#paroleconcatenate n.33

Ed eccoci giunti al nostro primo appuntamento di settembre con il gioco delle parole concatenate!!!

La soluzione della catena della settimana scorsa era:

Libri
Buono
Sconto
Pena

Un “buono libri” è un “voucher” che si può utilizzare per l’acquisto di libri (in genere libri di testo scolastici), che viene erogato dalle Regioni (con lo stanziamento di un fondo annuale da parte dello Stato) in genere alle famiglie meno abbienti degli alunni delle scuole dell’obbligo e secondarie superiori. Grazie a questo buono, l’acquisto di libri di testo diventa gratuito o semigratuito. In alcune Regioni, le somme sono assegnate tenendo conto del reddito familiare. In Friuli, per esempio, i libri della scuola primaria sono completamente gratuiti.
Un “buono sconto”, conosciuto anche come “buono acquisto”, “coupon” o “voucher”, è un biglietto o un biglietto elettronico o un documento (materiale o digitale) equivalente che dà diritto ad uno sconto su un determinato acquisto. Può essere soggetto ad un limite minimo di spesa e può essere una cifra fissa (es.: 10 €, 5 €, ecc…) o percentuale (es.: il 5% su una spesa minima di 50 €, il 10% su una spesa minima di 75 €, ecc…). Può avere una scadenza o meno e una validità generica o limitata a degli specifici giorni (es.: sconto valido tutti i martedì, sconto valido tutti i sabati e le domeniche di agosto, ecc…).
Lo “sconto di pena” è la liberazione anticipata, un beneficio concesso dal giudice ai detenuti che tengono una buona condotta e che partecipano ai progetti di rieducazione. Esso equivale a 45 giorni di libertà anticipata ogni semestre.

Perciò, nuovamente complimenti a Sara D.B., che ha indovinato per prima, e grazie a tutti i partecipanti!

Le regole le trovate qui, mentre qui ci sono tutti gli esempi precedenti e qui la classifica aggiornata alle prime 30 puntate.

Ed ora, ecco la catena di oggi:

Burattini
T
S
Mobile

Indovinato??? 🙂

A martedì prossimo per la soluzione e il vincitore!!!

10 thoughts on “#paroleconcatenate n.33

  1. Cara Lulù, lo sai che io non ci provo nemmeno, tanto so che no ci indovino, ti laswcio però un caro saluto.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-) Tomaso

  2. Ciao Lulù,
    oggi propongo:
    Burattini
    Teatro
    Stabile
    Mobile.
    Ma mi sa che sono arrivata tardi… 😉
    Buona settimana a te e a tutti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.