Magliazucca di Halloween

Per Halloween ho creato delle zucche lavorate ai ferri e imbottite. Per il modello, ho cercato diverse istruzioni in rete e alla fine ho seguito quelle di entrambe le zucche DROPS Design (mod. The Patch DROPS Extra 0-1170), utilizzando dei ferri n.3,5 e filati che avevo in casa nei colori arancio e verde, oltre a qualche segmento giallo e arancione più chiaro e più scuro.

Una volta realizzate sia quella più piccola che quella più grandina, le ho imbottite con materiali di scarto che tenevo da parte da un bel po’ (fili di lana e di cotone di scarto, ritagli di stoffa e di pannolenci, pezzetti di nastro o elastico, un vecchio lenzuolo rovinato e letteralmente “caduto a pezzi” dopo un trattamento “extra-strong” in varecchina, ecc…).

Poi vi ho messo vicino anche una foglia, realizzata prevalentemente di testa mia con lo stesso filato verde dei gambi.

Adesso le mie zucche sono pronte da tenere in una ciotola insieme alle foglie che ho realizzato qualche giorno fa e insieme a foglie secche e altro materiale autunnale, come centrotavola dal tocco autunnale…

Salva

Salva

Salva

Salva

Zucca e streghetta di Halloween

Per Halloween di quest’anno, ho creato all’ultimo momento dei costumi anche per il Terremoto (che l’anno scorso era un cavaliere-diavolo) e per la Patata (che gli scorsi anni non si era travestita perché troppo piccola).

Per il Terremoto ho realizzato un costume da zucca di Halloween, con una federa di colore arancione e del pannolenci nei colori arancione, nero e verde.
Ho scucito un po’ la federa su due lati (dalla parte chiusa) per far passare le gambe, poi vi ho attaccato due paia di bottoni automatici sul lato aperto per allacciarla sulle spalle.
Con il pannolenci nero ho ritagliato un trapezio per il naso e una forma di bocca con i denti e le ho cucite con la macchina da cucire sulla pancia del costume.
Sempre con il pannolenci, ho realizzato la maschera in arancione e vi ho applicato con la colla le forme nere degli occhi e il picciolo verde. Con la macchina da cucire, ho cucito intorno agli occhi il nero e ho attaccato un nastro di stoffa con dietro un pezzetto di elastico per tenere su la maschera.

Per la Patata ho comprato al “Lidl” un cappellino da strega di colore nero con i disegni rosa metallizzato e poi le ho realizzato un gonnellino con strisce di nastro alternate in nero e fucsia, tenute insieme con un elastico in vita.

 

Buon Halloween a tutti!

😀

Salva

Salva

Foglie, foglie, foglie

Ormai da un po’ di tempo mi sono fatta prendere un po’ la mano dalla maglia ai ferri, poiché trovo che lavorare a maglia sia un meraviglioso anti-stress e, tra lavoro e casa, di stress ultimamente ne sto accumulando parecchio… inoltre, lavorare a maglia mi è possibile anche mentre faccio altro (cucinare, guardare serie tv, addormentare il Topino, fare il bucato, ecc…), soprattutto se infilo il gomitolo in una borsetta e me lo appendo al braccio o a tracolla e se uso i ferri circolari!!! 😛

Per l’autunno, sto creando foglie a maglia in vari colori, seguendo dei modelli, ma anche inventando di testa mia (come le foglie della zucca).

Foglie

Un paio di foglie le ho create seguendo i modelli presi dal blog Natural Suburbian (mod. Knitted Leaf e mod. Pin Oak Leaf).

Foglia di quercia

Poi ne ho creata un’altra iniziando come da istruzioni e terminando di testa mia, per fare una foglia di zucca.

 

Con questo post partecipo al challenge:
e al Linky Party per il 4° compleanno del mio blog:

Salva

Salva

Salva

Gonna con coste e motivo a onde

Come già premesso precedentemente, gli ultimi giorni di agosto ho iniziato un nuovo lavoro a maglia per me…
La settimana scorsa avevo posto un indovinello. Ed ora eccone la soluzione…

Questo è il modello: Sea Foam della DROPS Design (DROPS 164-37), una gonna con coste e motivo a onde

Io l’ho realizzato con il filato indicato, ovvero il DROPS Andes, un misto di lana (65%) e alpaca (35%), ma ho scelto il colore rosa velato (anziché il verde oceano), lavorato con i ferri circolari n. 8 e n. 7 (per le coste).
Vista la lunghezza, o per meglio dire la “cortezza”, del modello, ho scelto di realizzare una striscia in più nelle onde in fondo alla gonna, in modo da allungarla, seppur di poco! 😛

Ed ecco come mi sta, una volta indossata:

Non male, no?! 🙂
Personalmente ne sono molto soddisfatta!!

Lavoro a sorpresa con indovinello

Gli ultimi giorni di agosto ho iniziato un nuovo lavoro a maglia che progettavo da qualche tempo… Il modello l’avevo già adocchiato da un bel po’, la lana l’avevo acquistata già a luglio e alla fine, visto che ero in dirittura d’arrivo con una serie di lavori per la mia Patata, non ho resistito e sono partita con questa nuova opera!!!
Già! 🙂 Un po’ il fatto di poterla indossare appena inzierà il freddo, un po’ la lana che mi piaceva, un po’ il fatto che fosse da lavorare con i ferri n. 8, mi hanno incoraggiata moltissimo!!! 😀

A settembre ci ho lavorato tantissimo, nonostante abbia fatto qualche errore con gli aumenti, che mi ha costretta a smontare tutto e ripartire quasi dall’inizio quando ormai ero arrivata a 3/4 del lavoro!!!

Ora che sto quasi terminando il tutto, vorrei fare un indovinello… Chi mi segue da un po’ potrebbe indovinare con più facilità, ma chi capita sul mio blog per caso, potrebbe farsi un’idea vedendo tutti i miei ultimi lavori a maglia… Ecco la foto-indizio, con il primo campione che ho fatto:

Per partecipare basta lasciare un commento qui sotto… la soluzione tra una settimana!!!

😛

Linky Party 4° compliblog

Con l’arrivo dell’autunno e l’avvicinarsi della fine di ottobre, il mio piccolo blog sta per compiere i 4 anni dalla pubblicazione del primo post!!!

Per festeggiare l’evento, ho pensato di aprire un Linky Party con tema autunnale…

Per partecipare bastano 2 semplici passaggi:

  1. cliccare, a fondo post, su “Add your link” e aggiungere il link ad un post (anche vecchio) a tema autunnale in senso lato: qualunque creazione, ricetta, evento, idea o foto che richiami l’autunno, la festa di Halloween, il colore delle foglie, ecc…
  2. condividere questa iniziativa copiando nel proprio post o nel proprio blog/pagina Fb l’immagine qui sopra e linkandola a questo post.
Oppure, si può copiare e incollare questo codice html:

Il Linky Party terminerà il 15 novembre. 🙂

Avanzamento dei lavori di settembre

Ed ecco già terminato anche settembre, le scuole sono ricominciate e con esse anche il mio lavoro… e quindi ecco arrivato a grandi passi anche il nuovo appuntamento mensile con i miei progressi nei lavori. Questo mese non sono riuscita a fare molto, ma solo:

  • ho proseguito di molto il mio lavoro a maglia a sorpresa, nonostante abbia dovuto disfarlo una volta arrivata quasi a 3/4;
  • ho terminato il lavoro di “decluttering” della mia scrivania craft;
  • ho iniziato un lavoro che mi prefiggevo di iniziare da tempo, riciclando un vecchio paio di jeans;
  • ho cucinato i “Cocoretti” belgi, che ho assaggiato alla manifestazione “Gusti di frontiera” e mi erano piaciuti un sacco;
  • ho preparato una torta allo yoghurt con ripieno di cioccolato.

…e con questo ho terminato le mie opere di settembre! 🙁

Salva

Salva

Salva

Torta allo yoghurt e cioccolato

La settimana scorsa, dopo che da mesi stavamo valutando la possibilità di comprarci una macchina per il pane, ho finalmente mandato il marito al “Lidl” a comprare l’impastatrice!!! 😛
“Ma cosa c’entra?” starete pensando tutti, no?

In effetti sembrerebbero due cose diverse, ma alla fine dei conti no!! 🙂
Infatti, il marito è entrato in trip per il pane fatto (da lui, eh!) in casa! E voleva comprare una macchina del pane per raggiungere il top nelle sue creazioni, senonché il prezzo di una buona macchina risultava essere esorbitante per un attrezzo che (secondo me) tra qualche mese finirà nel mobile a prendere polvere! E poi la macchina del pane non ha molte possibilità di creare forme diverse: bauletti piccoli o grandi, ma sempre bauletti!

Continua a leggere

Ritorno di Outlander: “Voyager”

Il 10 settembre, finalmente, negli USA è ricominciata la serie tv “Outlander”, giunta ormai alla sua 3a stagione di messa in onda. Gli episodi narrati sono ripresi dal 3° libro di Diana Gabaldon, dal titolo “Voyager”, che in Italia è stato pubblicato in due volumi (“Il cerchio di pietre” e “La collina delle fate”).
In Italia, le nuove puntate andranno in onda su FoxLife a partire da domani, 29 settembre, alle h 21:00.

Alla fine della 2a stagione [Attenzione: possibili spoiler] avevamo lasciato Jamie e Claire che si erano dovuti separare al cerchio di pietre, lui deciso a trovare una morte gloriosa sul campo di battaglia di Culloden e lei costretta a crescere loro figlio al sicuro, con il marito del XX° secolo… ma tutto questo non aveva cancellato il loro amore, al punto che, quando Claire scopre, dopo 20 anni vissuti separata da Jamie, che probabilmente lui non è morto a Culloden, la prima cosa che pensa è che deve tornare da lui ad ogni costo!

Continua a leggere

“Cocoretti” belgi

Questo week-end siamo stati a Gorizia per l’annuale manifestazione “Gusti di frontiera” che negli ultimi anni non perdiamo mai (salvo maltempo persistente)…

Oltre alla cucina polacca, serba e tedesca, non abbiamo mancato di assaggiare i “Cocoretti” del Belgio, che ai bambini sono piaciuti moltissimo…

Tornati a casa, abbiamo deciso di provare a rifare la ricetta…
Quindi, con uova, zucchero e farina di cocco, e grazie all’aiuto della nostra nuova impastatrice (presa al “Lidl” la scorsa settimana) ecco i nostri “Cocoretti”:

Davvero squisiti!!! I bambini li hanno divorati in pochi bocconi, tanto che sono riuscita a salvarne solo uno intero per la foto! 😛

E con questo post partecipo a: