Candele profumate natalizie

Quest’anno, come regalino per alcune colleghe, ho deciso di fare delle candele profumate. Premetto che io adoro incensi, profumatori e simili. Ho anche delle candele, acquistate come profumate, che però non profumano un granché da spente e, una volta accese, non profumano proprio per nulla!!

Quest’anno ho finalmente trovato all’IKEA (sì ho proprio la passione per questo posto!) delle candele che profumano per davvero! E anche una volta accese emanano un gradevole profumo per tutta la casa!!! Quindi ho deciso di farne un piccolo dono per qualche collega. Ma una candela così non diceva nulla… E allora, perché non metterci un tocco in più?!

candele_Natale2014_aEd ecco cosa mi è venuto in mente, all’ultimo momento:

  1. Ho preso del pannolenci, ne ho ritagliato delle strisce alte quanto il bicchierino della candela e larghe un centimetro in più rispetto alla circonferenza.
  2. Ho ritagliato delle sagome natalizie sulle strisce di pannolenci (es.: campana, stella, abete…).
  3. Ho attaccato un bottoncino automatico su un angolo per chiudere il “cappottino” e vi ho fissato sull’orlo superiore una striscia di passamaneria di pizzo.

candele_Natale2014_b

Et… voilà!!

Le mie candele profumate natalizie sono state pronte in poco tempo!

Non sono carine?!

Possono andare benissimo sia per profumare la casa, che per rallegrare la tavola di Natale.

🙂

Con questo post partecipo a:

decoriciclo

3 thoughts on “Candele profumate natalizie

  1. Ma che belle queste candele! Grazie per averle portate alla nostra iniziativa di natale. Doppio uso, belle e profumate.
    Un abbraccio Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*