Mini porta gift-card con Topolino skater

Il mese scorso, finalmente, dopo lunghi mesi di distanza, il Nano ha potuto incontrare di nuovo i suoi amici di classe ed ha festeggiato il compleanno di uno di loro trascorrendo un pomeriggio insieme…

Per l’occasione, ho realizzato un mini biglietto porta gift-card per inserirvi un buono per comprare uno skateboard. Ho scelto dei colori estivi e mi sono fatta ispirare dal tutorial dei mini portasoldi (spiegato da Milly, sul blog Le Tre Pazze PAPERine)… ho così realizzato un bigliettino con la taschina con del cartoncino albicocca, inserito in una custodia in cartoncino verde, decorata con Topolino in skateboard.

La realizzazione è stata molto semplice e rapida (in tutto circa 1 ora e mezza, decorazioni comprese), il regalo era davvero atteso ed è stato gradito molto. La gift-card di un noto negozio di attrezzature sportive è pagabile on-line (senza perciò dover andare fisicamente in negozio) e si può stampare scegliendo un simpatico layout tra alcuni differenti. Poiché l’ho stampato su carta, ho ritagliato l’immagine e il codice e li ho incollati su due lati di un rettangolo di cartoncino albicocca, in modo da irrigidire la gift-card. 🙂

Infine, per inaugurare il mio nuovo acquisto della “Card and envelope maker” della “Vaessen Creative”, ho arrotondato gli angoli della gift-card e ho realizzato la mia prima busta con un foglio di carta verde in tinta col biglietto e questo nuovo strumento (utilissimo, perché per la prima volta mi sono venute le pieghe precise e la forma perfettamente rettangolare!!! 🙂) Insomma… un successo!!! 🙂

 

Con questo post partecipo al challenge de “Le Tre Pazze PAPERine”:

Mascherine da bambini fai-da-te

Già con l’ordinanza regionale del mese scorso, in Friuli si poteva uscire dalla propria abitazione solo utilizzando una mascherina o una qualunque copertura su naso e bocca. Prima era obbligatoria solo per entrare nei supermercati (unici negozi aperti -a parte le farmacie- peraltro!) e te ne fornivano una usa-e-getta di carta all’ingresso, ma ora ne ho dovuto dotare anche i bambini per scendere in cortile a giocare (anche se dal 4 maggio non è obbligatoria per i minori di 6 anni e le persone con disabilità).

Siccome, tra compiti scolastici dei figli, videochiamate (più o meno) di lavoro, corsi di formazione on-line, ecc…, il tempo vola, non ho avuto occasione di mettermi alla macchina da cucire e quindi mi sono ritrovata a dover dotare i bambini di mascherina 10 minuti prima che scendessero in cortile!
Così ho cercato in internet diverse soluzioni e alla fine ho optato per la più veloce e l’ho adattata al materiale che avevo a disposizione: la mascherina da fare con i calzini! Invece dei calzini, ho utilizzato dei leggings di mia figlia ormai bucati sulle ginocchia talmente tante volte da essere irrecuperabili anche con le toppe, e ho realizzato delle mascherine tagliando la gamba e facendo i buchi per le orecchie.
Essendo di jersey, oltre ad essere lavabili, risultano elastiche al punto giusto e, volendo, vi si può inserire all’interno anche un filtro (di quelli appositi che si dovrebbero comprare in farmacia o su internet, oppure un rettangolino di tessuto-non-tessuto o di carta da forno)! Del resto, anche senza filtro, i bambini si lamentano che non respirano bene… Comunque, visto che andava bene anche “una sciarpa o un fazzoletto”, gliele metto senza ulteriori filtri… almeno fino alla prossima ordinanza! 🙂

Lavoretti di Pasqua 2020

Questa Pasqua è arrivata in modo strano e in modo altrettanto strano la ricorderemo, poiché è stata la Pasqua senza vacanze scolastiche (perché la scuola era chiusa anche prima), la Pasqua senza Messe, la Pasqua senza parenti…

Almeno, non è stata la Pasqua senza lavoretto di Pasqua e senza poesia!!! Infatti, le insegnanti dei due grandi hanno dato loro delle idee per realizzare un lavoretto ciascuno a casa…

Così, il Nano ha realizzato una ghirlanda di pasta di sale seguendo la ricetta datagli dalla maestra in video.
Le dosi erano: 2 bicchieri di farina, 1 bicchiere di sale fino e 1 bicchiere di acqua.
La parte più complicata è stata realizzare la treccia, che alla fine ho dovuto fare io… 😉
Ecco il risultato, dopo 2 ore di cottura in forno ventilato a 100°C:

Il Terremoto, con grandi incitamenti e costante supervisione, finalmente ha realizzato un fiore colorando il disegno che gli aveva inviato la maestra e che io gli ho stampato! Poi lo ha ritagliato e lo abbiamo attaccato con lo scotch su una cannuccia di plastica (che per fortuna avevo in casa)…
La poesia l’abbiamo stampata e arrotolata con un nastrino di recupero (che per fortuna non mancava nella mia craft-room).
Ecco il risultato:

BUONA PASQUA
con l’augurio che porti un nuovo inizio di serenità e speranza…

Scatolina per figurine

Il Nano, prima che la scuola si interrompesse, ha iniziato una raccolta di figurine, incentivato dall’insegnante di arte. Io generalmente sono contraria agli album di figurine, perché sono un enorme dispendio di denaro (un pacchetto oggi costa almeno 0,60 €) e raramente si riescono a completare… Però la raccolta in oggetto è molto bella ed è a tema “Arte del Novecento” e quindi ci siamo accordati con il Nano che le figurine le compra con i soldi che negli anni gli ha portato il Topolino (per ogni dente caduto) e noi gli diamo un piccolo contributo…

In questi giorni di quarantena, uscire a comprare le figurine quando si esce per fare la spesa è diventata una festa e attaccarle insieme a lui all’album, scoprendo ogni volta un’opera d’arte, piace molto anche a me. Purtroppo, con l’aumentare del numero di figurine, aumenta anche il numero dei doppioni e la taschina che il Nano aveva realizzato e attaccato alla fine dell’album non basta più! Perciò, sono intervenuta con la mia vena creativa e insieme abbiamo realizzato delle scatoline di carta con la tecnica dell’origami.

Tra i vari modelli trovati in rete, abbiamo optato per una scatolina dalla base rettangolare che nel nostro “prototipo” (in carta A4 da fotocopie, da 80 g/m2) coincideva perfettamente con le misure delle figurine da contenere… Poi, dopo qualche misura e qualche calcolo, abbiamo perfezionato il tutto e abbiamo realizzato la scatolina con coperchio utilizzando della carta colorata un po’ più robusta (da 110 g/m2).

Se si volesse realizzare una scatolina su misura, è possibile calcolare la grandezza del foglio da utilizzare in base alla seguente formula (vedere la figura accanto per comprendere la legenda):

dimensioni del foglio = (b + 2B) x 4h

dove b è il lato corto della base, mentre B è il lato lungo della base (e corrisponde anche all’altezza h della scatola).

Viceversa, con la formula inversa, è possibile calcolare la grandezza della scatolina a partire dalle dimensioni del foglio utilizzato:

dimensioni della base = (l – ½ L) x ¼ L

dove l è il lato corto del foglio, mentre L è il lato lungo.

Per ottenere una scatolina con base adatta a contenere le figurine, abbiamo rifilato un foglio di carta colorata un po’ spessa (da 110 g/m2) da 24×34 cm in modo da dargli le misure di 22,5×34 cm. Una volta eseguite tutte le piegature, come da istruzioni (qui), abbiamo ottenuto la scatolina in foto e vi abbiamo inserito tutte le figurine.

Per capire ancora meglio, potete guardare questo video molto chiaro.

🙂

Rocker card con Trolls per due gemelle

Visto il successo della Rocker card in rosa con palloncini per il compleanno della compagna del Nano, ho deciso di crearne un’altra per il compleanno di due gemelle, ex compagne di scuola della Patata, che festeggiano questa settimana…
Poiché il regalo di compleanno sono due scatole di “Lego Trolls”, ho pensato di realizzare il biglietto a tema

Una volta realizzata la struttura circolare, sul lato frontale ho aggiunto un cerchio con pizzo con al suo interno il disegno di due personaggi del cartone animato “Trolls”: Poppy e DJ Suki. Ho aggiunto anche 3 coccardine colorate ciascuna con al centro uno strass in tinta e un banner con timbro con la scritta “It’s party time!”.

All’interno del biglietto, ho incollato un cerchio con stampato al centro altri due personaggi del cartone animato “Trolls” (le gemelle siamesi Satin e Chenille), un banner con il timbro con la scritta “Hapy Birthday”, e i soliti palloncini (fustellati nel cartoncino riciclato dalle confezioni di alimenti) con l’etichetta con il nome di un bambino applicata sul filo di ciascuno.

Il biglietto ha riscosso il suo buon successo e ne sono davvero entusiasta! 🙂

Rocker card in rosa con palloncini

Sbirciando il blog di Katya, una delle creatrici del blog “Le 3 pazze paperine” che seguo ormai da un paio di anni, sono rimasta affascinata da una “rocker card” realizzata da lei, tanto che non ho resistito e ho deciso di realizzarne una anch’io per il compleanno di una compagna di classe del Nano…

Così mi sono subito messa all’opera e in un paio d’ore ho realizzato una rocker-card rosa di auguri con il timbro di una bambina con palloncino di Heather Ellis e un paio di coccardine sul lato frontale.

All’interno, il timbro “HAPPY Birthday” con palloncini dell’Uniko Studio, circondato dai miei soliti immancabili palloncini, che però stavolta hanno un aspetto più “chic” sulla card rotonda! 🙂

Tre biglietti per un doppio compleanno

Anche questo sabato la Patata è stata invitata ad una festa di compleanno di due compagni di classe dell’asilo.
In questa occasione, abbiamo consegnato anche il regalo ad un altro compagno che aveva fatto una festa il 26 dicembre e a cui moltissimi non erano potuti andare.
Come avevo fatto in precedenza per altri compagni, ho perciò realizzato tre biglietti per i festeggiati…

Per la bambina ho realizzato un biglietto fuxia con una bambolina “Gorjuss” (famoso personaggio disegnato da Suzanne Walcott) che, peraltro, le assomiglia anche! 🙂
Sotto, un’etichetta con la scritta “Auguri di buon compleanno!!!” con due strisce di pizzo rosa sopra e sotto.

Per il maschietto, ho realizzato un biglietto con un simpatico mostro (disegnato da Kate Hadfields) con cappellino a cono da compleanno e pacchetti regalo…
Sopra, un’etichetta con la scritta “Auguri di buon compleanno!!!” con due strisce di pizzo a fantasia in azzurro sopra e sotto.

Per il regalo arretrato per l’altro maschietto, ho realizzato un biglietto con una montagna di regali (disegnato da  Kate Hadfields).
Sopra, un’etichetta con la scritta “Auguri per i tuoi 4 anni!!!”.

All’interno, per tutti e tre, i soliti palloncini colorati in cartoncino colorato riciclato, ciascuno con etichetta con il nome di un/a compagno/a di classe partecipante al regalo! 🙂La festa è stata un successo, i regali sono stati davvero graditi e i biglietti sono stati ammirati molto! 🙂

Biglietto con cupcake e palloncini

Sabato scorso, per la festa di compleanno di un compagno della Patata, ho realizzato in tutta fretta un biglietto di auguri con cupcake da parte di buona parte della classe…

Sul fronte del biglietto di cartoncino arancione, ho incollato il timbro digitale “Cute Cartoon Cupcake” by Kate Hadfield Designs colorato da me, un’etichetta con la scritta “Auguri per i tuoi 4 anni!!!” e il nome del festeggiato appesi a 3 palloncini…

All’interno del biglietto, come al solito, ho attaccato con le etichette -con sopra scritto il nome dei bambini- un palloncino per ciascuno…
Stavolta, però, ho fustellato i palloncini anziché nella carta colorata, su dei cartoncini di riciclo presi dai contenitori degli alimenti: i colori sono molto più vivaci e spesso sfumati e il risultato finale è splendido!! 😀

Swap “Auguri di Natale” 2019 di Fiore (invii)

Come scritto l’altroieri, nel 2019 ho partecipato per la seconda volta allo “Swap Auguri di Natale” organizzato da Fiore del blog “Casalinga per caso”.

Secondo le indicazioni di Fiore, ho spedito alle mie abbinate 7 biglietti di auguri da me realizzati. Li ho creati con carta e cartoncino colorati, la mia ormai fedelissima Big Shot e le nuove fustelle natalizie che mi sono autoregalata… Ora che dovrebbero essere arrivati tutti a destinazione, posso finalmente svelare cosa e a chi ho inviato:

  1. Un biglietto quadrato di colore verde scuro, con un pizzo in giallo e un cerchio rosso con intagliata una pallina natalizia, che ho spedito a Mirtillo14.
  2. Un biglietto quadrato di colore verde chiaro, con un pizzo in giallo e applicate due palline di Natale con fiocchetto, che ho spedito a RobbyRoby.
  3. Un biglietto quadrato di colore verde scuro, con un pizzo in albiccocca tenue e un cerchio giallo con applicata una candela rossa e bianca, che ho spedito a Fiore.
  4. Un biglietto quadrato di colore verde chiaro, con un pizzo rosso e un cerchio verde con intagliato un albero di  Natale con stellina gialla sopra, che ho spedito a Maria.
  5. Un biglietto quadrato di colore verde chiaro, con un pizzo in rosso e un cerchio giallo pastello con applicato un alberello di Natale verde con un fiocco rosso, che ho spedito a Ely64.
  6. Un biglietto quadrato e di colore verde chiaro, con un pizzo rosso con sopra applicata una tag con la scritta “joy” e un bastoncino di zucchero e un fiocchetto verde in raso, che ho spedito a Sara.
  7. Un biglietto quadrato di colore verde scuro, con un pizzo in verde acqua con sopra applicata una tag con la scritta “MERRY Christmas” e un omino di zenzero, che ho spedito ad Andreina.

All’interno, il mio augurio, stampato su carta verde e ritagliato a forma di albero, poi incollato sul biglietto con l’aggiunta di una stellina, ad accompagnare la mia firma e il mio saluto… e nella busta una piccola decorazione per l’albero di Natale (che però non ho realizzato io!).

Ed ora che è iniziato il nuovo anno, chissà che soprese ci riserverà ancora Fiore!!! 🙂

Intanto, Buon anno e Buona Epifania a tutti!

Swap “Auguri di Natale” 2019 di Fiore

Quest’anno, per il secondo anno consecutivo, ho partecipato allo “Swap Auguri di Natale” organizzato da Fiore del blog “Casalinga per caso”…

Ho così ricevuto 7 biglietti di auguri da parte di diverse altre partecipanti…

  1. Da Fiore, organizzatrice dello swap, ho ricevuto un biglietto realizzato dagli alunni della scuola media di un paese vicino a Piacenza ricamato su carta con del filo di lana rossa. Insieme al biglietto c’era anche una decorazione in legno a forma di albero, che ho subito appeso al mio albero di Natale! 🙂
  2. Da RobbyRoby ho ricevuto un golosissimo biglietto con tanti cup-cakes natalizi, e una preghiera di Madre Teresa di Calcutta ad accompagnare gli auguri. 🙂
  3. Da Mirtillo14 ho ricevuto un biglietto di auguri con un bel paesaggio invernale, con una chiesetta e un albero pieno di lucine. 🙂
  4. Da Maria ho ricevuto un biglietto con una bellissima Natività realizzata da lei con le sue mitiche cialde da caffè! 🙂
  5. Da Ely64 ho ricevuto un biglietto realizzato da lei con delle palline di Natale con i brillantini e un nastro con l’augurio “Merry Christmas” a decorarlo. Ad arricchire il pacchetto, c’era un bell’angelo con fiocco, che è andato subito ad abbellire il mio albero di Natale! 🙂
  6. Da Sara ho ricevuto un biglietto realizzato da lei con due bellissime palle natalizie, contornate da cordoncino e appese ad un fiocco. Accompagnava il biglietto un dolcissimo angioletto -realizzato sempre da lei-, che è andato subito a decorare il mio albero sui rami più alti perché i miei figli non facevano che tirarlo giù per poterlo ammirare!! 🙂
  7. Da Andreina ho ricevuto un bel biglietto con due fiocchi di neve in foam -credo- colorati (uno blu e uno violetto glitterato), con un bellissimo augurio. 🙂

Sono stata davvero contenta di aver partecipato: ricevere gli auguri da così tante persone è davvero una cosa meravigliosa…
Grazie ancora a tutte, e soprattutto a Fiore che organizza questi scambi!!! Buon anno a tutte!! 🙂