“Torta” di compleanno arcobaleno

Per il compleanno del Terremoto, quest’anno niente feste… Anche la torta a scuola è bandita, nemmeno confezionata (perché poi si creano difficoltà a condividerla)… Sono permesse solo caramelle/merendine già confezionate monodose.

Perciò, ho proposto al Terremoto di realizzare delle scatoline e inserirvi delle caramelle da dare ai suoi compagni. Il Terremoto ha accolto con grande entusiasmo la cosa e perciò io ho studiato l’idea e poi abbiamo realizzato insieme il prototipo di carta, prima di riportarlo su cartoncino…

Template per scatolina-fetta di torta (per torta da 9 fette)

Avendo pensato ad una torta, ho deciso di fare delle scatoline a forma di fette di torta…
Erano mesi che facevo il filo a delle fustelle per la Big Shot, ma non mi sono mai decisa ad acquistarle e ora come ora, tra tempi di spedizione e tempi di realizzazione non ci sarei stata dentro…
E poi ho pensato che le scatoline fustellate hanno una dimensione fissa… e quindi che gusto c’è??? Io invece ho deciso di realizzare una torta… a 9 fette!!! Una per ciascun compagno, e poi una fetta a parte per il festeggiato! 🙂 E, in fondo, 10 scatoline cosa ci vorrà a farle? 😛

Essendomi capitata tra capo e collo la quarantena, mi sono messa all’opera con un certo anticipo, anche per poter mettere le scatoline già pronte “in quarantena”… sai mai che trasmettiamo il virus attraverso il cartoncino e la carta!!! 🙂
Come prima cosa, ho stabilito la quantità di fette (cioè 9) e perciò ho calcolato l’angolo di ciascuna fetta di 40° (ovvero 360°:9!). Poi ho stabilito le altre dimensioni: il diametro della torta (22 cm), l’altezza delle scatoline (7 cm) e del coperchio (1,5 cm). Perciò mi sono disegnata un prototipo, l’ho stampato su un foglio A4 e poi, con il righello e una penna che non scrive più, ho riportato tutte le righe sui cartoncini di 9 colori diversi (grosso modo quelli dell’arcobaleno, con qualche sfumatura aggiuntiva…).

Una volta ritagliate tutte le basi e tutti i coperchi, prima di incollare le linguette e chiudere le scatoline, ho tagliato rifilando di pochi millimetri i bordi dei coperchi con la taglierina sagomata, in modo da dare un po’ di movimento al tutto. Incollati basi e coperchi, ho poi preferito scambiare i coperchi tra le scatoline per mettere in risalto i bordini decorati, che tinta su tinta non si notavano.

Infine, per decorare la torta, con la fustella circolare ho ritagliato un cerchio decorato, su cui ho incollato la scritta (sempre circolare) “Happy Birthday” e al centro, dopo aver praticato un foro, vi ho inserito le linguette di una candelina a forma di numero “8” per farla stare in piedi. Sopra ciascuna fetta, ho incollato delle strisce di carta decorata (di quelle da “quilling”), piegate e incollate in modo da formare 6 archetti, al centro dei quali ho incollato una candelina. Poi ho ritagliato delle sagome sulla carta bianca a formare dei “ciuffetti di panna” e li ho incollati in modo che tenessero fisso il cerchio centrale con la candelina. Infine, intorno alle fette, ho applicato un nastro con fiocco per decorare (nascondendo gli elastici che tengono ben stretta la struttura durante il trasporto) e tenere insieme la torta.

Infine, le ho riempite con 3 cioccolatini (rotondi grandi) e 3 caramelle. Il Terremoto le ha portate a scuola molto fiero! 🙂

Con questo post partecipo a:

4 thoughts on ““Torta” di compleanno arcobaleno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.