Ritorno da Gusti di Frontiera

Borghi_Gusti_di_Frontiera_2015Questo week-end siamo stati un paio di volte a Gorizia per la manifestazione “Gusti di Frontiera”, uno dei nostri eventi preferiti in regione per la varietà di cibi che si possono provare.
Perché andarci? Per gustare i sapori provenienti da tutte le culture gastronomiche di Paesi vicini e lontani, per portare a casa alimenti altrimenti impossibili da trovare in una cittadina piccola. Certo, vivendo a Roma o Milano sembra un’assurdità che uno aspetti con ansia questi 3 giorni all’anno per assaporare un formaggio francese, un piatto di moussaka greca o una “Guinness” originale!!! Purtroppo, vivendo in una piccola città, non è cosa da tutti i giorni trovare certe specialità nel negozio vicino a casa!

Ecco, borgo per borgo, le specialità che si possono assaggiare:

  • Antipasti di mare, calamari fritti e alla griglia, scampi, branzini e orate alla griglia, peoci a scotadeo (“cozze a scottadito”, cozze cotte in padella a fuoco lento, con l’aggiunta di vino, aglio e prezzemolo tritati e peperoncino), peoci impanati, sarde in saór (sarde fritte e condite con cipolle in agrodolce, con aggiunta di uvetta e pinoli), branzino alla griglia, gamberoni, fritto misto al cartoccio, dai pescatori di Grado e Trieste in Borgo Alto Adriatico (Via Boccaccio, ex Mercato all’ingrosso)
  • Hamburgers e pancakes (spesse frittelle simili alle crêpes, alte 2-3 cm) americani, carne_grigliachurrasco (carne cotta alla brace su dei lunghi spiedi) e feijoada (fagioli con carne e spezie) brasiliani, asado (carne cotta lentamente alla brace) e empanadas (fagottini di pasta ripieni di carne) argentini, Inca Cola, papas a la huancaína (patate bollite ricoperte da una salsa tipica), lomo saltado (carne di manzo tagliata a striscioline e saltata in padella con peperoni e cipolle) e arroz con pollo (riso condito con verdure e accompagnato da carne di pollo) peruviani, burritos (tortilla di farina arrotolata, ripiena di carne di bovino, pollo o maiale) e tacos (tortilla di farina di mais o di frumento, piegata a metà e ripiena di carne, pesce, formaggio fuso, cipolla cruda, insalata e foglie di coriandolo, salsa chili piccante, Pico de gallo, guacamole) messicani in Borgo Americhe (Via Cadorna)
  • Formaggio di Borgnano, miele goriziano, Rosa di Gorizia (pregiatissimo radicchio rosso autunnale del goriziano) in Borgo Antica Contea (Via Crispi)
  • Pretzl (pane dalla caratteristica forma di anello con le due estremità annodateo, a base di farina di grano tenero, malto e lievito di birra), knödel (in italiano canéderli, grosse polpette di pane raffermo impastato con ingredienti vari tipo speck, erbe o formaggio), WienerSchnitzel (tipica cotoletta di vitello impanata e fritta), kartoffelsalat (insalata di patate lesse condite con aceto e olio o con maionese), spätzle (gnocchetti di farina di grano tenero e uova), würstel con crauti, Sachertorte (tipica torta al cioccolato farcita con confettura di albicocche e ricoperta di glassa al cioccolato) e Krapfen in Borgo Austria (Piazza Battisti)maialino_arrosto
  • Ćevapčići (salsiccette di carne macinata di manzo e agnello, condita di sale, spezie e aromi, cotte al barbecue, sulla griglia o alla piastra e servite con cipolla cruda tagliata a dadini o anelli, ed ajvar, una salsa piccante preparata con peperoni rossi macinati e spezie), pljeskavica (hamburger di carne macinata condita di sale, spezie e aromi, fatta dallo stesso impasto che si prepara per i ćevapčići), burek (torta di pasta fillo a una decina di strati cripiena di formaggio non stagionato o con carne), srpska gibanica (sformato di sfoglia al formaggio e uova), kajmak (formaggio fresco di latte di mucca o di bufala), ražnjići (spiedini di carne, cipolla e peperoni), in Borgo Balcani (Via Roma)
  • Fish & chips, stufato alla birra, porridge, birra Guinness, cupcakes, fudge (dolce a base di caramello, zucchero, latte, burro e crema) o brownies (torta al cioccolato tagliata a quadretti) in Borgo Britannia (Piazza Vittoria)
  • Stinco di maiale, gulash, gnocchetti di semolino con panna acida e kürtőskalács (dolce di sfoglia lievitata e zuccherata, cotta sopra al fuoco arrotolata a spirale attorno ad un cilindro di legno che le conferisce una forma cilindrica; dopo la cottura l’impasto viene ricoperto da cacao, cioccolata in scaglie, cannella, papavero, noci, vaniglia o mandorle) ungheresi, Cocosgebäck (o cocoretti, dolcetti semisferici morbidi a base di zucchero, albumi d’uovo e farina di cocco) belgi, bigos (specialità a base di crauti, carne e spezie) polacco in Borgo Europa Centrale (Via Roma)
  • Baguettes (pane dalla classica forma lunga), tartiflettes (piatto a base di patate condite con cipolle, lardo o pancetta e fonduta di Reblochon), quiches, ostriche, Brie e altri fromages, vino Bordeaux, Champagne, crêpes, macarons in Borgo Francia (Giardini Pubblici)
  • Frico, cjarsòns, gnocchi di prugne, gnocchi di zucca, orzotto, frittelle di mele, polenta, prosciutto San Daniele in Borgo Carnia (Piazza Vittoria), Borgo Friuli Venezia Giulia (Via Oberdan) e Borgo Friuli (Piazza Municipio)
  • Arancini e cannoli siciliani, piadine romagnole, arrosticini abruzzesi, focacce liguri, porchetta umbra, pecorino sardo, tarallini, olive e pomodori secchi pugliesi, insaccati toscani e liquirizia calabrese in Borgo Italia (Corso Italia)carne_griglia1
  • Paella, burritos e tacos, lechòn (maialino da latte arrostito), churros (dolci a base di pastella, fritti o al forno e cosparsi di zucchero), flan (budini di creme a base di uova, zucchero, latte e farina), ma anche Mojito, Caipirihna e Sangria in Borgo Latino (Piazza Municipio)
  • Pesce cucinato con peka (una pentola tipica che va messa sul focolare), fasolari (molluschi) in ristoranti e taverne Mitteleuropei in Borgo Le Nuove Vie (Via Rastello)
  • zucca_intagliataSatay di pollo (pollo marinato in un mix di aromi e spezie e cotto in forno), nasi goreng (riso fritto con pollo e gamberetti, e talvolta anche verdure) thailandesi, noodles cinesi, chicken curry (pollo in salsa al curry) e chicken tandoori (pollo arrostito, originariamente nel tipico forno tandoori, accompagnato da yogurt e spezie) indiani, sushi (rotolini o “salamini” a base di riso con pesce crudo o cotto, alghe, verdure o uova) giapponese in Borgo Oriente (Via Boccaccio, Largo Donatori Volontari Sangue)
  • Pasticci ripieni, klobasa (tipica salsiccia tipo luganega), pršut (prosciutto crudo), burek, palacinke, birre Laško e Union, amaro Pelinkovac (digestivo a base di assenzio ed altre erbe) in Borgo Slovenia (Corte Sant’Ilario, Piazza Cavour)
  • Cibi vegetariani, vegani e biologici in Borgo Verde (Borgo Castello)

Insomma, ce n’è per tutti i gusti!!! Gusti senza frontiere!! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*