Elizabeth Chandler

Vista la mia recente confessione riguardo alla mia passione per il genere “urban fantasy”, oggi ho deciso di parlare di una delle autrici di romanzi paranormal/urban fantasy che preferisco: Elizabeth Chandler. Delle sue opere ho letto tutte quelle che finora sono state pubblicate in Italia, visto che di leggere in inglese non sono in grado.

Baciatadaunangelo1I suoi libri più belli trovo che siano stati quelli del ciclo “Baciata da un angelo”, in particolare la prima trilogia (“Baciata da un Angelo. L’amore che non muore”, “Baciata da un Angelo. Il potere dell’amore” e “Baciata da un Angelo. Anime gemelle”), anche se poi non sono riuscita a fare a meno di seguire anche la seconda, giusto per sapere come finiva…

Baciatadaunangelo2In realtà gli ultimi tre romanzi (“Baciata da un angelo. In fondo al cuore”, “Baciata da un Angelo. L’amore e l’odio” e “Baciata da un angelo. Sarà per sempre”), scritti a 10 anni di distanza dalla trilogia originale, li ho trovati un po’ deludenti, più lenti e meno appassionanti: come spesso accade, l’idea originale era ottima, ma poi è stata un po’ tirata per i capelli facendola proseguire per approfittare dell’onda del successo precedente.

DarkSecretsAnche la serie “Dark Secrets”, sempre della stessa autrice, però, è degna di nota. Purtroppo, in Italia sono usciti solo i primi due libri (“Sekrets. Le visioni di Megan” e “Innocenti bugie”), che sono comunque episodi a sé stanti, quindi autoconclusivi. Almeno, non tocca restare con il fiato sospeso per sapere come continua: non vedo l’ora che escano anche gli altri romanzi, ma almeno non devo chiedermi come finirà… L’attesa è stressante e a volte con il passare del tempo mi passa anche l’entusiasmo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*