Nicholas Sparks

Qualche tempo fa, quasi per caso, mi sono imbattuta in un film che non avevo mai visto, nonostante fosse uscito nel 2002: “I passi dell’amore”, con Mandy Moore e Shane West. All’inizio sembrava trattare il solito tema dei film adolescenziali della storiella d’amore tra la “secchiona” e il “ribelle” della scuola. Poi ha iniziato a diventare intrigante, perché tra i due c’era un segreto… Quando la storia è andata avanti, è diventato un film commovente e dolcissimo, nonostante il tema piuttosto crudo che stava alla base: un tumore. L’ho visto e mi è piaciuto un sacco, tenendomi incollata allo schermo dal primo all’ultimo istante, tra sorrisi, sospiri e lacrime.
ipassidellamoreQuando alla fine ho visto che era tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks, sono corsa a leggerlo! E l’ho mandato giù tutto d’un fiato in una sera, fino a notte inoltrata… Nonostante alcune differenze con il film, anche il libro mi è piaciuto molto e mi ha tenuta incollata alle pagine fino alla fine.

Nicholas Sparks è uno scrittore statunitense, maestro nel raccontare storie d’amore meravigliose e indimenticabili. I suoi libri celebrano l’amore eterno e il destino. Informandomi su di lui, ho scoperto che anche altri film che avevo visto e mi avevano commossa molto erano tratti da sue opere:

  • nicholas_sparks_movies“Le parole che non ti ho detto” (del 1999, con Kevin Costner e Robin Wright);
  • “Le pagine della nostra vita” (del 2004, con Rachel McAdams, l’attrice di “La memoria del cuore”, e Ryan Gosling);
  • “Dear John” (del 2010, con Amanda Seyfried e Channing Tatum, protagonista anche nel film “La memoria del cuore”);
  • “Safe Haven – Vicino a te non ho paura” (del 2013, con Josh Duhamel e Julianne Hough).

Perciò sono andata a cercarmi i dvd che mi mancavano e sono riuscita a vedere anche “Come un uragano” (del 2008, con Richard Gere e Diane Lane), “Ho cercato il tuo nome” (del 2012, con Zac Efron e Lily Rabe) e “The Last Song” (del 2010, con Miley Cyrus e Greg Kinnear). Ora mi mancano “Il meglio di me” (del 2014, con Michelle Monaghan e James Marsden) e “La risposta è nelle stelle” (del 2015, con Britt Robertson e Scott Eastwood). Ho anche scoperto che il prossimo anno dovrebbe uscire “The choice”, sempre tratto dall’omonimo libro… E tra un film e l’altro non mi farò mancare le sue pagine indimenticabili!!! Il tutto, però, solo dopo aver fatto una abbondante scorta di fazzoletti! 🙂

2 thoughts on “Nicholas Sparks

  1. Ma sai che anche a me piacciono molto i suoi libri?
    ho visto solo alcuni dei film che citi ma libri ne ho letti molti. Tutti molto belli e coinvolgenti!
    Adesso mi segno gli altri film di cui parli e … vado a fare scorta di fazzoletti!
    Un abbraccio Maria

    • Sono contenta col mio post di averti fatto venire la curiosità di vedere i film… 🙂 Allora buona visione e.. mi auguro che la scorta di fazzoletti sia bella consistente: io ne ho avuto bisogno!!!
      A presto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*