Lavori “antichi”…

Peonia

Peonia

Nella mia grande impresa di completamento dei lavori sospesi devo rimettere assolutamente la mia “famosa” tovaglia… “Famosa” perché chi mi conosce da vicino conosce sicuramente anche la mia tovaglia, opera iniziata almeno 15 anni fa, quando avevo iniziato a ricamarla per il mio corredo…

Rosa arancione

Rosa arancione

Ha un colore bellissimo, quasi un verde-acqua (il mio colore preferito), anche se ormai un po’ ingiallito dal tempo in alcuni punti; doveva essere una tovaglia da 12 persone (quindi con 12 tovaglioli) e avevo iniziato a ricamarci 14 fiori (12 differenti, uno per ogni mese, più due ripetuti con sfumature diverse: la rosa e il crisantemo).

Mia zia l’ha tutta orlata a “punto a giorno” per 3 lati e la stessa cosa ha fatto per tutti e 12 i tovaglioli: manca solo un lato da orlare, che avevo iniziato più volte a fare io, ma continuo a perdermi il filo del colore giusto (credo di averlo ricomprato già 2 volte, almeno!).

Rosa rossa

Rosa rossa

In periodi differenti della mia vita, la tovaglia ha viaggiato per l’Italia, tra mare e monti, nord e sud, ha cambiato casa almeno 4 volte, è stata riposta in cassetti differenti e poi ne è uscita di nuovo per essere completata, per poi cambiare di nuovo cassetto…

Papavero

Papavero

Mi ero ripromessa di terminarla prima di sposarmi: ci lavoravo ogni pausa pranzo, con le colleghe che mi incitavano a terminarla… “Sennò non ti puoi sposare”, mi dicevano! 🙂

Invece, mi sono sposata lo stesso e ho continuato ugualmente a lavorarci… Poi, con i bambini, l’avevo di nuovo accantonata senza terminarla per dedicarmi ai corredini…

Ora deve uscire dallo scatolone in cui tengo tutti i miei lavori di ricamo più o meno da completare, perché devo terminarla prima che si sposino i miei figli, almeno!!! 🙂

Con questo post partecipo a:

One thought on “Lavori “antichi”…

  1. Eh sì… devi proprio terminarla… un lavoro così bello e importante non si può lasciare incompiuto. =)
    Pinnato nella bacheca fiorita.
    Dani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*