Cartoline e ricordi

Seguendo la raccolta “Ispirazioni&Co.”, portata avanti da Barbara del blog “Accidentaccio” e Federica del blog “Squitty dentro l’armadio”, ho deciso di partecipare allo “Swap di cartoline” da loro lanciato per il tema “#Ricordi” di questo mese…

Alla mia abbinata ho inviato una cartolina dalla Riviera del Conero, che per me è meta fissa delle vacanze praticamente da quando sono nata…

Sulle spiagge di Marcelli di Numana sono praticamente cresciuta, estate dopo estate… Mi ricordo che, quando ero bambina, io e mio fratello passavamo là le estati, al mare con le zie…
…per interi pomeriggi scorrazzavamo in bicicletta, finalmente liberi dal traffico cittadino 🙂
…con la bici esploravamo tutte le stradine più nascoste e, nell’era in cui non esistevano cellulari e navigatori, negli anni abbiamo iniziato a disegnarci una piantina con carta e matita 🙂
…poi c’era la “classifica dei gelati”, che stilavamo ogni estate in modo molto “scientifico”, scegliendo 2 gusti abbastanza classici e assaggiandoli nelle diverse gelaterie per decidere quale fosse la migliore 😛
…come nei libri di altri tempi, avevamo anche noi una “banda” di bambini con cui giocavamo, litigavamo e facevamo pace in continuazione nei caldi pomeriggi d’estate. 😀

Poi sono cresciuta, in paese hanno costruito ancora (e tanto!) e le strade hanno iniziato a diventare sempre più trafficate, i compagni di gioco hanno iniziato a disperdersi e io ho iniziato a passare le giornate sotto l’ombrellone o sulla grande terrazza a leggere libri e a lavorare a punto croce, oppure al mare a nuotare per ore…

Ora mi capita di portare i miei figli a trascorrere le vacanze al mare nel solito posto, ma niente è più com’era: non si può più lasciar girare tranquilli in bicicletta i bambini senza il rischio che una macchina li tiri sotto; “bande” di bambini non ce ne sono più (anche se i miei 4 scatenati tra qualche annetto potranno formarne una tutta loro 😛 !!!); con la sabbia della spiaggia non si possono più costruire castelli perché la sabbia di un tempo è stata sostituita da ghiaia che nelle annate meno piovose forma tanta polvere che i bambini giocandoci si trasformano in vampiri o fantasmi (tutti bianchi 😆 )…

…di immutato resta solo…

il mare…

il profilo del Conero…

i gabbiani…

Con questo post partecipo al:

Salva

4 thoughts on “Cartoline e ricordi

    • Grazie, Federica!
      Bella la vostra iniziativa… spero che continuiate a portare avanti la raccolta: cercherò di partecipare ogni volta che mi sarà possibile!!
      A presto 🙂
      Lulù

    • Grazie della visita, Maris!
      Sono stata a fare un rapido “giretto” sul tuo blog… Complimenti per le tue bellissime creazioni!
      🙂 A presto!
      Lulù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*