Appendiabiti profumati

grucce_profumatePer questo Natale ho avuto un’idea veloce da realizzare, utile e carina da vedere: un appendiabiti profumato, ottenuto con una classica gruccia di ferro (di quelle da lavanderia, per intenderci), un rettangolo di tessuto americano (ma va bene anche il tessuto di una vecchia camicia o di un vecchio abito, per rendere il tutto ancora più “ricicloso”), una striscia di pizzo, un gessetto profumato e un nastrino.

Come prima cosa, ho preso le misure per la stoffa: la larghezza della gruccia (più un paio di cm per le cuciture) per il doppio dell’altezza.
Ho piegato la stoffa in 4 e nell’angolo superiore ho ricavato un occhiello per infilarvi il gancio della gruccia.
gruccia_rosa_coccinella

Poi ho preso le misure per le cuciture laterali segnando il contorno della gruccia con una matita dall’interno del tessuto.
Ho cucito i due lati dal retro, poi ho cucito i bordi inferiori, attaccando all’interno un pizzo sul lato frontale della gruccia.
Infine, ho cucito un nastrino sul davanti e con la colla a caldo vi ho attaccato un gessetto profumato e poi vi ho fatto un fiocchetto intorno… et voilà: il regalo è bello e pronto!!! 😆

Qui il tutorial illustrato e spiegato passo passo.

Con questo post partecipo a:
Africreativa
di Maria di “Africreativa
e Daniela di “Decoriciclo
e a:

4 thoughts on “Appendiabiti profumati

  1. Ma che bella idea Lulù!
    Un bel regalo profumato ed un bel modo per riutilizzare le grucce.
    Grazie per averla portata a Natale da vivere.
    Pinnata.
    Un abbraccio
    Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*