#solocosebellegennaio 2020

Con la fine di questo primo mese del nuovo anno, ecco un nuovo momento di bilancio per seguire l’appuntamento ideato e da Maria Chiara del blog “Maryclaire perle&cose” dedicato a “#solocosebelle”… Con l’anno nuovo, c’è una novità: d’ora in poi, l’appuntamento verrà portato avanti mese per mese da Fiore del blog “Casalinga per caso”, finora assidua ed entusiasta partecipante! 🙂

Questo mese, purtroppo, ha riservato molte fatiche e molti momenti difficili e pochi momenti non porprio belli ma almeno meno difficili…

Ma siccome l’idea alla base di questo appuntamento è quella di trovare dei momenti belli in ogni mese della nostra vita, in questo post mi concentrerò sul primo giorno dell’anno, di ritorno dai 2 giorni a cavallo del Capodanno che abbiamo trascorso io e mio marito a Zagreb (Zagabria), in Croazia (qui il post dedicato)…

La sera di Capodanno, dopo aver trascorso un paio di ore a cercare un posto, siamo riusciti a mangiare in un ristorante indiano per il rotto della cuffia prima che chiudesse la cucina… Poi siamo stati ancora in giro per la città fermandoci a scaldarci in un locale qua e là e infine siamo finiti ad aspettare lo scoccare della mezzanotte in un parco, seduti a scaldarci intorno ad un grande braciere ascoltando musica locale insieme a tanti giovani del posto! Insomma, una bella esperienza! 🙂
Ecco alcune foto di Zagreb (Zagabria):

La Cattedrale della Trasfigurazione del Signore (chiesa serbo-ortodossa)

La Cattedrale della Trasfigurazione del Signore (chiesa serbo-ortodossa) – interno

Villaggio natalizio in Piazza Ban Jelacic

“Museo murale dei regali indesiderati” in Strossmayerovo šetalište (Passeggiata Strossmayer)

Vista sulla Cattedrale dell’Assunzione di Maria da Strossmayerovo šetalište (Passeggiata Strossmayer)

Cattedrale dell’Assunzione di Maria

Piazza Ban Jelacic

Bella, vero?

E, a gennaio quasi finito, ecco un altro momento bello: mercoledì in cui eravamo io e il Terremoto soli a pranzo e siamo andati a mangiare alla “Wiener Haus”, catena di ristoranti bavaresi che in genere si trovano nei centri commerciali… Un momento insieme io e lui da soli, momento in cui ho potuto apprezzare la sua compagnia e riscoprire i suoi lati positivi che negli ultimi mesi stavano diventando difficili da trovare… ma questa è un’altra storia triste e quindi non rientra nelle #solocosebelle. Ho fissato questi momenti in una foto davanti al nostro pranzo:
Tante cose belle a tutti e… al mese prossimo! 🙂

8 thoughts on “#solocosebellegennaio 2020

  1. Ma che bello qst post hai iniziato bene l anno direi e bello anche il tuo momento col Terremoto! Sono molto contenta che tu abbia proseguito qst iniziativa passata a me….vedrai che ogni mese ci sarà sempre qlc cosa bella o basta solo un particolare momento come quello da te ben descritto. Ciao cara Lulù

    • Grazie, cara Fiore, per l’impegno che ti sei assunta, di portare avanti la rubrica #solocosebelle… Certi mesi in cui sembra difficile trovare qualcosa per cui sorridere, a volte ripercorrere quei brevi momenti di felicità aiuta ad andare avanti! 🙂
      Al prossimo mese con #solocosebelle!
      Lulù

  2. Cara Lulù, veramente belle queste foto, direi che è un documento. per che non conosce il luogo.
    Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    • Grazie, caro Tomaso! Certo che non competono con la tua documentazione fotografica del tuo favoloso week-end, ma nel mio piccolo ci ho provato… 🙂
      Buona serata ricambiando l’abbraccio e il sorriso! 🙂
      Lulù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.