Catenelle portaciuccio

Con l’arrivo del nuovo nato si è presentata la necessità di fargli una nuova catenella portaciuccio, in modo da non doverlo raccogliere continuamente da terra e doverlo lavare ogni volta! Visto che c’ero, ho fatto una nuova catenella portaciuccio anche per sua sorella, dato che la sua ormai si era davvero rovinata con i lavaggi.

catenella_portaciuccio_cupcakesLa catenella per il Topino l’ho realizzata con un nastro nei toni dell’azzurro con una stampa di cupcakes, di altezza 1,5 cm.

catenella_portaciuccio_farfalleLa nuova catenella portaciuccio per la Patata l’ho realizzata con un nastro con una stampa di farfalle nei toni del verde e del violetto, di altezza 2,5 cm.

Le due catenelle sono state realizzate in modo leggermente diverso, ma comunque entrambe staccabili sia dal ciuccio che dalla clip. Infatti, grazie al precedente esperimento di catenella portaciuccio per la Patata, ho scoperto che la clip tende ad arruginirsi in lavatrice e, col tempo, rischia di macchiare il tessuto del nastrino. Quindi, essendo agganciata con un nodo a “bocca di lupo”, ogni volta che devo lavare il nastrino lo posso staccare e lavare separatamente. 😀

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*