Strudel di carne e verdure

Stasera esperimento in cucina: volevo preparare qualcosa di diverso dal solito e avevo un rotolo di pasta sfoglia in frigo e della carne macinata in freezer… Che farci?
Girando un po’ in internet e leggendo un po’ di ricette qua e là, ispirandomi allo strudel di carne di Oya, alla fine ho creato uno strudel di carne e verdure con vari avanzi che avevo in frigorifero:strudel_carne_verdure

  • carne macinata
  • pasta sfoglia
  • carote
  • cipolla
  • radicchio
  • formaggio morbido (tipo “Latteria”)
  • uova
  • olio EVO
  • vino bianco
  • sale con aromi (pepe, aglio, bacche di ginepro, rosmarino)

Ho soffritto 1/4 di cipolla con un cucchiaio d’olio. Vi ho aggiunto 4 carote tagliate sottili, 1/2 radicchio rosso (quello tondo) e 500 gr di carne macinata di bovino. Ho fatto andare il tutto in padella finché non si è cotto, tirandolo ogni tanto con un po’ di vino bianco per non farlo attaccare e aggiungendo il sale. Intanto ho scaldato il forno a 200°, ho steso la pasta sfoglia (di forma rettangolare) e l’ho ricoperta con uno strato di fettine di formaggio morbido. A fine cottura ho cosparso la pasta sfoglia con il ripieno saltato in padella e, per renderlo più compatto, vi ho rotto sopra 3-4 uova. Ho messo in forno per qualche minuto la pasta sfoglia così condita aperta, perché si rapprendesse un po’ l’uovo. Poi ho tirato fuori dal forno e ho arrotolato lo “strudel” e l’ho rimesso in forno a 180-200° per 15-20 minuti.

Il risultato è stato abbastanza soddisfacente: nonostante il rotolo fosse piuttosto lungo, è sparito dalla tavola in men che non si dica!!! L’ha apprezzato anche il Terremoto, che di solito diffida di qualsiasi novità! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*