ora, ecco qui l’undicesima immagine (questa volta di un personaggio maschile):

Indovinato??? 🙂

A giovedì tra due settimane (giovedì 16 aprile) per la soluzione e il vincitore!!!

🙂

#paroleconcatenate 2020 n.12

E con la fine di marzo, eccoci puntuali come ogni settimana all’appuntamento con la 12a puntata della IIa edizione di questo gioco delle parole concatenate!!!

La soluzione della catena della settimana scorsa era:

Lieto
Fine
Corsa
Ostacoli

Il “lieto fine” è un finale allegro, positivo e risolutivo delle vicende narrate in una storia, un romanzo, un film ecc… Nelle fiabe, in genere è sottolineato dalla frase “…e vissero tutti felici e contenti…”
“Lieto fine” è anche il titolo di una canzone di Luchè e di un film del 1969, diretto da Richard Brooks, con Jean Simmons (per il quale fu candidata al premio Oscar come miglior attrice protagonista).
Nelle costruzioni meccaniche, il “finecorsa” è un congegno che funge da dispositivo di controllo per l’arresto automatico di organi o apparati in moto (carrelli, gru ecc.) in modo meccanico, o tramite contatto elettrico o magnetico con un organo di comando che provoca l’arresto vero e proprio. I “fine corsa” sono anche dei respingenti che si utilizzano per bloccare un mezzo di trasporto nel punto di arrivo (es. treni, auto, ecc…)
La “corsa con ostacoli” è un insieme di discipline dell’atletica leggera, che consistono nel percorrere una distanza interrotta da barriere a distanze costanti nel minor tempo possibile, in analogia con le corrispondenti corse sul piano. Le barriere si chiamano ostacoli, e il loro superamento viene detto passaggio o valicamento dell’ostacolo, ma è scorretto definirlo salto, o chiamare la disciplina stessa salto degli ostacoli o salto ad ostacoli. Si tratta di una disciplina di corsa, e il passo speciale di superamento dell’ostacolo è un passo di corsa, non un salto.

Perciò, grazie a Luisella, Maria e Fiore che hanno indovinato e -in particolare- complimenti a Luisella, che ha indovinato per prima!

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti gli esempi precedenti.

Ed ora, ecco la nuova catena:

Tessera
P
R
Differenziata

Indovinato??? 🙂

A martedì prossimo per la soluzione e il vincitore!!!

Silhouettes VIP quiz n.12 con aiutino

Eccoci giunti al nostro appuntamento con il gioco del giovedì delle silhouettes dei VIP (finora il 12° appuntamento dal suo inizio) a distanza di una sola settimana dal precedente…
Eh, già! Perché la settimana scorsa più persone hanno tentato di indovinare, ma senza successo… 🙁 Perciò, vi do un piccolo aiutino…

Per il personaggio misterioso della settimana scorsa sono usciti fuori i nomi di Alexandra Daddario e Scarlett Johansson, entrambe più giovani della nostra attrice (rispettivamente di 16 e di 14 anni). Tutte e tre le attici sono di nazionalità statunitense, ma la nostra attrice è nata in Massachusetts anziché a New York come le altre due. La nostra attrice, come la Daddario, oltre che attrice è anche modella. Mentre la Daddario è stata candidata ad un MTV Movie Awards, la nostra attrice ne ha vinti ben 4. Come la Johansson, è stata più volte nominata ai Golden Globe come migliore attrice (e ne ha anche vinto uno), ai BAFTA (che però non ha mai vinto) ed ha avuto una nomination per un Oscar come migliore attrice non protagonista…

Perciò, ecco di nuovo la silhouette dell’attrice che resta in gioco ancora per una settimana:Infatti, anche per questa volta, il prossimo appuntamento sarà giovedì prossimo (giovedì 2 aprile) per la sperata soluzione e (chissà…) il vincitore!!!

Indovinato??? 🙂

#paroleconcatenate 2020 n.11

Ed eccoci puntuali come ogni settimana all’appuntamento con la IIa edizione di questo gioco delle parole concatenate, giunto già alla sua 11a puntata!!!

La soluzione della catena della settimana scorsa era:

Canna
Zucchero
Velo
Sposa

La “canna da zucchero” o “cannamele” è una pianta tropicale (Saccharum officinarum), originaria delle regioni indomalesi,  che può essere usata come alimento immediato, con l’estrazione del succo attraverso la spremitura, oppure nella produzione dello zucchero.
Lo “zucchero a velo” o “zucchero al velo” è zucchero ridotto in polvere finissima utilizzato puro per decorare dolci o insieme ad altri ingredienti per realizzare ricette di pasticceria. Lo “zucchero a velo” si può acquistare già confezionato o si può produrre in casa macinando i granelli di zucchero con un mixer.
Il “velo da sposa” è un accessorio che esiste fin dai tempi antichi: quando i matrimoni erano ancora combinati, era uno stratagemma perfetto per nascondere il volto della sposa fino al momento del “Sì”, soprattutto se la fanciulla non spiccava per bellezza! Nell’antica Roma, un “velo da sposa” nei colori del fuoco -giallo o rosso- (il flemmum) era indossato come simbolo di buon augurio e durante la cerimonia veniva posto anche sulla testa dello sposo, con l’obiettivo di proteggere la coppia. Nel Medioevo, il velo fermato sul capo della sposa con fili d’oro e perline, si pensava avesse il compito di proteggere la donna dagli spiriti maligni. Oggi ha un valore puramente simbolico, che però cambia da un Paese all’altro del mondo: nel caso del Giappone, ad esempio, la tradizione vuole che il velo venga indossato dalla sposa per nascondere la sua gelosia. Esso può essere di diverse dimensioni, e va scelto in genere in base al tipo di abito e allo stile della cerimonia.

Perciò, complimenti a Maria, che ha indovinato per prima, e grazie a tutti i partecipanti!

In questa occasione ecco la classifica attuale dei partecipanti che hanno indovinato per primi le 10 catene finora proposte:

1. Luisella del blog “Tra Italia e Finlandia”, che ha indovinato per prima 8 catene
(n.1, n.2, n.4, n.5, n.6, n.7, n.8, n.9)
2. Fiore del blog “Casalinga per caso”, che ha indovinato per prima 1 catena (n.3)
3. Maria del blog “Africreativa”, che ha indovinato per prima 1 catena (n.10)

Non voglio anticipare nulla, ma penso che alla fine dell’anno farò un piccolo dono a chi arriverà sul podio dei vincitori… Perciò, coraggio! Continuate a provare a indovinare, che… chi la dura la vince!!! 🙂

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti gli esempi precedenti.

Ed ora, ecco la catena di oggi:

Lieto
F
C
Ostacoli

Indovinato??? 🙂

A martedì prossimo per la soluzione e il vincitore!!!

Silhouettes VIP quiz n.12

E, dalla reclusione forzata a causa del Covid-19, eccoci comunque giunti al nostro 12° appuntamento con il gioco del giovedì delle silhouettes dei VIP, che porto avanti nonostante tutto perché anche una piccola distrazione può sollevare (anche se per poco) l’umore sia mio sia di chi volesse partecipare… E il buonumore aiuta il sistema immunitario a mantenersi al top!!! 😉

Perciò, eccoci a scoprire il personaggio della precedente puntata: l’attore e musicista canadese, famoso soprattutto per aver interpretato Neo nella trilogia di fantascienza Matrix (1999-2003), oltre ad altri ruoli notevoli nel dramma Belli e dannati (1991), negli indimenticabili (almeno per me 😍) Speed (1994) e Il profumo del mosto selvatico (1995) (al fianco di un indimenticabile Giancarlo Giannini), in Le riserve (2000), Piccolo Buddha (1993), L’avvocato del diavolo (1997), Ultimatum alla Terra (2008),  Point Break (1991), Constantine (2005), Johnny Mnemonic (1995), e John Wick (2014). Candidato a diversi MTV Movie Awards, ha vinto il premio come attore più attraente per Point Break – Punto di rottura (1992), come miglior coppia (condiviso con Sandra Bullock) per Speed (1995), come miglior combattimento (condiviso con Laurence Fishburne) e migliore performance maschile per Matrix (2000).

Stiamo parlando di…
Keanu Reeves
(Beirut, 2 settembre 1964)!!

Perciò, complimenti a Maria, che ha indovinato!

Quindi, Maria del blog “Africreativa” guadagna 2½ punti per aver indovinato per prima la silhouette con aiutino. Perciò ecco la classifica attuale, che vede il sorpasso di Maria dall’ultimo posto al 3°:

1. Luisella del blog “Tra Italia e Finlandia” (14½ pt);
2. Fiore del blog “Casalinga per caso” (10 pt);
3. Maria del blog “Africreativa” (5 pt);
4. Davide e Carmela del blog “Pyros & Patch” (3 pt);

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti i quiz precedenti.

Ed ora, ecco qui l’undicesima immagine (questa volta di un personaggio femminile):

Indovinato??? 🙂

A giovedì tra due settimane (giovedì 2 aprile) per la soluzione e il vincitore!!!

🙂

#paroleconcatenate 2020 n.10

E, nonostante la clausura forzata di questi giorni, che mi tiene lontana dal computer (per l’eccessiva competizione con marito e figli!), eccoci arrivati oggi al nostro 10° appuntamento con l’edizione del gioco delle parole concatenate 2020!!!

La soluzione della catena della settimana scorsa era:

Nome
Codice
Penale
Pagare

Il “nome in codice” (o, più propriamente, criptonimo) è una parola o una locuzione usata clandestinamente per riferirsi ad altra parola o locuzione per non farsi comprendere da altri se non da chi conosce quel codice. Normalmente utilizzato in ambito militare e bellico per trasmettere messaggi non comprensibili dal nemico.
“Nome in Codice” è anche un gioco di carte del 2015, ideato da Vlaada Chvátil ed ambientato nel mondo dello spionaggio.
Il “codice penale” italiano (noto come “codice Rocco” dal nome del suo principale estensore, il guardasigilli del Governo Mussolini Alfredo Rocco) è un corpo di norme in tema di diritto penale. Insieme alla Costituzione e alle leggi speciali è una delle fonti del diritto penale italiano, ancora oggi vigente.
“Pagare una penale” (dal latino poenalis ‘che concerne la pena, il castigo’), significa pagare per un proprio inadempimento verso la controparte un’obbligazione prevista dalla stipulazione di un contratto tra le parti.

Perciò, grazie a tutti i partecipanti di queste 2 settimane (poiché è stato necessario un aiutino) e complimenti a Luisella, che ha risposto correttamente!

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti gli esempi precedenti.

Ed ora… ecco la catena di oggi:

Canna
Z
V
Sposa

Indovinato??? 🙂

A martedì prossimo per la soluzione e il vincitore!!!

Silhouettes VIP quiz n.11 con aiutino

Eccoci giunti al nostro appuntamento con il gioco del giovedì delle silhouettes dei VIP (finora l’11° appuntamento dal suo inizio) a distanza di una sola settimana dal precedente…
Eh, già! Perché la settimana scorsa più persone hanno tentato di indovinare, ma senza successo… 🙁 Perciò, vi do un piccolo aiutino…

Per il personaggio della settimana scorsa sono usciti fuori i nomi di Tom Cruise, Daniel Day Lewis e Michael Douglas, tutti più anziani del nostro attore (di soli 2 anni T. Cruise, di 7 anni D.D. Lewis e addirittura di 20 anni M. Douglas). Il nostro attore non condivide la nazionalità con nessuno dei tre attori. Come Tom Cruise, il nostro attore ha ricevuto diverse nomination per gli MTV Movie Awards ed entrambi ne hanno vinto uno come Attore più attraente. Il nostro attore, inoltre, è stato doppiato una volta dal doppiatore italiano che ha doppiato anche Tom Cruise nella versione italiana di un suo film. Il nostro attore non ha vinto gli stessi premi guadagnati da Daniel Day Lewis, ma entrambi hanno recitato in un’opera dello stesso autore (D.D. Lewis a teatro, mentre il nostro attore al cinema). Come Michael Douglas, il nostro attore è anche doppiatore di alcuni personaggi in serie e film d’animazione. Michael Douglas è stato doppiato dal fratello del doppiatore che il nostro attore ha avuto in comune con Tom Cruise. Infine, Michael Douglas è stato doppiato nella versione italiana di 3 film da un attore italiano che ha recitato in un film insieme al nostro attore misterioso…

Perciò, ecco di nuovo la silhouette dell’attore che resta in gioco ancora per una settimana:Infatti, anche per questa volta, il prossimo appuntamento sarà giovedì prossimo (giovedì 19 marzo) per la sperata soluzione e (chissà…) il vincitore!!!

Indovinato??? 🙂

#paroleconcatenate 2020 n.9 con aiutino

E con la 9a puntata del nostro gioco delle parole concatenate del 2020, devo annunciare che stavolta… non c’è un vincitore!!! Ebbene, per la prima volta in quest’anno, è accaduto che nessuno abbia dato la soluzione corretta…
Perciò, per questa settimana la catena resta la stessa, con qualche piccolo aiutino…

Ripropongo perciò la catena:

Nome
C _ _ _ _ _
P _ _ _ _ _
Pagare

Ringrazio comunque tutti coloro che -nonostante la difficoltà- hanno ugualmente tentato di dare la soluzione, perché anche se non si vince, l’importante è partecipare!! 🙂

Le regole si trovano qui, mentre qui si possono trovare tutti gli esempi precedenti.

Chi indovinerà stavolta???

A martedì prossimo per la soluzione e (speriamo) il vincitore!!! 🙂

Silhouettes VIP quiz n.11

Eccoci ormai giunti al nostro 11° appuntamento con il gioco del giovedì delle silhouettes dei VIP.

Il personaggio della precedente puntata era l’attrice (secondo la rivista Forbes è stata la più pagata del mondo nel 2010 e nel 2014, ed è inserita nel libro dei Guinness dei primati come l’attrice più pagata del mondo tra il 2010 e il 2011), produttrice cinematografica e doppiatrice statunitense, donna dell’anno nel 2010 (secondo la rivista People), che ha ottenuto molti riconoscimenti, tra i quali un premio Oscar e un Golden Globe per la sua interpretazione nel film The Blind Side (2009), due Screen Actors Guild Awards, quattro MTV Movie Awards, dieci People’s Choice Awards (su sedici nomination) e nove Teen Choice Award (su ventuno nomination). Nel corso della sua carriera ha inoltre ricevuto una seconda nomination al Premio Oscar per la migliore attrice per il film sci-fi di Alfonso Cuaròn Gravity (2013). Nel 2013, durante i People’s Choice Awards, ha vinto un premio speciale mai assegnato prima, il Favorite Humanitarian Award, un premio umanitario in riconoscimento di tutta la beneficenza che ha fatto negli anni e soprattutto per l’aiuto che ha dato alle vittime dell’Uragano Katrina.

Stiamo parlando di…
Sandra Bullock
(Arlington, 26 luglio 1964)!!

Perciò, complimenti a Maria, che ha indovinato!

Quindi, Maria del blog “Africreativa” guadagna 2½ punti per aver indovinato per prima la silhouette con aiutino. Perciò ecco la classifica attuale, con il nuovo ingresso di Maria:

1. Luisella del blog “Tra Italia e Finlandia” (14½ pt);
2. Fiore del blog “Casalinga per caso” (10 pt);
3. Davide e Carmela del blog “Pyros & Patch” (3 pt);
4. Maria del blog “Africreativa” (2½ pt).

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti i quiz precedenti.

Ed ora, ecco qui l’undicesima immagine (questa volta di un personaggio maschile):

Indovinato??? 🙂

A giovedì tra due settimane (giovedì 19 marzo) per la soluzione e il vincitore!!!

🙂

#paroleconcatenate 2020 n.9

Eccoci arrivati oggi al nostro 9° appuntamento con l’edizione del gioco delle parole concatenate 2020!!!

La soluzione della catena della settimana scorsa era:

Civico
Numero
Uno
Fiat

Il “numero civico” è un codice numerico o alfanumerico che viene assegnato a un immobile, uno stabile, un chiosco, una stazione di servizio, un parco o a un’area privata in genere (o anche al singolo ingresso di un edificio, e talvolta anche ai sub-ingressi) allo scopo di identificarlo in modo univoco nel contesto di una certa strada, piazza, contrada o zona. Nella maggior parte dei Paesi il numero civico è uno degli elementi costitutivi di un indirizzo postale.
Il “numero uno” può avere molti significati o interpretazioni diverse:

  • il “numero uno” è il secondo numero naturale;
  • “essere il numero uno” significa essere la persona più importante di un gruppo e, per estensione, eccellere nel proprio campo, essere considerato il migliore e quindi il primo, il più importante;
  • “Numero1” è un’azienda di marketing dello sport;
  • nel mondo immaginario Disney, la “Numero uno” è il primo decino guadagnato da Paperon de’ Paperoni;
  • “Numero Uno” è un personaggio del fumetto Alan Ford;
  • “N°1” è un personaggio della serie di libri fantasy Artemis Fowl.

In campo musicale, troviamo

  • l’etichetta discografica italiana “Numero Uno”;
  • il gruppo musicale taliana “Numero Uno”;
  • un singolo di Matthias Knop dal titolo “Numero Uno”;
  • un album dei Fischerspooner del 2003 dal titolo “#1”.

In campo televisivo, troviamo

  • un programma televisivo condotto da Pippo Baudo con il titolo “Numero Uno”;
  • una trasmissione televisiva di Rai 2 dedicata al mondo dei motori dal titolo “Numero 1”;
  • un personaggio della serie Battlestar Galactica con il nome “Numero Uno”;
  • l’appellativo di “Numero Uno” con cui il capitano Jean-Luc Picard è solito chiamare il suo primo ufficiale, William Riker, nella serie televisiva Star Trek: The Next Generation.

La “Uno Fiat” è un modello di automobile prodotta dalla FIAT in Italia dal 1983 al 1995 e in molti altri paesi fino a tempi più recenti. È stata una delle automobili più vendute e diffuse in Italia, e ha ottenuto un notevole successo anche all’estero. Il nome le deriva dall’identificazione del progetto come “Tipo uno”, per indicare la sua collocazione al di sotto della “Tipo due”, successivamente prodotta con il nome di “Fiat Tipo”.

Perciò, grazie a Sara per la partecipazione e a Fiore e Luisella che hanno indovinato la soluzione. Complimenti in particolare a Luisella, che ha risposto correttamente per prima!

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti gli esempi precedenti.

Ed ora… ecco la catena di oggi:

Nome
C
P
Pagare

Indovinato??? 🙂

A martedì prossimo per la soluzione e il vincitore!!!