Bomboniere cup-cakes

…e anche per il 4° figlio, sono riuscita a creare io stessa le bomboniere per il Battesimo, nonostante la sfiducia del marito che diceva: “Questa volta, con 4 bambini non ce la farai!”
E invece, nonostante non siano venute perfette come le avevo progettate (il pirottino sotto non era incollato al vasetto e forse metterle in un sacchettino da dolcetti non avrebbe guastato), al ristorante le hanno disposte tutte sul tavolo dei dolci e l’effetto d’insieme era davvero splendido (con i sacchettini in effetti, avrebbero fatto un effetto diverso, in negativo). 🙂

Per crearle, avevo fatto un primo prototipo con i cuoricini, che poi mi sono tenuta per conservare i bottoncini più belli bene in vista sulla mia scrivania da lavoro.
Le bomboniere sono fatte nello stesso modo: sopra il tappo un “topping” al silicone con perline e paillettes, intorno al tappo un nastrino attaccato con la colla a caldo, sotto un pirottino (che in alcune era attaccato con un po’ di colla a nastro), e dentro il barattolino del lievito (lievito madre o lievito da dolci), il bigliettino e il tulle con dentro i confetti (protetti in un rettangolino di plastica ricavato stirando i sacchetti dell’Ikea per sigillarne i lati).

Devo dire che hanno fatto la loro figura e parenti ed amici hanno dato l’impressione di apprezzarle. 🙂

Con questo post partecipo a:

Avanzamento dei lavori di gennaio

In questo primo mese del 2017 mi ero riproposta di terminare i miei numerosi “UFO” (=UnFinished Objects), ma allo stesso tempo non ho resistito ad iniziare nuovi lavori…
Ecco dunque lo stato di avanzamento di vecchi e nuovi lavori:

  • ho iniziato a lavorare a maglia un paio di leggins multicolor a coste da bambina per la mia Patata, seguendo il modello Nellie della “Drops Design”;
  • sono andata avanti con il cardigan modello “Sweet Rose Cardigan” della “Drops Design”, e sto lavorando alla metà destra, dopo aver messo in attesa su dei ferri ausiliari la metà sinistra del cardigan;
  • ho ricamato la cifra per il Terremoto, ma ora mi manca da ricamarci il soldato con la spada e lo scudo e poi cucirla sul suo secondo grembiulino per la scuola materna;
  • ho iniziato a creare le bomboniere per il Battesimo del Topino, che avverrà a fine febbraio (occasione in cui le posterò, per non togliere la sorpresa a nessuno!).

Insomma, in generale non ho fatto poco, anche se spero di finire qualche lavoro vecchio entro il 2017!! 😆

Bomboniere con vasetti degli omogeneizzati (parte I)

Come ho già detto (qui), per il Battesimo della Patata, ho avuto un gran daffare a tirare fuori una nuova idea per non fare tutto uguale al Battesimo del Terremoto…
Per lui avevo fatto le bomboniere riutilizzando i vasetti degli omogeneizzati e riempiendoli di sale. All’epoca mi era dispiaciuto tantissimo non poterli riempire con il sale rosa dell’Himalaya (più colorato e più facile da trovare rispetto a quello blu di Persia!) ma, pensando che fosse il mio ultimo Battesimo, non ho accantonato l’idea e l’ho quindi solo modificata un pochino, cambiando solo il colore del sale! Continua a leggere

Bomboniere con riciclo di vasetti

Ed ecco una nuova occasione di festa in famiglia: il Battesimo della nostra terzogenita!

Come per gli altri due, le bomboniere le ho ideate e confezionate io stessa. Dopo molta indecisione e mille giri in internet (cui ho dedicato un post a parte) fatti per focalizzarmi su una sola delle mie molteplici idee, ho deciso di rinunciare al sale rosa dell’Himalaya come avevo sognato di fare quando, per le bomboniere del Terremoto, ho dovuto cercare per mari e monti il sale blu di Persia!

bomboniera_V3Alla fine, ho optato anziché per il sale, per la luce! Quindi, candeline profumate! E per contenerle… barattolini degli omogeneizzati!!! Stavolta, ho deciso per un progetto molto più semplice e rapido da fare: con 3 bambini in giro per casa, il lavoro dall’altra volta era impensabile!!! Quindi, stavolta sono andata via rapida con washi-tape, feltro e colla!!!

Continua a leggere

Bomboniere “riciclose”

Anche se è passato ormai più di un anno dal Battesimo del mio secondo figlio, ispirata dal Linky Party proposto da Daniela del blog “Decoriciclo”, ho deciso di dedicare un angolino del mio blog ad una delle mie creazioni “riciclose”: le bomboniere fatte con i barattolini degli omogeneizzati!bomboniera_S2

All’epoca, il Terremoto aveva circa 8 mesi e per casa mia giravano barattolini di omogeneizzati a go-go! Il mio enorme bidone della raccolta differenziata di vetro e alluminio si riempiva a vista d’occhio! Fino a quando, girando per la rete a caccia di idee per le bomboniere, non ho trovato l’ispirazione… e da lì, sono uscite fuori delle deliziose bomboniere di cui vado ancora fierissima!!bomboniera_S1

Chissà che non ripeta l’idea per il prossimo Battesimo: il sale blu di Persia è più difficile da trovare e meno “colorato” rispetto al sale rosa dell’Himalaya. Stavolta, con le bomboniere tutte in rosa sarebbe il massimo!! 🙂

Qui i dettagli di come sono state realizzate.

Con questo post partecipo a:

decoriciclo
e:
decoriciclo

Partecipo anche a:

donneinpink