Biglietto di compleanno con gatto

Questo sabato per me è stato davvero impegnativo, poiché sono stata “di compleanno” tutto il giorno. Al pomeriggio avevo una festa con il Terremoto, mentre la mattina ero ad un compleanno con la Patata. Per entrambi ho preparato io il biglietto per accompagnare il regalo da parte della classe.

Per l’amichetto della Patata, che ha compiuto 4 anni, ho preparato una card con all’esterno la scritta di auguri e 4 candeline realizzate con il washi-tape.
All’interno ho inserito un gatto pop-up realizzato con un timbro digitale e intorno tanti cappellini (che avevo già utilizzato per il biglietto precedente) con il nome di ciascun partecipante al regalo.

Con questo post partecipo al challenge de “Le Tre Pazze PAPERine”:

Biglietto di compleanno in scatola…

Per il compleanno di un compagno di scuola del Nano, mi sono ancora una volta offerta di realizzare il biglietto per accompagnare il regalo da parte della classe…

Questa volta ho deciso di utilizzare sempre i soliti palloncini con il nome, ma mi sono buttata in un esperimento e ho provato a realizzare una “Card in a Box”.

Ho rivestito l’esterno di un cartoncino blu con della carta fantasia a quadretti bianchi e azzurri, vi ho applicato un’etichetta con intagliato il nome del festeggiato (con la Big Shot e le fustelle dell’alfabeto) e vi ho messo intorno una fascetta azzurra con fiocco per tenere chiuso il biglietto.

Una volta realizzata la struttura interna, ho decorato con delle applicazioni di sagome fustellate, washi-tape, timbri, ecc… l’interno dei quattro lembi della scatola che si dovevano aprire. Sulle linguette interne alla scatolina, invece, ho attaccato una bandiera con un timbro di auguri e i soliti palloncini con le etichette dei nomi dei compagni di classe incollando ciascuno su delle fascette di plastica trasparente (riciclate dal coperchio di una scatola per alimenti).

Il festeggiato si è mostrato entusiasta sia dei regali che del biglietto, il che mi ha confermato la piena riuscita dell’esperimento! 🙂

Con questo post partecipo al challenge de “Le Tre Pazze PAPERine”:

5° swap del cuore di Fiore (invii)

Quest’anno Fiore ha indetto il suo 5° swap del cuore e per la prima volta mi sono buttata e ho deciso di parteciparvi…
Per lo swap sono stata abbinata a Elisabettta del blog Lab 360°, a cui ho inviato:

  • un blocchetto di post-it a forma di cuore, con il supporto in cartoncino per appenderlo e per infilarci una matita, realizzato da me;
  • una matita rivestita da me con del washi-tape a cuoricini (inserita nel porta-post-it);
  • due penne con charms a forma di cuore che ho realizzato con gli elastici azzurri e rosa (quelli da braccialetti);
  • un segnalibro a forma di cuore in pannolenci cucito da me;
  • un biglietto con un cuore in cartoncino ondulato e una striscia di washi-tape con i cuori…

E per accompagnare in modo dolce il pacchetto, vi ho messo dentro gli “Strucchi”, dei dolcetti tipici del Friuli, confezionati con un cartoncino con oblò a forma di cuore e legato con un nastrino… indovinate un po’… 😀
…con fiorellini e cuoricini!!!!!!

Grazie ancora a Fiore per aver organizzato questo simpatico swap e…

BUON S. VALENTINO a tutti!!!
🙂

Swap “Auguri di Natale” di Fiore (invii)

Come già scritto in precedenza, nel 2018, ho partecipato allo “Swap Auguri di Natale” organizzato da Fiore del blog “Casalinga per caso”.

Come da indicazioni, ho spedito 8 biglietti di auguri da me realizzati… Ora che sono arrivati tutti a destinazione, posso finalmente svelare cosa e a chi ho inviato:

Continua a leggere

Avanzamento dei lavori di dicembre

Ed ecco la fine di dicembre e l’arrivo del nuovo anno… Ed ecco cosa ho realizzato (e terminato) in questo mese di dicembre e a cosa invece sto ancora lavorando (i miei W.I.P. = Work In Progress):

  • Ho proseguito il lavoro a maglia per realizzare il vestito per me, seguendo un modello (mod. Dance With Me by DROPS Design) a ferri accorciati.
  • Ho proseguito il lavoro a maglia alla coperta per il letto dei bambini, con il disegno del castello (schema di Nicky Epstein).

Continua a leggere

Avanzamento dei lavori di dicembre

Quest’ultimo mese, avendo ricominciato a lavorare dopo la maternità ed essendo in arrivo il Natale, non ho avuto molto tempo per dedicarmi ai vecchi lavori. Però mi sono dedicata alle decorazioni di Natale insieme ai miei bambini, tra cui:

Continua a leggere

Pensierini di Natale

Questo Natale sono tornata al lavoro e quindi ho pensato di preparare con le mie mani dei piccolissimi presenti per le mie colleghe. Cosa può essere più gradito dei cioccolatini? E come confezionarli con le mie mani se non riutilizzando i miei famosissimi vasetti degli omogeneizzati??? 😛

vasetti_smarties_NataleQuesta volta ho riutilizzato i vasetti-bottiglietta dei succhi di frutta che la mia Patata consuma a go-go (agli altri due non ne avevo mai dati… ma quando si hanno due fratelli di 2 e 5 anni che richiedono il massimo dell’attenzione durante i pasti, la mamma non ha altra scelta che somministrare alla pargoletta ultimogenita la frutta sotto forma di succo, che può essere bevuto autonomamente dal biberon e non richiede ulteriore impegno dopo l’imboccamento con la pappina!!!) 🙂

Ho decorato le bottigliette (debitamente lavate e faticosamente dis-etichettate) con washi-tape con disegni e fantasie natalizie. Ho dipinto il tappo con dei pennarelli coprenti di colore argento e dorato e poi l’ho decorato con nastro decorativo natalizio. Infine ho riempito le bottigliette con qualche cioccolatino e un po’ di Smarties colorati e i miei regalini per Natale erano pronti!!!

Con questo post partecipo al:

di The Creative Factory
e al:

Bomboniere con riciclo di vasetti

Ed ecco una nuova occasione di festa in famiglia: il Battesimo della nostra terzogenita!

Come per gli altri due, le bomboniere le ho ideate e confezionate io stessa. Dopo molta indecisione e mille giri in internet (cui ho dedicato un post a parte) fatti per focalizzarmi su una sola delle mie molteplici idee, ho deciso di rinunciare al sale rosa dell’Himalaya come avevo sognato di fare quando, per le bomboniere del Terremoto, ho dovuto cercare per mari e monti il sale blu di Persia!

bomboniera_V3Alla fine, ho optato anziché per il sale, per la luce! Quindi, candeline profumate! E per contenerle… barattolini degli omogeneizzati!!! Stavolta, ho deciso per un progetto molto più semplice e rapido da fare: con 3 bambini in giro per casa, il lavoro dall’altra volta era impensabile!!! Quindi, stavolta sono andata via rapida con washi-tape, feltro e colla!!!

Continua a leggere